Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Consulte e Osservatori del Municipio
Categoria1__Notizie
Data__20/04/2007
Data__2007
DataModifica__05/02/2014

Consulta Femminile

Logo Municipio Roma VIII

Si informa che l’attività della Consulta Femminile è momentaneamente sospesa in quanto sono in corso le procedure per l’insediamento degli organi previsti dal Regolamento. 

 

Attuali Referenti della Consulta Femminile

pagina in allestimento

 

modulo di iscrizione

 

 

Con Delibera n. 43 del 25 novembre 2014 il Consiglio del Municipio Roma VIII ha approvato il nuovo regolamento della Consulta Femminile municipale.
 

Le associazioni, rappresentanze dei partiti politici, dei sindacati e della cooperazione e le private cittadine che vogliano aderire possono mandare una mail all’indirizzo 

 

CARATTERISTICHE E FINALITA'

- è stata istituita nell'anno 2000 (Deliberazione n. 20 del26/06/’00 della Cir.ne XI di Roma e aggiornamenti Del.ne N.23/2004 del Municipio Roma XI ora VIII), vista la legislazione nazionale e la normativa comunitaria U.E. in materia di parità e pari opportunità tra uomo e donna;
- è un organismo consultivo del Municipio Roma VIII (ex XI) che opera per fornire indicazioni utili alla soluzione di problemi che ostacolano l’attuazione delle pari opportunità per le donne; per approfondire e diffondere le informazioni sulle problematiche inerenti la condizione femminile, nonché per attivare il confronto e la partecipazione degli organismi istituzionali e del mondo dell’associazionismo su tali tematiche;
- ha come finalità l’autodeterminazione delle donne e la loro consapevole partecipazione alla vita collettiva;
- è strutturata democraticamente, come da Regolamento;
- opera per la valorizzazione della differenza di genere e si attiva affinché le politiche del territorio tengano conto del punto di vista di genere;
- cura i rapporti con organismi istituzionali di tutti i livelli e con il mondo dell’associazionismo femminile e femminista che opera per il raggiungimento delle pari opportunità da parte delle donne nelle sedi della rappresentanza politica e del mondo del lavoro e ovunque si decida;
- è iscritta dal 2001 alla Consulta Femminile Regionale del Lazio con una rappresentante effettiva e due supplenti; le cariche di Presidente e di Vice Presidente vengono rinnovate ogni anno e possono essere confermate una sola volta.

 

ATTIVITA' DELLA CONSULTA FEMMINILE DEL MUNICIPIO ROMA VIII (ex XI)
Le donne della Consulta si attivano su argomenti e politiche di interesse comune, collegandosi con altre organizzazioni di donne a livello cittadino, provinciale, regionale, nazionale e comunitario. Punti di riferimento importanti sono anche la Casa Internazionale delle Donne, l'Università Roma 3 (che ha sede nel territorio) e La Sapienza. Promuovono incontri/dibattito ed altri eventi, aperti a tutta la cittadinanza del territorio.

 

Si elencano alcuni incontri/dibattito, che fanno parte della storia della Consulta, tenuti nella Sala Consiliare del Municipio:

 

 - Il 25 novembre 2014 il Consiglio del Municipio Roma VIII ha approvato il nuovo Regolamento della consulta femminile municipale.

 

- nel 2014: per ricordare le battaglie e le vittorie delle donne italiane per la conquista del diritto al voto, spettacolo della Compagnia Teatrale Beat 72, presso il Teatro Ambra alla Garbatella, dal titolo "SIGNORINETTE le donne si guardino dal lasciar tracce di rossetto sulle schede". L’iniziativa si svolge con il sostegno della Commissione delle Elette.

 

- nel 2013: è stato istituito in via Benedetto Croce 50, uno Sportello di Ascolto della Consulta Femminile. Il Servizio si rivolge alle donne che vivono e lavorano nel Municipio Roma VIII. Orari di apertura: ogni 4° venerdì non festivo del mese dalle ore 10.30 alle ore 12.30.

 

- nel 2012: è stata avviata una indagine sulle ricadute della crisi economica nella vita delle donne del Municipio, i cui risultati verranno a breve presentati.

 

- nel 2012: si è svolto un incontro sulla crisi economica dal titolo: "Donne in economia" al quale hanno partecipato economiste della Casa Internazionale delle Donne e gli Amministratori del Municipio.

 

- nel 2011: “Donne italiane – donne migranti, condivisione di percorsi per una cittadinanza compiuta”. Tavola rotonda.

 

- nel 2011: “Le disparità di genere nella professione forense”, incontro seminariale di analisi e discussione dei risultati dell’indagine condotta nel Municipio sulle disuguaglianze nella professione forense.

 

- nel 2010: in occasione del decennale della Consulta , è stato organizzato un incontro dal titolo: “Dai talenti nascosti a quelli condivisi”, al quale hanno partecipato artiste straniere e italiane nonché la scrittrice e giornalista Nadia Tarantini.

 

- nel 2007: “Norme di democrazia paritaria” in adesione alla Campagna dell’UDI Nazionale “50E50” per una proposta di legge di iniziativa popolare sull’accesso di uomini e donne, in condizioni di uguaglianza, nei luoghi delle decisioni politiche e in tutte le assemblee elettive.

 

- nel 2006: in preparazione alle elezioni politiche, 3 incontri/dibattito su "Donne, politica e istituzioni: un percorso tra luci ed ombre": 1) “Donne e pari opportunità”; 2) “Donne e lavoro, tra precarietà, compiti di cura e nuove povertà”; 3) “Donne e rappresentanza politica”.

 

- nel 2005: "Opportunità Europa" sul tema delle Pari Opportunità a livello europeo;

 

- nel 2003: “Laboratorio di cultura interattivo tra donne migranti e native”, incontro con donne immigrate artiste, dell’associazione NO.DI.

 


Organi della Consulta Femminile

Assemblea, Presidente, Vice Presidente, Coordinamento

 

                   

 

 

Le disparità di genere nella professione forense

 

  • Rapporto finale della ricerca "Donne nella crisi"

La Consulta Femminile del Municipio Roma VIII (ex XI), il 22 aprile 2013 ha presentato i risultati della ricerca “Donne nella crisi”.
Il tema della crisi economica è quanto mai attuale e l’indagine ha voluto approfondire i riflessi che tale contesto comporta sulla vita delle donne. La ricerca ha rilevato, attraverso la diretta testimonianza delle donne, i cambiamenti in atto negli stili di vita, nei comportamenti di consumo, negli stati d’animo legati all’aggravarsi della situazione economica e finanziaria di famiglie, coppie, single, costrette a fare i conti con la minor capacità di spesa, la riduzione dei redditi, la perdita del posto di lavoro (o la persistente precarietà della condizione lavorativa), la diminuzione dei servizi collettivi, l’aumento della tassazione, ecc.

Per scaricare il documento in formato pdf cliccare qui

 

 


 AGG ______________________ 2016


Invia questo articolo