Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

INDIRIZZI AGLI ORGANISMI PARTECIPATI (contributo atteso da questi organismi per il raggiungimento degli obiettivi dell’Ente)

17-nov-2017

Il  D.lgs. n. 175/2016 “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica” in vigore dal 23 settembre 2016, integrato e modificato dal D.lgs. n. 100/2017, ha individuato, sulla scorta delle previsioni contenute nell’art. 147-quater del T.U.E.L. e nell’art. 16 del D.L. n. 16/2014, ulteriori indirizzi e principi per la riorganizzazione e riduzione degli organismi partecipati dagli Enti locali e per il contenimento delle spese di funzionamento.

 

 

Il Testo Unico (D.lgs. n. 175/2016 “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica” in vigore dal 23 settembre2016, integrato e modificato dal D.lgs. n. 100/2017) ha, infatti, definito un percorso di razionalizzazione economico-organizzativa degli organismi partecipati qualificati come Società ai sensi dell’articolo 2 del medesimo, con l’intento di garantirne l’efficienza, il contenimento dei costi di gestione e, al contempo, assicurare il miglior soddisfacimento dei bisogni della comunità e del territorio amministrati a mezzo delle attività e dei servizi resi da tali organismi.

In particolare, ai sensi dell’articolo 24 della norma suddetta, Roma Capitale ha approvato, come stabilito dalla norma che ha fissato il termine del 30 settembre 2017, un provvedimento di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie possedute alla data del 23 settembre 2016 ed un conseguente piano di razionalizzazione delle Società, prevedendone il mantenimento solo se riconducibili alle categorie stabilite dal Testo Unico e, in caso contrario, individuando quelle che devono essere oggetto di razionalizzazione mediante contenimento dei costi o attraverso fusione, messa in liquidazione o cessione.

BACK_TOTOP_TEXT