Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

Attività e progetti

Torna alla lista Progetti

INSPIRE INnovative Services for fragile People In RomE - Questionario di valutazione dell’impatto dei servizi

 

“INSPIRE” è un progetto di Roma Capitale finanziato dalla Commissione Europea che risponde alla forte esigenza di riforma dei servizi di sostegno alla fragilità sociale. Tra le attività è previsto un questionario per valutare gli effetti delle azioni implementate dal progetto in termini di efficacia dei servizi sperimentali ed efficienza e sostenibilità degli interventi, per considerare sia il profilo dei costi finanziari correlati ai servizi sperimentali, sia gli aspetti organizzativi e procedurali e le azioni di cambiamento necessarie.

 

 

Tematica: Sociale Stato: Concluso

 

 

Durata del progetto: inizio 15/09/2015 fine 15/12/2017

 

Responsabile:

Antonia Caruso
antonia.caruso@comune.roma.it 0667105200

 

Descrizione del progetto

Il progetto INSPIRE prevede la valutazione dell’efficacia dei servizi sperimentali, della loro efficienza e sostenibilità, allo scopo di capire se la logica sottostante il progetto possa generare:   

  • miglioramento dell’assistenza alle persone;
  • razionalizzazione della spesa pubblica per la cura della fragilità;
  • riduzione delle liste di attesa per l’accesso ai servizi.

A questo scopo, viene somministrato un questionario all’inizio e alla fine del periodo di sperimentazione dei servizi innovativi, procedendo al confronto di due gruppi di persone:

  • gruppo in trattamento, ovvero persone coinvolte nei servizi sperimentali (laboratori socio-occupazionali, tutoring e condomini solidali) selezionate prevalentemente dalle liste di attesa (Saish e Saisa) ovvero in base ad altri criteri;
  • gruppo di controllo, costituito da persone che tendenzialmente già usufruiscono di servizi non collettivi (ad esempio servizi domiciliari), preferibilmente da un tempo relativamente recente.

La finalità è quella di rilevare come variano nel corso del periodo di sperimentazione dei servizi le condizioni dei soggetti coinvolti nei due gruppi. La valutazione, coordinata dal Consorzio MIPA, ha considerato quattro aree di impatto: carichi familiari, stato di salute, capacità di progettare il futuro, autonomia e benessere sociale

Al momento attuale, sono stati popolati i data base (ad oggi sono stati inseriti 155 questionari relativi al gruppo in trattamento e 165 per il gruppo di controllo) e avviate le prime elaborazioni statistiche necessarie per realizzare la valutazione d'impatto dei servizi.

Per maggiori informazioni vai al Progetto INSPIRE.

Ti potrebbe interessare anche
BACK_TOTOP_TEXT