Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie
Data__18/11/2017
Data__2017

Numero 52 - 18 novembre 2017

 

Per visualizzare il pdf clicca qui

 

DIMEZZATI I CARTELLONI PUBBLICITARI
Riduciamo il numero di quegli odiosi cartelloni pubblicitari che tappezzano le nostre città. A Roma finalmente dimezziamo il numero dei cartelloni pubblicitari in modo da avere più decoro nelle nostre strade. Dopo decenni di assenza di regole, abbiamo approvato il piano esecutivo del Prip ovvero il Piano regolatore degli impianti pubblicitari. I numeri sono impressionanti: ci saranno 15mila impianti pubblicitari al posto dei 28mila che invadevano la città; la superficie espositiva totale passa da 166mila metri quadrati a 61mila. Una conquista importante per Roma, finora invasa da tabelloni che deturpavano strade, parchi e monumenti. E un passo in avanti per la sicurezza di automobilisti e pedoni, la cui incolumità è stata spesso messa a repentaglio da cartelloni irregolari che limitavano la visibilità agli incroci e su strade di grande viabilità. 

NUOVO ‘PORTA A PORTA’
Parte il nuovo modello di raccolta differenziata “porta a porta” in due municipi. Miglioramento dei servizi, maggiore efficienza ed economicità, più alte percentuali di raccolta differenziata sono gli obiettivi del nuovo sistema. Roma Capitale sarà la prima capitale europea ad utilizzare quasi esclusivamente contenitori e mezzi intelligenti dotati di tecnologia RFID. Un chip consentirà di tracciare i conferimenti di ogni singola utenza offrendo una conoscenza precisa del comportamento dei cittadini e la possibilità di applicare la tariffazione puntuale che fa pagare meno chi ricicla di più. Un calendario di raccolta più semplice ed efficace è stato studiato per facilitare i cittadini e garantire un utilizzo più razionale di personale e mezzi di AMA: le esposizioni settimanali passano da 9 a 3.
Si parte nel X e nel VI Municipio. Nel X il nuovo modello porta a porta sarà applicato a tutti i 230.000 abitanti, superando l'attuale doppio sistema in cui la raccolta domiciliare convive con quella stradale. Un sistema inefficace che ha provocato anche il fenomeno della migrazione dei rifiuti: chi non ha voglia di fare la differenziata porta a porta, va a pesare con i suoi rifiuti sui contenitori stradali più vicini, creando disagi e degrado. Nel VI Municipio si punta a superare le criticità del sistema attuale. Si tratta di altri 260mila abitanti e 4mila utenze non domestiche. Si arriverà quindi a circa 490mila abitanti e 8000 utenze non domestiche serviti: l'equivalente di una grande città italiana. Nel corso del 2018 toccherà ai Municipi IX, VIII, I e II. Dal 2019, lo stesso modello sarà esteso al resto della città. 

ASSUNZIONE DI 279 MAESTRE
Entro il prossimo mese assumeremo altri 279 maestre e maestri che andranno ad aggiungersi agli oltre 1.200 già assunti dalla nostra Amministrazione. Per il 2019 assumeremo un totale di 547 maestre e maestri. Produrremo un miglioramento decisivo dell’offerta educativa nelle scuole d’infanzia e negli asili nido di Roma Capitale.
Non solo. Così facendo esauriremo le graduatorie di concorso. Fin dal nostro insediamento abbiamo avuto come priorità l’assunzione e la stabilizzazione di insegnanti ed educatori, perché ritenevamo giusto dare risposte a chi da anni attendeva di vedere riconosciuti i propri diritti.
Stiamo completando questo lavoro con l’ingresso di nuove professionalità al servizio delle famiglie, grazie alle risorse derivanti dal taglio dei dirigenti esterni e dei comandi da altre amministrazioni. Producendo risparmi possiamo finanziare i servizi che riteniamo fondamentali per i cittadini. E ai primi posti c’è sicuramente l’educazione dei nostri bambini.

STOP ABUSIVISMO COMMERCIALE
Non si ferma la lotta all’abusivismo commerciale e alla contraffazione con una decisa azione di contrasto della Polizia Locale. A confermarlo i dati dei primi 10 mesi del 2017: da gennaio ad ottobre sono stati effettuati 166.464 controlli sul commercio in area pubblica, anche su segnalazione dei cittadini, con 15.725 sequestri tra amministrativi e penali. Per quanto riguarda la merce contraffatta, di dubbia provenienza o non a norma, gli articoli confiscati sono stati 957.547. Sono state comminate 5.482 sanzioni, per un totale di 28.210.372 euro dovuti alle casse capitoline. Nel mese di ottobre sono stati sequestrati 86.378 articoli, tra cui 32.052 beni di consumo, tra bigiotteria, oggetti di cartolibreria, profumeria e altri prodotti in plastica e legno. Non ci fermiamo. Con le festività natalizie alle porte abbiamo deciso di intensificare le azioni contro abusivismo commerciale, contraffazione e tavolino selvaggio impiegando pattuglie interforze sul territorio. Noi stiamo facendo la nostra parte ma serve intervenire su tutta la filiera: chi produce illecitamente e chi rifornisce gli abusivi.

12.000 #ALBERIPERILFUTURO
Parte questa domenica l’iniziativa #alberiperilfuturo con cui pianteremo, tutti insieme, 12.000 nuovi alberi in città. Un grande progetto di forestazione urbana partecipata che andrà avanti anche nelle prossime settimane e che vede protagonisti cittadini, comitati, associazioni accomunati dall’amore per la propria città. Iniziamo domani da Tor Sapienza, Alessandrino, Garbatella, Tenuta dell'Acquafredda. Vi aspettiamo, muniti di pala, paletta e un paio di guanti in viale Giorgio Morandi a Tor Sapienza, Parco Alessandrino ingresso di via Locorotondo, Area Verde Garibaldi, ingresso Via Rosa Raimondi Garibaldi e Riserva Naturale Tenuta dell’Acquafredda in via di Val Cannuta, dove i nostri tecnici e esperti delle associazioni vi aiuteranno a mettere a dimora i nuovi alberi di Roma.

CONTRATTO DI FIUME PER IL TEVERE 
Il Tevere dovrà assumere nuovamente un ruolo centrale nella vita della città. E’ stato già avviato un percorso di riqualificazione. Con l’istituzione dell’Ufficio Speciale Tevere abbiamo messo a sistema le decine di competenze che insistono sul fiume e sulle sponde, per facilitare le azioni possibili di contrasto a fenomeni di degrado. Mercoledì, in qualità di sindaco della Città Metropolitana, ho firmato il Manifesto d’intenti per il Contratto di Fiume redatto da Agenda Tevere Onlus. Documento già sottoscritto da Roma Capitale come primo firmatario lo scorso ottobre. Con il Contratto di Fiume avremo uno strumento normativo e di programmazione strategica che, attraverso la sinergia tra decine di Enti e associazioni, rafforza l’impegno per restituire ai romani decoro e vivibilità anche nelle aree fluviali.

DOMENICHE ECOLOGICHE
Tornano le “Domeniche ecologiche” per ridurre l’inquinamento e per sensibilizzare i cittadini sul tema della qualità dell’aria, ad un uso responsabile delle fonti energetiche e per incentivare la mobilità sostenibile. Domani il primo appuntamento: previsto il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella ZTL "Fascia Verde" del PGTU, nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. Limitazione estesa anche agli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6. Intanto, da lunedì, e fino al 31 ottobre 2018, sarà in vigore il provvedimento che vieta l’ingresso e la circolazione degli autoveicoli a benzina EURO 2 all’interno della ZTL "Anello Ferroviario" del PGTU, dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi infrasettimanali.

EDILIZIA SCOLASTICA
Potenziamo gli strumenti di controllo e verifica degli edifici dove studiano i nostri figli. Abbiamo appena istituito una cabina di regia e un tavolo tecnico per l’edilizia scolastica che semplifica le procedure, garantisce pianificazione e il coordinamento tra le diverse competenze. Prende il via una programmazione degli interventi di breve-medio termine di manutenzione, di messa in sicurezza e di ristrutturazione secondo i principi di sostenibilità ambientale, riqualificazione energetica e bioedilizia degli edifici scolastici comunali.

RIORGANIZZAZIONE RETE SCOLASTICA
Abbiamo predisposto la proposta di riorganizzazione della rete scolastica per l’anno 2018/2019. Il piano riguarda la scuola dell’infanzia, la primaria e secondaria di primo grado e sarà trasmesso alla Città Metropolitana di Roma Capitale. Puntiamo a tutelare la continuità didattica e a migliorare e rafforzare l’offerta educativa e formativa, in particolar modo nelle aree dove registriamo una maggiore dispersione scolastica. Abbiamo lavorato in sinergia con i Municipi per arrivare ad un’organizzazione più rispondente alle effettive esigenze dei territori e alla razionalizzazione degli spazi.

BABY PIT STOP AL MUNICIPIO V
Abbiamo inaugurato nel V Municipio due Baby Pit Stop: uno nell’Ufficio Scuola di Via Palmiro Togliatti e l’altro nell’Ufficio Anagrafe di Via Prenestina. Il V Municipio è il terzo Municipio di Roma a realizzare nelle proprie sedi istituzionali i Baby Pit Stop promossi dall’UNICEF. Sono luoghi confortevoli e accoglienti per le mamme e i papà che hanno la necessità di cambiare un pannolino o allattare il proprio bambino fuori casa. Un segnale di attenzione nei confronti della salute pubblica, dei diritti dei più piccoli e di sostegno ai loro genitori dando corso a quanto contenuto nel programma Unicef-OMS "Ospedali & Comunità Amici dei Bambini". Per una Roma più solidale e vicina ai reali bisogni dei cittadini.

SERVIZI SOCIALI 
E’ stata attivata la procedura per affidare il servizio in gestione per la durata di tre anni di quattro strutture per l’accoglienza di persone condannate o ex detenute. L’obiettivo è garantire il diritto a recuperare la propria autonomia e a costruirsi un nuovo progetto di vita, attraverso azioni di stimolo, sostegno e orientamento. Tre strutture accoglieranno persone di età compresa tra i 18 e i 59 anni e ognuna di esse dovrà inoltre dedicare 2 posti a giovani adulti di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Una struttura dovrà accogliere persone ultrasessantenni e sviluppare interventi specifici rivolti ai bisogni di tale target di utenza. E’ stata sviluppata un’azione specifica per i giovani adulti, affinché venga tutelata la loro specificità, senza catapultarli subito tra gli adulti.

TURISMO IN CRESCITA
Cresce l’appeal della Città Eterna nel mondo. Accoglienza e promozione spingono la ripresa del turismo a Roma. Lo confermano le ultime stime dell’Ente Bilaterale Territoriale Turismo della Regione Lazio che vedono nei primi nove mesi del 2017 un aumento degli arrivi del +3% rispetto allo stesso periodo del 2016, con 10.810.158 visitatori. Una crescita confermata anche dai significativi dati delle presenze complessive che vedono, per lo stesso periodo, un aumento del +2,6%, per un totale di 26.482.782. Numeri che premiano la nostra strategia: mirare sia al turismo di qualità, sostenibile, responsabile che rifugge la logica del “mordi e fuggi” che all’importante segmento del turismo congressuale.

IMPIANTI SPORTIVI
Lo sport cittadino a portata di click. Sul sito di Roma Capitale è ora disponibile una pagina web interamente dedicata alla ricerca degli impianti sportivi di proprietà comunale. Un nuovo servizio di ricerca, rapido e intuitivo, a disposizione di romani e turisti che permette di individuare gli impianti sportivi di Roma Capitale, localizzarli per municipio di riferimento, con la specifica delle attività e delle discipline praticate in ognuno e con un’attenzione particolare alle strutture sportive dedicate ai disabili.

GLOBAL FORUM
Il prossimo settembre Roma ospiterà il Global Forum on Modern Direct Democracy 2018. Un evento internazionale sulla democrazia diretta e partecipativa definito con la firma del memorandum d'intenti che ho sottoscritto martedì in Campidoglio insieme al co-presidente dell'associazione Bruno Kaufmann. Il Forum, che si svolge ogni due anni, riunisce esponenti della società civile, della politica, della cultura e delle istituzioni. Promozione e sviluppo della partecipazione attiva dei cittadini alle politiche nazionali e locali i temi in programma.

APPUNTAMENTI
Una serata dedicata a Mozart quella che si svolge stasera ai Musei Capitolini in occasione dell’apertura straordinaria del sabato al costo simbolico di un euro. L’evento Mozartiano, organizzato in collaborazione con Roma Tre Orchestra, rende omaggio al grande Maestro austriaco con l’esecuzione, durante l’apertura serale dalle 20 alle 24, delle arie tratte dalle sue opere più celebri: Nozze di Figaro, Don Giovanni, Flauto Magico e Così fan tutte.

Domenica sarà invece Johann Sebastian Bach l’ispiratore del concerto gratuito che si terrà alle 11.30 presso il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina al Gianicolo.


Invia questo articolo