Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Biblioinforma - Notizie
Categoria1__Notizie
Data__05/05/2014
Data__2014

Teatri e drammaturgie

invito Alessandro Trigonamercoledì 7 maggio ore 16.30 Biblioteca Casa dei Teatri (Largo 3 giugno 1849 - Villa Pamphilj)

INVITO

 

Alessandro Trigona

 

io sono Libera
Casa Editrice Dogma
Interviene Giuseppe Manfridi drammaturgo
Sarà presente l’autore 

 

“Io sono Libera” è un progetto complessivo e multimediale che, partendo da reali esperienze di vita, racconta
fenomeni criminali che - come un buco nero – cancellano intere esistenze.
È un muto grido di dolore – l’urlo di Münch – che, nel silenzio assordante dell’indifferenza possa rappresentare,
interpretare, rendere visibile ciò che visibile non è e non vuole esserlo: il racket dell’estorsione e l’usura.
Alessandro Trigona

 

Nuovo ciclo di incontri a cura del Cendic - Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea

 

Alessandro Occhipinti, in arte Alessandro Trigona – Nasce a Roma nel 1962.
Scrittore, drammaturgo e artista poliedrico da subito si distingue per la sua versatilità nelle discipline artistico-letterarie.
Nel 1997 è finalista al Premio Candoni con una prima versione “Segue Comunicato” che nello stesso anno vince il Premio Giuseppe
Fava. Lo spettacolo viene messo in scena e pubblicato dalla rivista Prima Fila.
Nel 2000 fonda il sito internet www.dramma.it e la rivista Tempi Moderni.
Con il testo “Tempi Moderni” vince il Premio Flaiano, under 38.
Dal 2001 al 2004 insegna nella scuola di drammaturgia fondata da Dacia Maraini a Gioia dei Marsi (Abruzzo).
Negli anni 2000, fra le altre cose, ricordiamo l’uscita del suo primo romanzo “Codice a Barre”. (edito da Piero Manni).
Nel 2012 è tra i soci fondatori del CENDIC (Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea).

 

5 maggio 2014 - LC


Invia questo articolo