Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Elenco Procedimenti dei Municipi
Categoria1__Notizie

Procedimenti

 

Procedimento

Pubblicazione di matrimonio

 

Procedimento diretto ad accertare il possesso, in capo ai nubendi, dei requisiti previsti dalla legge per contrarre matrimonio - R.D.n.1238/1939; DPR n.396/2000; artt. 93 e segg. C.C.

Unità Organizzativa responsabile del procedimento 

Municipio Roma V


U.O. RESPONSABILE DELL’ISTRUTTORIA: U.O. AMMINISTRATIVA CORRELATA ALLA DIREZIONE 

 

Direttore: Dott. Luigi Ciminelli

 

Servizi Demografici

UFFICIO DEL PROCEDIMENTO: Ufficio Cambi di Residenza - Abitazioni - Matrimoni - Denunce di nascita

via Prenestina, 510 - Tel. 06.69607440

 

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all'istanza di parte

Per i cittadini maggiorenni:


un valido documento di riconoscimento e codice fiscale (per i cittadini stranieri non comunitari, il passaporto; per gli stranieri comunitari è sufficiente la carta d'identità del proprio paese) e sottoscrizione di un modello di autocertificazione.

 

I cittadini minorenni, da 16 a 18 anni, possono presentare la richiesta solo dopo aver ottenuto il decreto di autorizzazione del Tribunale dei Minorenni.


I cittadini stranieri comunitari, devono provvedere personalmente ad ottenere il nulla-osta al matrimonio o certificato di capacità matrimoniale presso la propria Ambasciata o il proprio Consolato con sede in Italia (la documentazione varia secondo il paese di provenienza).


I cittadini extracomunitari devono inoltre provvedere, presso la Prefettura di Roma, alla legalizzazione della firma del Console sul nulla-osta rilasciato.


La richiesta può essere presentata, in qualsiasi momento, indifferentemente presso il Municipio di residenza di uno dei nubendi.


La richiesta di pubblicazione di matrimonio può essere presentata anche da uno soltanto di essi, purché si depositi una procura speciale non autenticata dell'altro, accompagnata dal documento di riconoscimento del delegante.


La richiesta può essere presentata anche da una terza persona, in possesso delle procure speciali non autenticate di entrambi i nubendi, corredate del documento di riconoscimento. La procura conferita da un cittadino straniero residente all'estero, se non redatta in italiano, deve essere tradotta ed autenticata presso il Consolato italiano del paese di residenza.


La richiesta di pubblicazione può essere presentata anche dall'Autorità diplomatica o Consolare, nel caso in cui il matrimonio si debba celebrare all'estero.


Per le Pubblicazioni di matrimonio concordatario (religioso): al momento della presentazione della richiesta di pubblicazione, i nubendi debbono presentare il modello rilasciato dal parroco.


Pubblicazioni matrimonio acattolico:


i nubendi comunicheranno personalmente all'ufficiale dello Stato Civile l'intenzione di contrarre matrimonio secondo il culto professato.
In caso di celebrazione ai sensi della Legge 1159 del 24 giugno 1929, gli interessati dovranno comunicare anche il nominativo del Ministro di culto e gli estremi del Decreto Ministeriale da cui risulti l'approvazione della nomina.


Non è necessario procedere alla pubblicazione di matrimonio, nel caso in cui i due sposi siano stranieri non residenti e senza domicilio sul territorio nazionale. E' necessario soltanto un verbale da redigere davanti all'Ufficiale di stato civile, previa acquisizione dei nulla osta delle rispettive autorità straniere.

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

U.O. AMMINISTRATIVA


Servizi Demografici

via Prenestina, 510 - piano terra - Tel. 06.69607435/440

 

Orari

dal lunedì al giovedì dalle 08.00 alle 18.30

venerdì dalle 08.00 alle 14.00

Termine

Conclusione del procedimento: trascorsi i tre giorni successivi di cui all’art. 99 c.c. (quarto giorno dal termine delle pubblicazione) salvo opposizione.

Provvedimento finale

Pubblicazioni matrimonio

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Ricorso al Tribunale di Roma, ai sensi dell'art.95 e segg. del D.P.R. 3.11.2000, n.396.

Link di accesso al servizio on line

 

Modalità effettuazione dei pagamenti

Acquisto, presso le rivendite di tabaccheria autorizzate, di una marca da bollo da €16,00 oppure 2 marche da € 16,00 se uno degli sposi risiede in altro Comune o iscritto A.I.R.E (Anagrafe italiani Residenti all'Estero)

Poteri sostitutivi

Gli indirizzi per l'attivazione del potere sostitutivo in caso di inerzia sono disponibili nella apposita sezione del portale di Roma Capitale.

 

Data aggiornamento 22/12/2016


Invia questo articolo