Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

Impianti Sportivi

Regolamento sugli impianti sportivi di Roma Capitale

Nuovo Regolamento sugli impianti sportivi di proprietà di Roma Capitale

Con la delibera n° 170 del 07 novembre 2002, il Consiglio Comunale ha approvato il nuovo regolamento che andrà a sostituire il precedente approvato con delibera consiliare n° 155 del 25/07/1995 così come modificato dalla delibera C.C. n° 124 del 18/06/1998.
Con il nuovo Regolamento, per le nuove concessioni, sono revocate le delibere del Consiglio Comunale n° 155 del 25/07/1995, n° 124 del 18/06/1998 e n° 66 del 03/04/2000.
Per le nuove concessioni, è prevista l'opzione da parte del concessionario, tra 3 tipi di canoni:
1) Canone di mercato (allegato "B"): pari alla valutazione del canone determinato dalla Commissione Stime secondo i criteri previsti dall'allegato "E";
2) Canone concordato (allegato "C": pari al 70% del canone di mercato ma con maggiori obblighi da parte del concessionario;
3) Canone ridotto (allegato "D"): pari al 10% del canone di mercato ma l'obbligo da parte del concessionario di praticare le tariffe comunali;
Per i rapporti iniziati precedentemente all'approvazione del nuovo Regolamento e rientranti nella casistica prevista dall'art. 11, è consentito il prolungamento della concessione per una durata pari al risultato determinato dalla formula prevista dall'allegato "F" del nuovo Regolamento. E' possibile prelevare il foglio elettronico in formato Excel per il calcolo della durata di prolungamento; i rapporti così novati, rientrano nella disciplina del nuovo Regolamento.



 

 

BACK_TOTOP_TEXT