Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  eventi e manifestazioni
Categoria1__Notizie

LE CITTA' DELLA METROPOLI

Roma, 9 marzo 2017  -  Roma città ingovernabile? Dobbiamo rassegnarci a questa affermazione, oppure esistono gli strumenti legislativi e amministrativi in grado di assicurare un modello di governance più moderno ed efficace a Roma ed alla sua area vasta, in linea con quanto accade negli altri Paesi europei?

Questi i temi dell’incontro pubblico organizzato dal Primo Municipio in collaborazione con la Lista Civica Noi per Sabrina Alfonsi, che si è svolto giovedì 9 marzo nella Sala Igea di  Palazzo Mattei di Paganica, in Piazza dell’Enciclopedia Italiana,4.

La Presidente Sabrina Alfonsi si è confrontata sul tema del governo di prossimità nelle grandi metropoli europee con i due ospiti, il Sindaco del Distretto Berlino Centro, Stephan Von Dassel, e il Sindaco del XIII° Arrondissement di Parigi, Jèrome Coumet.

 

 

Roma da molti anni soffre della mancanza di strumenti adeguati a governarla. Il decentramento ai municipi è nella gran parte dei casi fittizio, e ha ampiamente dimostrato negli anni di essere un modello ormai inadeguato.

Il Campidoglio non ha l’organizzazione sufficiente per governare i grandi processi che inevitabilmente valicano i suoi confini – come i trasporti, la pianificazione del territorio, il ciclo integrato dei rifiuti – mentre al contrario la città è troppo estesa e complessa per poter pensare di governare da un unico centro anche i servizi di prossimità: dal sociale alla cura del verde, dalla manutenzione delle strade a quella delle scuole.

Per questo, per dare risposte alla domanda di decoro e di vivibiltà che viene dai cittadini, è urgente riprendere in mano il tema della distribuzione dei poteri, delle funzioni e delle competenze tra la città metropolitana, il Comune e i Municipi. 

Roma è la capitale della Repubblica, con gli onori e gli oneri che questo comporta.

E’ il più grande “contenitore” di beni storici, artistici, archeologici, monumentali del mondo. E’ la sede degli organi costituzionali dello Stato, delle rappresentanze diplomatiche degli Stati Esteri e di numerose istituzioni internazionali, contiene al suo interno la Città del Vaticano.

Il tema della governabilità di Roma deve essere considerato una questione di interesse nazionale. La città può risollevarsi soltanto se saremo in grado di elaborare un nuovo modello di sviluppo per la capitale e di realizzare le condizioni istituzionali, politiche ed amministrative per poterlo realizzare.

Ma Roma non è sola nella richiesta di una riforma, che ormai è indispensabile per restituire competitività alle principali aree urbane del nostro Paese.

Le altre grandi capitali d’Europa hanno già affrontato e vinto questa sfida. Da qui nasce l’esigenza di questa occasione di confronto, organizzata grazie alla collaborazione e ai contributi di studio, di elaborazione dati e di idee della Lista Civica Noi per Sabrina Alfonsi su una riforma che è possibile, e sulla quale va sollecitato e impegnato il Parlamento, costruendo rapporti fattivi con tutti i soggetti interessati.  

 

L'intervento della Presidente Alfonsi

Slides 

 

 

 

 


Invia questo articolo