Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Elenco Procedimenti dei Municipi
Categoria1__Notizie

Procedimenti

 

Procedimento

Occupazione abusiva di suolo pubblico-Applicazione indennità e irrogazione sanzione.

Procedimento finalizzato alla adozione di provvedimenti sanzionatori a carico dei trasgressori per occupazioni abusive

Deliberazione A.C. n. 39/23.7.2014. art 2947 Cod.Civ; legge n. 689/24.11.1981 come modificata dal D.lgs. n. 150/2011; Codice della Strada e Regolamento di Esecuzione e attuazione del Codice della Strada. Deliberazione A.C. n. 10/2015.

Unità Organizzativa responsabile del procedimento 

Municipio Roma V

 

Responsabile dell'istruttoria per abusi relativi ad attività commerciali e passi carrabili: U.O. Amministrativa e Affari Generali

 

Direttore di struttura: Dott. Nicola De Nardo

 

Ufficio del procedimento: Ufficio manutenzione straordinaria strade e fognature - segnaletica ufficio occupazione suolo pubblico

 

Responsabile dell'istruttoria per abusi relativi all'esecuzione di lavori: Direzione Tecnica 

 

Direttore di struttura: Tonino Egiddi

 

Ufficio del procedimento: Ufficio manutenzione straordinaria strade e fognature - segnaletica ufficio occupazione suolo pubblico 

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all'istanza di parte

                                                                                                         Procedimento di ufficio

(trattasi di occupazione non autorizzata e/o di maggiore occupazione di suolo pubblico)

- Notificazione, al trasgressore, del verbale di accertamento dell'occupazione abusiva, con l'indicazione della facoltà per il medesimo di definire la violazione con il pagamento-entro 60gg- della sanzione ridotta ad 1/3;

 

-Applicazione indennità per occupazione abusiva realizzata con impianti e manufatti di carattere stabile (permanente) o effettuata presumibilmente a decorrere dal 30° giorno precedente alla data del verbale di accertamento.

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

U.O. Amministrativa e Affari Generali

 

Ufficio Unico delle Entrate:

Orari:

mattina: lunedì 8.30 -12.00 solo su appuntamento, dal martedì al giovedì 8.30 - 12.00

pomeriggio: martedì e giovedì 14.00 - 16.00

 

 

DIREZIONE TECNICA

Ufficio Occupazione Suolo Pubblico 

 

 

Uffici Orari e Contatti

Termine

- 90 giorni, dalla data di accertamento dell'occupazione abusiva per la notificazione del verbale;

- 5 anni, dalla data di accertamento della violazione, per la notificazione dell'avviso di pagamento dell'indennità di occupazione abusiva.

Provvedimento finale

a) Avviso di pagamento con determinazione dell'indennità, a carico del trasgressore (pari al canone maggiorato del 50%);

b) Verbale della Polizia Locale di Roma Capitale di irrogazione sanzione, pari al 200% dell'indennità;

c) Provvedimento dirigenziale di ingiunzione del pagamento della sanzione (nel caso di inottemperanza del trasgressore, di cui al punto b) ). 

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Nel corso del procedimento:

Consultare il procedimento accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini

 

Nei confronti del provvedimento finale:

 

a) Avviso di pagamento dell'indennità:

- istanza di autotutela, in carta libera, diretta allo stesso Ufficio che ha emanato l'avviso, per l'annullamento o la rettifica dell'avviso stesso;

- impugnativa dell'avviso, mediante ricorso all'Autorità Giudiziaria Ordinaria, secondo le disposizioni del Codice di Procedura Civile.

 

b) Verbale di irrogazione della sanzione:

- entro 30 giorni dalla notificazione del verbale, presentazione di scritti difensivi e documenti e/o richiesta, in carta libera, di essere sentito dall'ufficio competente in materia di riscossione dell'indennità (ex art. 18 L. n. 689/1981).

 

c) Provvedimento dirigenziale di ingiunzione del pagamento della sanzione:

- ricorso all'Autorità Giudiziaria Ordinaria del luogo in cui è stata commessa la violazione, entro 30 giorni (60 gg. se residente all'estero) dalla notificazione del provvedimento, secondo le disposizioni dell'art. 6, D.Lgs. n. 150/2011 e del Codice di Proceduta Civile.

 

Modalità

Le istanze possono essere consegnate direttamente presso la sede dell'Ufficio preposto, o inviate mediante lettera raccomandata A.R. / Posta Elettronica Certificata.

Il ricorso deve essere presentato in forma di atto legale giudiziario mediante patrocinio di un avvocato.

 

 

 

Link di accesso al servizio on line

 

Modalità effettuazione dei pagamenti

Pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria (pari al 200% dell'indennità);


Pagamento della somma dovuta a titolo di indennità

 

 

mediante:

- assegno c/c;

- bonifico bancario (intestato a Municipio Roma V codice IBAN IT69P0200805117000400017084).

- Il pagamento dell'indennità e della sanzione -anche  in misura ridotta - non sanano l'occupazione abusiva che deve essere rimossa o regolarizzata - ove ne ricorrano i presupposti.

- La presentazione dell'istanza di autotutela non sospende gli effetti dell'avviso di pagamento.

Poteri sostitutivi

Gli indirizzi per l'attivazione del potere sostitutivo in caso di inerzia sono disponibili nella apposita sezione del portale di Roma Capitale.

 

Data di aggiornamento: 16/07/2018


Invia questo articolo