Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie
Data__23/12/2017
Data__2017

Numero 57 - 23 dicembre 2017

 

Per visualizzare clicca qui

 

Siamo alla vigilia del Santo Natale. A tutti i romani e a quanti ogni giorno per motivi diversi vivono la nostra Città, rivolgo l’augurio di giorni sereni di festa, in compagnia delle famiglie e delle persone più care, e di continuare a lavorare tutti insieme come una comunità. Che sia per tutti il tempo per ritrovare e trascorrere momenti di tranquillità e spensieratezza, di riposo, di gioia e di pace, con un pensiero speciale per le persone più deboli e fragili.

Sarà un Natale ricco di mostre e eventi culturali. Un’occasione da non perdere, per romani e i tanti turisti che affollano la nostra città durante le feste, per scoprire dal 23 dicembre al 6 gennaio tesori d’arte, mostre permanenti e le meraviglie delle mostre temporanee in corso nei Musei in Comune di Roma.

 

Abbiamo riservato una particolare attenzione ai più piccoli. Tanti infatti gli appuntamenti organizzati per i nostri bambini per festeggiare con fantasia e divertimento le festività natalizie. Tecnologia, laboratori di robotica ed esperienze interattive a Technotown, mentre le favole, laboratori ispirati a Bruno Munari e di manualità creativa saranno protagonisti alla Casina di Raffaello. Tutti i Musei in Comune accoglieranno durante le feste bambini e genitori con tantissime attività e giochi per divertirsi imparando: dalla caccia all’opera, con giochi di osservazione e di memoria per conoscere l’arte antica e la storia di Roma ai Musei Capitolini, a Zoochristmas 2017 al Museo di Zoologia, dal gioco dell’oca al Museo di Casal de’ Pazzi, fino alle sfide enigmistiche, crucipuzzle sulla storia antica, il mercante in fiera e la caccia al tesoro nei tanti spazi museali comunali.

 

Arte e musica: da martedì 26 dicembre parte Musei in Festa con un lungo programma di concerti di musica jazz, classica e tradizionale sudamericana realizzati in collaborazione con Casa del Jazz, Roma Tre Orchestra, e Ambasciata del Cile e le letture dei grandi classici dedicati al Natale in collaborazione con il Teatro di Roma.

 

Tutti i musei comunali resteranno aperti sia oggi che il 31 dicembre 2017 fino alle ore 14, mentre rimarranno chiusi il 25 dicembre 2017 e il 1° gennaio 2018. Consueti orari di apertura per la festività di Santo Stefano, martedì 26 dicembre 2017. 

 

Domenica 7 gennaio, infine, ingresso gratuito ai Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana come tutte le prime domeniche del mese.

 

BIT NATALIZIO IL 23 E 24 DICEMBRE

Quest’anno per Natale abbiamo deciso di offrire ai romani e ai turisti la possibilità di viaggiare in metro e sui bus di Roma per tutto il giorno pagando solo 1,50 euro. Oggi e domani, acquistando il ticket B.I.T. si potranno utilizzare i mezzi pubblici per 24 ore. L’obiettivo è invitare le persone a lasciare l’auto a casa e diminuire il traffico e lo smog in città. In queste due date, il biglietto non avrà la validità di 100 minuti, ma con un Bit sarà possibile circolare sull’intera rete urbana di competenza di Roma Capitale (Atac-Roma Tpl) per l'intera giornata in cui è stato acquistato.

 

CARD ANNUALE A 5 EURO PER MUSEI CIVICI

Dalla primavera del 2018 i cittadini potranno entrare in tutti i musei civici semplicemente acquistando la nuova tessera Mic che, al costo di 5 euro, darà diritto per 12 mesi all’ingresso illimitato in tutti i siti del sistema Musei in Comune, includendo la possibilità di visitare anche le mostre in corso di svolgimento. L’agevolazione è riservata ai residenti a Roma permanenti e temporanei. Una grande opportunità per chi vive a Roma. Avere la possibilità di entrare nei musei e visitare liberamente le mostre, al solo costo di 5 euro l’anno, vuol dire potersi riappropriare degli spazi culturali cittadini, vuol dire sentirsi a casa in tutta Roma. Mi auguro che questo strumento permetta a chi vive nella Capitale di trascorrere più tempo nei luoghi della cultura, per conoscere, scoprire e approfondire l’immenso patrimonio storico e artistico così come la vita culturale contemporanea della nostra città.

 

NUOVA LUCE PER I MONUMENTI

La Piramide Cestia, Porta San Paolo e la basilica di San Marco Evangelista in piazza Venezia hanno una nuova illuminazione artistica predisposta da Acea, più forte e studiata in modo da metterne in risalto l’imponenza e la bellezza. Come già sapete, per la “Festa di Roma 2018” che abbiamo organizzato in vista del 31 dicembre e del primo dell’anno, abbiamo un’ulteriore sorpresa: sarà illuminato l'intero fronte del Palatino sul Circo Massimo e quello di tutti gli edifici archeologici interni. Mancava da 13 anni! Vogliamo far risplendere i monumenti. Tutti gli italiani devono esserne orgogliosi: vivono in uno dei posti più belli al mondo. A volte, però, capita di non fare più caso alla bellezza che ci circonda. Si passa nei pressi di incredibili opere d’arte e non si dà loro neanche un’occhiata. Illuminarli significa metterli in evidenza. Significa ricordare a tutti che la città è soprattutto di chi la vive, dei suoi cittadini che hanno l’onore e l’onere di abitarla.

 

PORTICO D’OTTAVIA RESTITUITO ALLA CITTÀ

Dopo 14 anni il Portico D’Ottavia viene restituito alla città. Tolte le impalcature, l’importante complesso di epoca romana all'interno del quartiere ebraico, in pieno centro storico, torna visibile in tutto il suo splendore a cittadini e turisti. Un restauro complesso che ha riguardato sia la pulitura che il consolidamento delle parti lapidee, degli intonaci e degli affreschi ma soprattutto ha messo definitivamente in sicurezza il monumento con non più rinviabili interventi di staticità. Il complesso continuerà ad essere costantemente monitorato grazie all’ausilio delle alte tecnologie utilizzate negli specifici lavori di restauro.

 

CARTA: RACCOLTA POTENZIATA IN CENTRO

Per Natale potenziamo la raccolta di carta e imballaggi di cartone nel Centro Storico. Il progetto “Le strade del riciclo portano a Roma”, che vede insieme Roma Capitale, Ama e Comieco, combina una campagna per sensibilizzare i commercianti sulle buone pratiche della raccolta differenziata con un rafforzamento dei passaggi e dei prelievi anche nei giorni festivi. Un servizio che interessa in questi giorni 4.500 utenze non domestiche di oltre 220 strade e piazze del Centro Storico su un’area di 7 chilometri quadrati. Agli esercenti sono stati forniti una cartolina che spiega in 4 semplici gesti come differenziare correttamente e dei biglietti di auguri per sensibilizzare i propri clienti a contribuire ad un Natale eco-sostenibile. Inoltre questo week-end quattro Babbi Natale gireranno le vie del centro consegnando gadget in cartone riciclato con i consigli anti spreco.

 

SCUOLE APERTE

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione per garantire l’apertura delle scuole anche durante le festività, puntando su proposte innovative e aperte ai territori. Dopo l’apertura degli istituti nel corso della scorsa estate prende il via ‘Natale 2017: Scuole Aperte’, finalizzato a garantire un’offerta educativa di qualità ai bambini e ai ragazzi anche durante le vacanze scolastiche, nonché a sostenere le famiglie. Vogliamo creare coesione tra famiglie, associazioni e territori, valorizzando la funzione degli istituti scolastici e rendendoli punti di riferimento durante tutto l’anno, in particolare nelle aree in cui si registra un più elevato tasso di dispersione scolastica

 

LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE

Continua senza sosta la lotta alla contraffazione da parte della nostra Amministrazione. Questa settimana abbiamo siglato un protocollo per combattere la contraffazione con Indicam, istituto che riunisce 130 grandi aziende. Siamo la prima città italiana a farlo. Creiamo con le imprese del settore che rappresentano l’eccellenza una efficace sinergia contro l’industria del falso. Un lavoro d’insieme sempre più stringente con interscambio di informazioni su pirateria e contraffazione, condivisione di dati, confronti tecnico-operativi, campagne di sensibilizzazione dirette ai cittadini. Parte inoltre una specifica formazione professionale degli agenti della Polizia Locale, sempre in prima linea in questa battaglia per la legalità. Come dimostrano i risultati di questi primi 10 mesi del 2017 con il sequestro di un milione di articoli.

 

RICHIEDENTI ASILO VOLONTARI PER IL VERDE

E’ stato sottoscritto un accordo operativo tra Roma Capitale e la Croce Rossa per attività di volontariato per richiedenti asilo. L’obiettivo è promuovere l’inclusione per coinvolgere gli ospiti dei centri di accoglienza in un percorso formativo e di volontariato sulla cura e manutenzione del verde all'interno dei giardini pubblici. Un impegno per eliminare definitivamente qualsiasi forma di assistenzialismo. Con questo progetto il verde diventa quindi strumento di integrazione. L’intesa rappresenta la prima emanazione del Protocollo d'Intesa sottoscritto il 6 aprile 2017 tra Roma Capitale e Prefettura.

 

REINSERIMENTO SOCIALE PER DETENUTI

Roma Capitale promuove ogni tipo di intervento per favorire l’inserimento lavorativo delle persone che si trovano in condizioni di svantaggio. Perché nessuno deve rimanere indietro. In tale ottica, abbiamo sottoscritto un accordo con il Ministero della Giustizia che consente di impiegare donne e uomini che sono sottoposti ad una pena detentiva in attività che favoriscano la reintegrazione sociale e possano portare beneficio alla città. L’intesa troverà attuazione in un primo intervento che prevede l’utilizzo di detenuti dei vari istituti di pena per progetti finalizzati alla tutela ambientale, in particolare attraverso un’operazione straordinaria di pulizia e restituzione del decoro di parchi pubblici e aree verdi.

 

FORUM INFANZIA E ADOLESCENZA

Nasce il ‘Forum di Roma Capitale per l’infanzia e l’adolescenza’, istituito con una delibera dalla giunta capitolina. Sarà coordinato dall’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale. L’iniziativa nasce nell’ambito dell’impegno dell’Amministrazione capitolina per costruire una città a misura di bambini e di ragazzi, seguendo le migliori prassi nazionali e internazionali. Si basa sul metodo dell’ascolto e della partecipazione, strumenti per garantire la piena attuazione dei diritti umani. Il Forum, infatti, sarà un luogo permanente di confronto strategico con gruppi di lavoro tematici. Un gruppo ad hoc, invece, sarà dedicato alla partecipazione dei bambini e dei ragazzi, con un loro coinvolgimento diretto.

 

INSIEME PER IL TEVERE

Si è riunita questa settimana per la prima volta in Campidoglio la cabina di regia sul Tevere, il tavolo interistituzionale che mette insieme tutte le associazioni, le imprese e gli enti coinvolti firmatari del Manifesto d’Intenti per la sottoscrizione del Contratto di Fiume. A pochi giorni dalla firma del Manifesto d’Intenti, prosegue rapidamente il lavoro di rilancio e valorizzazione del Tevere da parte di questa Amministrazione. Iniziamo, così, ufficialmente il percorso partecipato che ci porterà alla sottoscrizione del Contratto di Fiume con enti e associazioni. Vogliamo restituire il Tevere ai romani e lo facciamo mettendo a sistema i progetti pubblici e le iniziative di molte organizzazioni di cittadini. Tutto nell’ottica della pianificazione strategica, necessaria per la reale riqualificazione di un’area vitale ma molto complessa della nostra città. I romani credono in questo sogno e noi lo realizzeremo.


Invia questo articolo