Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

Smarticipate - Il workshop di Roma

 

Si è tenuto a Roma nei giorni 9-11 maggio il workshop internazionale del progetto europeo SMARTICIPATE, nell’ambito del Programma Horizon 2020, che vede coinvolte le città di Roma, Amburgo e Londra nonché partner tecnico-scientifici quali il Fraunhofer Institute (capofila del progetto, Germania), l’AIT (Austrian Institute of Technology, Austria), ICLEI, Geoville Information System (Austria), University of West England (Regno Unito), We Love The City (Olanda), Wetransform (Germania).

 

Tematica: Casa e Urbanistica Stato: Concluso

 

 

Durata del progetto: inizio 9 maggio 2016 fine 11 maggio 2016

 

Descrizione del progetto

Il progetto ha come obiettivo lo sviluppo di applicazioni tecnologiche che supporteranno il processo partecipativo dei cittadini e la creazione di open data alfine di disegnare un modello di governance integrato, migliorando i processi decisionali attraverso l’utilizzo delle ICT.

Smarticipate si propone di promuovere l’uso delle tecnologie dell’informazione per favorire la partecipazione dei cittadini nel processo decisionale della riqualificazione urbana. Prevede l’utilizzo di tecnologie web e smartphone (anche app), social media, rilevamento di posizione, e l'accesso a open data. L’obiettivo principale di Smarticipate è quello di rendere gli open data più facili da utilizzare da parte dei cittadini e di altri portatori di interesse (stakeholder).

Roma, Amburgo e Londra sono le tre città pilota in cui verranno effettuati i test delle tecnologie Smarticipate. I progetti pilota hanno come obiettivo l’identificazione di misure a costi contenuti per offrire informazioni agli abitanti e coinvolgerli nei processi di pianificazione e rigenerazione di quelle aree urbane che possono essere di loro interesse.

La legislazione europea in materia di Open Data stabilisce la necessità di rendere digitali le amministrazioni pubbliche locali. Le tecnologie Smarticipate contribuiranno a favorire a Roma la trasparenza amministrativa, la circolazione e lo scambio di informazioni e dati tra i diversi uffici nonché l’accelerazione del processo di digitalizzazione dei dati e di coinvolgimento dei cittadini nella riqualificazione urbana.

Questa esperienza di cooperazione europea, che si concluderà nel 2018, offrirà a Roma, Amburgo e Londra l’opportunità di sperimentare un nuovo modello di governance urbana trasferibile in altre città d’Europa.

Dopo un breve dibattito si è stabilito che Roma affronterà due scenari: il recupero della caserma Ulivelli, centrato sul tema del riutilizzo di edifici pubblici abbandonati, e lo sviluppo di aree verdi pubbliche attraverso l’agricoltura urbana, che vedrà il coinvolgimento del Municipio quale gestore di queste aree in quanto al di sotto di 5.000 mq.

I prossimi appuntamenti:

  • 17 settembre 2016, “Hackathon” a Londra
  • 8 ottobre 2016, Amburgo
  • 5 novembre 2016, Roma – incontro consultativo con circa 100 portatori d’interesse tra professionisti, iniziative civiche, comunità, amministrazione e settore privato e col coinvolgimento di RETER, al fine di individuare le caratteristiche del processo partecipativo e dell’applicazione Smarticipate.

Si prevede che il primo prototipo sia pronto in 8-9 mesi.

Ti potrebbe interessare anche
Allegati
BACK_TOTOP_TEXT