Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

Come diventare Volontario

Per poter svolgere attività di volontario di protezione civile  è necessario iscriversi presso una delle Organizzazioni di Volontariato iscritte nell’Elenco Nazionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile. Tale elenco è suddiviso nell’elenco centrale e negli elenchi territoriali vigenti nelle rispettive Regioni e Province Autonome (per il Lazio Deliberazione della Giunta Regionale n.109/2003).

 

Le Organizzazioni di Volontariato di protezione civile sono specializzate in diversi ambiti ed operano a supporto delle Istituzioni che ne coordinano gli interventi.

 

Chi vuole iscriversi ad un’Organizzazione di Volontariato può:


• rivolgersi alle Organizzazioni di Volontariato attive nel territorio del proprio Municipio di residenza;
• rivolgersi alle Organizzazioni di Volontariato le cui specializzazioni sono in linea con le proprie attitudini  e competenze.

 

Le attività in cui possono essere impegnate le Organizzazioni di Volontariato sono molteplici:


• educazione alla protezione civile rivolta alla popolazione, soprattutto quella residente in zone a rischio;
• attività di prevenzione, volta ad evitare o ridurre al minimo la possibilità che si verifichino danni conseguenti ad eventi calamitosi;
• soccorso e assistenza alla popolazione, secondo le diverse specializzazioni:  soccorso sanitario, soccorso alpino, antincendio, unità cinofile da ricerca persone disperse, sommozzatori.

 

I volontari costituiscono una delle componenti più vitali del sistema di protezione civile ed il loro ruolo è fondamentale durante un’emergenza. Le Organizzazioni di Volontariato iscritte nell’Elenco Nazionale del Dipartimento della Protezione Civile sono oltre 4.000. La Protezione Civile di Roma Capitale collabora con circa 100 Organizzazioni di Volontariato.

 

Durante l’anno i volontari di Protezione Civile partecipano a corsi di formazione organizzati da Comuni, Province, Regioni e Dipartimento della Protezione Civile o dall’Organizzazione di Volontariato stessa perché è essenziale che, nel momento dell’evento, essi siano pronti e specializzati per l’ambito in cui andranno ad operare. 

Ti potrebbe interessare anche
BACK_TOTOP_TEXT