Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  archivio primo piano
Categoria1__Notizie
Data__03/12/2012
Data__2012

Intitolato il Ponte Ostiense a SETTIMIA SPIZZICHINO

ponte ostiense

La Giunta Capitolina, su proposta della Giunta del Municipio Roma XI (ora VIII) sostenuta dalla Comunità Ebraica di Roma, ha intitolato il ponte carrabile, che congiunge la Circonvallazione Ostiense con Via Ostiense, a Settimia Spizzichino. Settimia Spizzichino, unica donna superstite della retata del 16 ottobre del 1943 del Ghetto di Roma, era un personaggio molto popolare a Roma: aveva perso ad Auschwitz tutta la sua famiglia e aveva scelto di diventare il testimone vivente dell'orrore dello sterminio, perché nessuno potesse dimenticare. Portò avanti il suo impegno continuativo teso a combattere le ideologie nostalgiche del nazismo e del fascismo. Ha vissuto fino al giorno della sua morte nel Quartiere Garbatella dove ha attivamente partecipato alla vita sociale e politica, non mancando mai di incontrare gli alunni delle scuole che serbano di lei un ricordo indelebile.  Ricordo di Settimia Spizzichino

 

3 DIC 2012


Invia questo articolo