Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Segretariato Generale
Categoria2__Segretariato Generale
/ Struttura Organizzativa e poteri sostitutivi / Direzione Coordinamento Servizi Delegati / Servizi Elettorali / Voto domiciliare

Voto domiciliare

 

VOTO DOMICILIARE


Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, potranno votare nel proprio domicilio, in occasione di consultazioni elettorali.

Ai fini dell’esercizio del diritto di voto è necessario:
– far pervenire all'ufficio, tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di votare presso l’abitazione in cui si dimora, indicandone l’indirizzo completo e un idoneo recapito telefonico;

- la stessa  dichiarazione va corredata di copia della tessera elettorale e di un documento in corso di validità.

– allegare alla richiesta un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dagli organi competenti dell’Azienda Sanitaria Locale, di data non anteriore al 45° giorno antecedente la data della votazione, che attesti l’esistenza delle condizioni di gravissima infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui si dimora risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, o l’esistenza di condizioni di grave infermità con dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all’elettore di recarsi al seggio.

Tale certificato, inoltre, dovrà attestare l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto.

 

Per l'Elezioni del 4 marzo 2018 il periodo di presentazione va

da martedì 23 gennaio a lunedì 12 febbraio 2018.

 

LA RICHIESTA DOVRÀ ESSERE INDIRIZZATA A

ROMA CAPITALE – SEGRETARIATO GENERALE

DIREZIONE COORDINAMENTO SERVIZI DELEGATI

UFFICIO SEZIONI OSPEDALIERE

VIA LUIGI PETROSELLI 50, 00186 ROMA

Telefono 06 6710 73229 – 06 6710 3745 

 

 

Data ultimo aggiornamento: 23/01/2017

 

Normativa di riferimento

Decreto-legge 3 gennaio 2006, n. 1
Legge 27 gennaio 2006, n. 22
Legge 7 maggio 2009, n. 46