Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Dai Municipi
Categoria1__Notizie
Data__13/12/2017
Data__2017

Municipi I e IX. Parte il bike sharing a flusso libero, a breve bando per regole servizio

bike sharing libere

Parte il bike sharing a flusso libero nel I e nel IX Municipio, dove saranno posizionate le prime quattrocento bici dell’operatore GoBeeBike. A fine anno il servizio sarà esteso anche ad altre zone: Cinecittà, Colli Albani e Parco della Caffarella.

 

"Roma apre alla sperimentazione del bike sharing a flusso libero. Vogliamo consentire agli operatori interessati di investire nella nostra città, nel frattempo come Amministrazione stiamo predisponendo tutti gli atti necessari a tutela del servizio. A breve, infatti, sarà pubblicato il bando di gara per regolamentare il servizio e istituire criteri certi per le aziende: dai vincoli alla flotta dei mezzi, all’istituzione di aree riservate ai posteggi, in accordo con i Municipi”, dichiara l’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo.

 

Nel bike sharing a flusso libero le biciclette non necessitano di stazioni di deposito e possono essere utilizzate attraverso un’applicazione per smartphone, sia Android (ie. Samsung, LG etc.) che iOS (iPhone). Grazie al sistema a flusso libero (o free floating), i mezzi possono essere utilizzati in modo molto più flessibile attraverso un’intuitiva applicazione che sfrutta la tecnologia GPS per la geo-localizzazione.

Dotate di sensori e di un sistema di allarme integrato che permette all'operatore di rilevare eventuali usi impropri o l’abbandono in luoghi non adeguati, le bici verdi possono essere sbloccate e utilizzate solo dagli utenti registrati.

 

 

13 DIC 2017 - RED 


Invia questo articolo