Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Sezioni del portale
Categoria1__Notizie
Data__04/11/2017
Data__2017

Numero 50 - 4 novembre 2017

 

Per visulaizzare il pdf clicca qui
 

 

VARIAZIONE DI BILANCIO

Abbiamo approvato in Giunta una variazione al Bilancio di previsione 2017-2019: 80 milioni in più, provenienti da maggiori entrate e dalla cessione delle quote di partecipazione in Aeroporti di Roma, che impegniamo entro l’anno in interventi importanti per la  città. Cambiamo passo. Riduciamo il debito, ottimizziamo la spesa e torniamo finalmente ad investire nel territorio e nei veri bisogni dei cittadini. In particolare in opere pubbliche e manutenzione straordinaria di viabilità e illuminazione pubblica che erano ferme da anni: 10,5 milioni per riqualificare Piazza Augusto Imperatore e realizzare la nuova piazza monumentale; 10,5 milioni per incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti; 6,5 milioni  per la manutenzione straordinaria delle strade e della galleria Giovanni XXIII, via Nomentana, Tor Bella Monaca e via Ostiense; 6,1 milioni per l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica; 5,2 milioni  per la mobilità sostenibile; 3,8 milioni ai Municipi per garantire servizi sociali fondamentali quali assistenza ad alunni disabili nelle scuole, rette minori in affido, assistenza domiciliare disabili e minorenni, sostegno economico alle famiglie. Inoltre investiamo 348 mila euro per la salvaguardia della Riserva naturale del litorale romano e 280mila euro nella manutenzione straordinaria di tre delle più celebrate fontane della città: Acqua Paola al Gianicolo, Mosè del Peschiera, Ninfeo acqua vergine al Pincio.

 

MOBILITÀ SOSTENIBILE

Arrivano 3 milioni di euro per il nostro progetto Modocimer, mobilità dolce per la città metropolitana di Roma. I fondi, stanziati dal Governo, saranno investiti per potenziare la mobilità sostenibile con una serie d’azioni mirate. Un piano che punterà su bike lane lungo le strade della città e isole pedonali. Metà delle risorse verranno destinate in via esclusiva agli interventi ciclabili e ciclopedonali, per favorire la mobilità aziendale e scolastica e i collegamenti con i nodi di scambio della rete ferroviaria e metropolitana. Prevista anche l’implementazione di navette aziendali per i lavoratori e corsi di formazione in materia di mobility management e sicurezza stradale.

 

ATAC, 800 NUOVI ACCERTATORI

Stiamo aumentando il numero di accertatori in Atac per contrastare in maniera sempre più efficace l’evasione tariffaria: 800 impiegati Atac sono stati nominati agenti di polizia amministrativa e alla fine del corso di formazione affiancheranno i colleghi nel contrasto di questo grave e odioso fenomeno, raddoppiando di fatto i verificatori sul campo. Una battaglia culturale che è soprattutto una battaglia di equità per un servizio migliore e più efficiente a disposizioni di tutti. E i dati di questi primi otto mesi dell’anno ci confermano che la strada intrapresa per risanare e rinnovare Atac inizia a dare i suoi frutti:  insieme all’incremento alla lotta all’evasione, sono state emesse quasi 100mila sanzioni, il 16% in più rispetto all'anno scorso,  aumentano in modo sostanziale  i ricavi totali da vendite di titoli con una crescita di oltre il 53%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

CONSULTA SICUREZZA STRADALE

Sono 101 le proposte per rendere Roma più sicura presentate dalla Consulta cittadina per la Sicurezza stradale all’Amministrazione capitolina. Saranno valutate nella loro fattibilità e sostenibilità per poi metterle a bilancio nel prossimo triennio. E’ il frutto di un lavoro di quattro mesi che ha visto impegnati, tutti insieme, 150 esperti tra rappresentanti istituzionali, enti pubblici, associazioni di categoria e cittadini. Un’operazione di partecipazione volta ad individuare soluzioni  e misure per garantire la sicurezza stradale a pedoni, ciclisti, automobilisti e motociclisti e a ridurre l’incidentalità. Tra le proposte la riorganizzazione di via Amba Aradam, bande rumorose su via Cristoforo Colombo e via Aurelia, nuove pedane alle fermate dei bus, il miglioramento della segnaletica.

 

12MILA NUOVI ALBERI PER ROMA

Roma avrà 12 mila nuovi alberi in più. Li pianteremo domenica 19 novembre insieme a cittadini e associazioni per creare due nuovi boschi urbani, Centocelle e Tor Sapienza. Una festa del verde urbano aperta a tutti che vedrà la messa a dimora di tanti nuovi alberi autoctoni non solo a Centocelle e Tor Sapienza ma anche nei Municipi VIII e X, dove una parte delle nuove piante andrà a rimboscare le aree di Garbatella e di Ostia. E’ l’inizio di un grande progetto di forestazione urbana che, con la partecipazione diretta e attiva dei cittadini, ci porterà entro il 2021 a piantare decine di migliaia di nuovi alberi in tutti i Municipi della nostra città. Recuperiamo così anni di ritardo nell'applicazione della legge "un albero per ogni nato" attivando un intervento ambientale che contribuisce a combattere l’inquinamento dell’aria.

 

2500 CICLAMINI A PIAZZA VENEZIA

Nuovo verde e decoro anche nel cuore della nostra città. Da questa settimana le aiuole di piazza Venezia, uno dei luoghi simbolo di Roma, grazie al Servizio Giardini si tingono naturalmente di tricolore: 2.500 ciclamini bianchi e rossi che con il verde dell’asparagina riproducono i colori della bandiera italiana.

 

SCUOLA INFANZIA VIA CONTI

Sono tornati in aula i bimbi della scuola dell’infanzia di via Luciano Conti, vandalizzata da un incendio lo scorso 19 ottobre. Saranno ospitati, temporaneamente, presso i locali della materna in via Prampolini, situati un piano più in basso nello stesso edificio. I bimbi del nido avevano, invece, già ripreso le attività martedì 24. Abbiamo garantito una risposta immediata ad un atto così vile, sul quale sono ancora in corso le indagini. Grazie al prezioso lavoro di squadra con il Municipio VI, i bimbi hanno quindi potuto riprendere le attività in ambienti sicuri.

 

SISTEMA DI ACCOGLIENZA

E’ stato pubblicata, dal Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute, una gara che ammonta a 730mila euro, mediante procedura negoziata, per reperire strutture, diffuse sul territorio, di accoglienza temporanea da destinare a un massimo di 100 persone in condizioni di fragilità. Questa procedura consente un sostanziale aumento e un importante miglioramento qualitativo per il sistema dell’accoglienza. Saniamo un vulnus storico di Roma: per la prima volta sarà garantita accoglienza alle famiglie fragili, senza che i nuclei debbano dividersi. Non ci limiteremo a offrire vitto e alloggio. Per le persone accolte, sarà possibile recuperare la propria autonomia e costruire un nuovo progetto di vita.

 

VIAGGIO DELLA MEMORIA      

Anche quest’anno, per non dimenticare l’orrore dell’Olocausto, Roma Capitale ha organizzato il “Viaggio della Memoria” nei campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau. E’ nostro compito, infatti, tenere viva la memoria storica perché senza di essa non vi è futuro. Tramandarla alle nuove generazioni perché quanto successo in passato non accada mai più. Antidoto contro rigurgiti antisemitismo, odio e violenze. Il 5, 6 e 7 novembre, dunque, saremo a Cracovia insieme a 128 studenti e studentesse di 32 scuole romane. Per la prima volta ci saranno i “Testimoni dei testimoni”: studenti che hanno partecipato a precedenti Viaggi della Memoria e che torneranno per trasmettere la memoria alle nuove generazioni. E, dopo i recenti episodi accaduti nel mondo del calcio che hanno visto oltraggiata l’immagine di Anna Frank, saranno con noi come forte gesto di sensibilizzazione anche il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori Damiano Tommasi e il responsabile Dipartimento Junior dell’AIC e campione del mondo con la Nazionale nel 2006 Simone Perrotta. Condivideremo tutti insieme un momento di riflessione su una delle pagine più buie della storia dell’umanità.

 

APPUNTAMENTI

Stasera primo appuntamento con l’apertura serale straordinaria dei Musei Capitolini. Con biglietto simbolico di un euro si può assistere al duplice spettacolo, organizzato in collaborazione con Fondazione Musica per Roma e Ambasciata di Israele, che vede protagonisti i suoni mediorientali del compositore turco-israeliano Yinon Muallem e la presentazione in anteprima di Storytellers, l’esordio discografico di Simone Alessandrini per la Parco della Musica Records, l’etichetta discografica della Fondazione Musica per Roma.

Il weekend in musica prosegue domenica mattina al Museo Carlo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese  con il concerto gratuito di musica classica organizzato con la collaborazione di Roma Tre Orchestra dal titolo “L’oboe, un protagonista della musica dal Settecento ai nostri giorni”. Nella stessa mattina di domenica primo appuntamento al Museo Napoleonico nell’ambito di “MIX Incontriamoci al museo” con la scrittrice Silvia Bencivelli che propone il suo inedito Discorso sul Tempo dedicato alla Pendola Urania.

 

Domani, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana con laboratori, visite guidate e iniziative per bambini e adulti e tante mostre da visitare. Torna anche l'appuntamento con l'apertura mensile straordinaria di Palazzo Senatorio: gli spazi archeologici e istituzionali, insieme alle storiche sale dell'edificio, sono visitabili dalle 10 alle 13 (ultimo ingresso della mattina) e dalle 15 alle 18 (ultimo ingresso del pomeriggio)

 

Sempre domenica aperto gratuitamente anche il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 16.30, con l’ultimo ingresso alle 15.30.

 

 


Invia questo articolo