Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell'Infanzia
Categoria2__Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell'Infanzia

Trasporti



Il servizio di trasporto scolastico ha come scopo quello di rendere effettivo l’esercizio del diritto allo studio così come previsto dalla Legge Regione Lazio n. 29 del 30.03.1992 che stabilisce il precetto secondo cui “il servizio di trasporto scolastico deve essere attuato in favore degli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola dell’obbligo che sono residenti in zone che, in relazione alle distanze e agli orari dei mezzi pubblici di trasporto, non consentono la possibilità di una frequenza regolare”. 



 

 
 

 

 


 



CHI HA DIRITTO AL SERVIZIO


 
alunni normodotati

 

Condizione necessaria per l’istituzione del servizio è:

 

1. la mancanza dei mezzi di trasporto pubblico ovvero la loro inadeguatezza soprattutto in termini di scarsa frequenza oraria;

 

2. il rispetto del bacino di utenza per consentire agli alunni di raggiungere la scuola più vicina alla propria abitazione.

 

Il richiamo al bacino di utenza è presente nel D.M. 18 dicembre 1975 recante “Norme tecniche relative all’edilizia scolastica” che, nel definire la localizzazione delle scuole, stabilisce le distanze e i tempi massimi di percorrenza da casa a scuola e viceversa, differenziando la tipologia delle scuole in rapporto all’età degli alunni (cfr tabella 1 del DM 18/12/1975).

 

 

alunni disabili

 

Il servizio di trasporto è attivato per la frequenza alle scuole comunali e statali pubbliche e non per quelle private o paritarie, anche se specializzate per l’accoglienza di alunni portatori di handicap;

 

- deve essere assicurato il servizio di trasporto per gli alunni che frequentano scuole pubbliche specializzate anche fuori dal territorio Municipale (es. scuole per sordomuti, per ciechi, per autistici….);

 

- è da escludere dal Piano il trasporto dei disabili presso i centri di formazione professionale, ad eccezione di quelli gestiti direttamente da Roma Capitale tenuto conto che solo per questi può essere richiesto il rimborso delle spese di trasporto sostenute;

 

- è da escludere dal Piano il trasporto dei disabili presso i Centri diurni, di riabilitazione o di accoglienza, in quanto gli stessi, a seguito di convenzioni con la Regione Lazio, ricevono già finanziamenti per tale servizio.

 

Alle domande presentate dalle famiglie degli alunni disabili dovranno essere allegate le certificazioni delle ASL attestanti il tipo di handicap e il grado di autonomia motoria.

 

 

 

 



Inizio pagina

A CHI INOLTRARE LA RICHIESTA

 

Esclusivamente all’Ufficio Trasporti del Municipio di riferimento

 

 

 

 



Inizio pagina

COSTO PER L'UTENTE

 

 

Le quote contributive per i servizio di trasporto riservato scolastico, ai sensi della Deliberazione di Assemblea Capitolina 45/2014, sono le seguenti:

 

Fascia ISEE Tariffa mensile
da 0 a € 5.165,00 esenzione
da € 5.165,01 a € 15.000,00 € 20,00
da € 15.000,01 a € 30.000,00 € 30,00
da € 30.000,01 € 50,00

 

 


E’ prevista la seguente scontistica:

 


- esonero dal pagamento della quota per gli alunni disabili e gli assistiti dall’Amministrazione Capitolina e dall’Amministrazione Provinciale.

 

- per le famiglie che corrispondono una quota intera per il primo figlio, ma che hanno almeno due figli fruitori del servizio di trasporto scolastico, è riconosciuta una riduzione del 30% sul totale delle quote dovute quantificate in rapporto alla fascia ISEE di appartenenzaPer poter accedere all'esenzione o alla riduzione della quota contributiva occorre presentare domanda presso l'Ufficio Trasporto Scolastico del Municipio.

 

 

 



Inizio pagina

RIFERIMENTI


 

- Servizio di trasporto scolastico alunni normodotati - applicazione penali:

     - Circolare per i Municipi prot. QM/9183 del 3 aprile 2012 (formato .pdf)

     - Report da compilare (formato .xls)

 

 

- Circolare Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici a.s. 2012/2013

 

- Questionario distribuito sulle linee istituite

 

 

 

 



Inizio pagina

NORMATIVA

 

Legge Regione Lazio n. 29 del 30.03.1992

 

Decreto Ministeriale del 18.12.1975

 

 

 

 



Inizio pagina

NOTIZIE E CHIARIMENTI


- Uffici Trasporto Municipi Territorialmente competenti

 

- Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici:
UO Pianificazione Programmazione Coordinamento e Monitoraggio dei Servizi di Supporto per il sistema scolastico
Servizio Trasporto Scolastico
Via Capitan Bavastro 94 – 00154 Roma
Telefono: 06/671070061 – 70067
fax 067671070074
Responsabile del Procedimento dott.ssa Laura Pernice 

 

 

 



Inizio pagina