Categoria1__Sito del Comune
Data__09/11/2015
Data__2015

Fori Imperiali, spettacoli imperiali. Fino al 15 novembre

Prosegue fino al 15 novembre, per decisione di Giunta, il viaggio nell’antica Roma ai Fori Imperiali, firmato Piero Angela e Paco Lanciano. L'ultimo doveva essere il 1° novembre ma poi, visto l'enorme successo (oltre 135mila spettatori da aprile, il 99,6% che s'è detto "molto/abbastanza soddisfatto" in un'apposita serie d'interviste a campione, incassi alle stelle - oltre 1 milione 700mila euro, più della cifra necessaria a coprire i costi), s'è pensato bene di proseguire per un paio di settimane.

 

Le ricostruzioni virtuali in ambiente archeologico sono tra i cavalli di battaglia della collaudatissima coppia e qui, nel cuore dell’Urbe dei Cesari, la formula – ridare ai luoghi l’aspetto originario con la luce – raggiunge la sua massima efficacia. Già l’anno scorso lo spettacolo al Foro di Augusto ha collezionato numeri da record: 110mila spettatori da ogni parte del mondo, 563 repliche. Quest'anno il grande percorso storico reale-virtuale è doppio: fari nuovamente puntati sull’agorà augustea, luce anche sul Foro di Cesare. 

 

L’itinerario si è dunque allargato per tornare alle origini della dinastia Giulio-Claudia e agli albori dell’Impero. Gli ingredienti sono quelli che hanno prodotto l’exploit della serie precedente: luce e tecnologie digitali (assolutamente all’avanguardia) per rivestire e rileggere i resti archeologici, i frammenti e le colonne; rigore storico-scientifico e chiarezza di racconto; avvincente coinvolgimento del pubblico. Piero Angela e Paco Lanciano sono maestri della divulgazione e questo progetto lo conferma.

 

I due spettacoli sono ancora in programma tutte le sere, fino al 15 novembre: quattro repliche a sera al Foro di Augusto (h. 19-20-21-22, durata 40 minuti, max 200 persone per volta), ciclo continuo al Foro di Cesare dove alla kermesse si assiste passeggiando tra le rovine (entrata ogni 20 minuti dalle 19 alle 23.40, percorso in quattro tappe, durata complessiva 50 minuti, max 50 persone per volta). Il pubblico – novità di quest’anno – può accedere attraversando la galleria sotterranea dei Fori Imperiali, aperta per la prima volta dopo gli scavi del secolo scorso. La narrazione di Piero Angela, insieme agli effetti speciali audio e alla musica, è ascoltabile in cuffia in otto lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese).

 

Biglietti e combinazioni: ogni singolo spettacolo 15 euro, 10 ridotto; Foro di Augusto più Foro di Cesare (anche in serate diverse) 25 euro, 17 ridotto. Ticket acquistabili in loco o tramite il contact center 060608 o il sito www.viaggioneifori.it.  

 

“Foro di Augusto” e “Foro di Cesare” sono progetti promossi dal Campidoglio (Assessorato Cultura e Turismo, Sovrintendenza ai Beni Culturali) e prodotti da Zètema Progetto Cultura. Ideazione e cura di Piero Angela e Paco Lanciano, con la collaborazione di Gaetano Capasso. Direzione scientifica della Sovrintendenza Capitolina. Ogni informazione e approfondimento visitando www.viaggioneifori.it.  

 

Cesare e Augusto viaggiano anche sui social: su Twitter l'hashtag è #viaggioneifori; su Facebook e su Instagram cercare "viaggioneifori".



Torna su
Roma Capitale - Piazza del Campidoglio 1 Amministrazione trasparente