Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Informazioni dagli Uffici
Categoria1__Notizie

TRACCIABILITA' DEI RIFIUTI DA COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE. DOCUMENTAZIONE ISTANZA EDILIZIA.

 

Roma, 13 maggio 2017   -  Con Deliberazione di Giunta Capitolina n. 100 del 25 novembre 2016, è stato introdotto l'obbligo di presentare in allegato alle istanze di tipo edilizio la documentazione di "tracciabilità dei rifiuti  da costruzione e demolizione (cantieri di tipo edilizio, comprensenvi di operazioni di scavo).

La Deliberazione Capitolina in argomento dà applicazione a quanto previsto dalla Deliberazione di Giunta Regionale Lazio n. 34 del 26 gennaio 2012, prevedendo l'obbligo di presentazione del Piano di Gestione dei Rifiuti di tipo edile (Cap. 2°.2 della DGR 34/2012) e introducendo - tra gli allegati - un modello semplificato per i rifiuti edili prodotti da piccoli lavori domestici e gli schemi di comunicazione di fine lavori/SAL.

 

Modulistica tracciabilità dei rifiuti

 

Documentazione da presentare a corredo delle istanze di richiesta titolo/procedura edilizia:

 

lavori edili domestici/assimilabili con produzione rifiuti non pericolosi fino ad un massimo di 30 mc:

Allegato 1;


interventi di tipo edilizio di maggiore entità rispetto al punto precedente:

Piano Gestione dei Rifiuti, redatto in conformità a quanto previsto al Capitolo 2.2 della DGR Lazio n. 34/2012 ;

 

documentazione da presentare a fine lavori/SAL:

tutte le tipologie di interventi di tipo edile (ad eccezione delle attività di manutenzione): Allegato 2

 

- attività di manutenzione ex art. 230 o art. 266, comma 4 del D.Lgs 152/2006 e ss.mm.ii.: Allegato 3 


Invia questo articolo