Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell'Infanzia
Categoria2__Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell'Infanzia
/ Come aprire un asilo nido / Cosa s'intende per strutture educative per bambini

Cosa s'intende per strutture educative per bambini



I servizi per i bambini da 3 mesi a 3 anni nel Comune di Roma

Finalità dell'asilo nido
Il Nido è un servizio educativo di interesse pubblico volto a favorire, in collaborazione con la famiglia, l'armonico sviluppo psico/fisico e sociale del bambino. In particolare il nido si propone di contribuire alla costruzione dell'identità, allo sviluppo della conoscenza ed alla promozione della socializzazione del bambino, valorizzando ed integrando le sollecitazioni che ciascun bambino riceve dall'ambito familiare.
Il Nido opera quindi in stretto contatto con le famiglie, e in collegamento con le altre istituzioni sociali ed educative del territorio, in particolare con la Scuola dell'infanzia.
Maggiori approfondimenti sul Progetto educativo che ogni Nido deve seguire sono contenuti in un apposito capitolo del presente opuscolo.

Diverse tipologie presenti nel Comune di Roma
Le strutture per bambini da tre mesi a tre anni presenti nel Comune di Roma sono servizi educativi e formativi del carattere del bambino e di sostegno alla famiglia. Le attività educative e ludico-ricreative che vi si svolgono favoriscono la crescita personale e lo sviluppo cognitivo e relazionale di ogni bambino attraverso un piano giornaliero che, rispettando i ritmi del bambino, comprende momenti di gioco e momenti di relazione con l'educatore. E' garantito l'accesso a pieno titolo dei bambini portatori di handicap attraverso progetti educativi specifici.
Le strutture presenti a Roma rientrano nelle seguenti tipologie:

- Il Nido e il Micronido
Strutture aperte dalle ore 7,00 alle ore 18,00. Accolgono bambini dai 3 ai 36 mesi suddivisi per fasce d'età.
- Spazio Be.Bi.
Lo Spazio Be.Bi. offre un'organizzazione flessibile per quei genitori che, per diversi motivi, scelgono un luogo di socializzazione per i propri figli con orari limitati. Tali strutture sono aperte dalle ore 7,00 alle ore 20,00 e accolgono bambini di una fascia d'età dai 18 ai 36 mesi per un massimo di 5 ore giornaliere di presenza, senza il momento del pasto e del sonno.
- Spazi Gioco
In alcuni Municipi sono operativi anche servizi chiamati Spazi Gioco, inseriti in una struttura comunale, aperti dalle ore 15,00 alle ore 20,00 che accolgono, di norma, dai 12 ai 30 bambini di una fascia d'età dai 18 ai 36 mesi con la presenza dei genitori. Per informazioni su tali strutture rivolgersi al Municipio competente.