Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (P.T.P.C.T.)

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio Notizie
Categoria1__Notizie
Data__11/12/2017
Data__2017

Campidoglio: al via progetto ‘Le 4 Erre dell’Ambiente: Ridurre, Recuperare, Riusare, Riciclare’

11 dicembre 2017 - Prende il via anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione, il progetto ‘Le 4 Erre dell’Ambiente: Ridurre, Recuperare, Riusare, Riciclare’, lanciato dal Campidoglio per stimolare la creatività degli studenti sui temi riguardanti i rifiuti, il decoro urbano e la sostenibilità ambientale.

Oggi a Palazzo Senatorio la presentazione del progetto e la prima tappa di formazione agli insegnanti che hanno aderito. Partecipano:

- 6 scuole d’ infanzia con 27 classi;

- 22 Istituti comprensivi (12 primarie e 10 secondarie di primo grado) con 45 classi;

- 4 scuole con 12 classi di istituti secondari di secondo grado.

 

Il progetto si configura come un vero e proprio concorso di idee, aperto alle innovazioni alle esperienze virtuose pregresse effettuate dalle singole realtà scolastiche. E’ prevista anche un’apposita ‘Sezione Artistica’ per rappresentare, mediante l’utilizzo di qualsiasi forma e tecnica espressiva,  e tematiche affrontate durante il percorso.

 

Il progetto intende consolidare e promuovere esperienze tese a sensibilizzare gli alunni al tema dell’educazione ambientale  che possano ampliare la ricerca educativa su alcuni  filoni tematici:

- la cura e la qualità degli ambienti naturali  e decoro degli spazi educativi;

- raccolta differenziata dei rifiuti e forme di riciclaggio;

- riuso solidale dei beni comuni e contrasto alla dispersione delle risorse ( valore degli oggetti e attori coinvolti nello scambio dei materiali in disuso);

- valorizzazione delle filiere nell’ottica della green economy;

- orientamento ai comportamenti per una corretta sostenibilità, favorendo il confronto sul tema ambientale.

 

Gli obiettivi primari del progetto saranno:

- Riduzione alla fonte, riuso, riutilizzo e recupero di materia nel rispetto delle normative comunitarie;

- Sostegno della pratica quotidiana della raccolta differenziata e cura degli ambienti;

- Valorizzazione delle filiere nell’ottica della green economy;

- Orientamento ai comportamenti per una corretta sostenibilità, favorendo il confronto sul tema ambientale e sul decoro cittadino;

- Piani di lavoro in rete con altri servizi educativi e coinvolgimento delle famiglie, delle associazioni studentesche, dei centri anziani, delle realtà presenti sul territorio e di altri istituti.


Invia questo articolo