Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Segretariato Generale
Categoria2__Segretariato Generale
/ Struttura Organizzativa e poteri sostitutivi / Direzione Coordinamento Servizi Delegati / Servizi Elettorali / REFERENDUM COMUNALI CONSULTIVI
Categoria1__Notizie

REFERENDUM COMUNALI CONSULTIVI

 

Avviso per gli stranieri e per i cittadini italiani non residenti

 

 


Si ricorda che, oltre ai cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali di Roma Capitale, possono esercitare i diritti connessi all’iniziativa popolare e ai referendum consultivi comunali anche:


- i cittadini italiani non residenti in Roma che godono dei diritti di elettorato attivo e che lavorano nella Capitale;
- i cittadini italiani non residenti in Roma che godono dei diritti di elettorato attivo e che studiano, comprovatamente, presso le scuole o le università romane;
- gli stranieri che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età, legittimamente presenti nel territorio nazionale e residenti o domiciliati in Roma per motivo di studio o di lavoro.


Per poter esercitare il diritto di voto i cittadini di cui sopra devono iscriversi in un’apposita lista elettorale speciale, presentando una domanda, dal 1° ottobre al  31 dicembre di ogni anno, presso gli Uffici Relazioni con il Pubblico (URP) dei Municipi.

 

 

Normativa

 

Statuto di Roma Capitale – art. 6
Regolamento per gli Istituti di partecipazione e di iniziativa popolare – art. 11

 


Invia questo articolo