Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Categoria1__Notizie

Proseguono le iniziative alla Casa del Ricordo

Proseguono le iniziative alla Casa del Ricordo un nuovo spazio inaugurato il 5 febbraio 2015 e dedicato alla memoria delle foibe e dell’esodo istriano, fiumano e dalmata. La struttura ospita, incontri, mostre, convegni, presentazioni di libri e proiezioni, tutte attività che avranno come obiettivo la promozione, soprattutto presso le nuove generazioni, della conoscenza storica, della memoria della tragedia delle foibe, dell'esodo italiano dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra.

 

in luce un Giani Stuparich che svolge un’attività complementare a quella di scrittore d’invenzione e cioè autore di saggi di carattere politico-civile. Tali pagine di riflessione si raggruppano in tre momenti di maggiore intensità: gli anni che precedono la Prima guerra mondiale, il primo dopo

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

 

CONVERSAZIONI SULLA CULTURA NELLE TERRE ADRIATICHE

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

La Casa del Ricordo, Via di San Teodoro 72, è stata aperta alla vigilia del Giorno del Ricordo 2015, il 10 febbraio, dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo e dall’Assessorato alla Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione, con delega alla memoria di Roma Capitale in collaborazione con la Regione Lazio. Le attività della Casa sono gestite dall’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia – Comitato Provinciale di Roma e dalla Società di Studi Fiumani, due Associazione rappresentative degli italiani giunti profughi dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale custodi di un vasto materiale documentario che testimonia la presenza degli esuli a Roma e nel Lazio.
 

 

 

 

 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------

 

Prossimamente in programma un progetto di organizzazione e valorizzazione del patrimonio bibliografico della Casa che racconta la vicenda dei profughi dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia con l’intento che la Casa diventi luogo fondamentale per l’organizzazione e la catalogazione degli archivi cartacei, ma anche fotografici e filmografici delle Associazioni, attualmente dislocati in diversi luoghi della Capitale e d’Italia.

 

Le Associazioni:

 

Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia
 

Società di studi fiumani

 

 

 

CASA DEL RICORDO

via di San Teodoro 72

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

Orari di apertura al pubblico: 

lunedì, ore 16,00 - 19,00 (ANVGD)
martedì, ore 10,00 – 13,00 (Società Studi Fiumani)
mercoledì, ore 16,00 - 19,00 (ANVGD)
giovedì, ore 15,00 - 18,30 (Società Studi Fiumani)

Gli utenti interessati a visionare e/o richiedere specifica documentazione, sono invitati a informare preventivamente via telefonica o via mail le associazioni competenti.

Per info: Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD) 06 5916726

Società di Studi Fiumani 06 5923485

 

 

agg 20 sett 2017 


Invia questo articolo