Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Municipi
Categoria1__Municipi
/ Municipio X
Categoria2__Municipio X
/ Il Territorio / Schede sul territorio / Casalpalocco

Casalpalocco

L'idea di creare un quartiere come Casalpalocco, concepito come unità urbanistica definita avente caratteri d'autonomia notevoli rispetto al contesto cittadino tradizionale, si sviluppò intorno agli anni '50. Il progetto era assolutamente innovativo; non esistevano altri precedenti italiani, specie nella capitale. Fu infatti un ente privato, la Società Generale Immobiliare S.p.a., ad assumersi il compito di realizzarlo, avvalendosi esclusivamente delle proprie forze. Oltretutto il piano d'attuazione di tale unità urbanistica era proiettato su un arco di tempo che andava oltre i dieci anni. Sebbene tutto questo potesse sembrare decisamente avveniristico per la mentalità dell'epoca, grazie all'ingegno dell'architetto Luigi Moretti negli anni '70 il cosiddetto "quartiere giardino" o "pianeta verde" (la cui fama nella fase di attuazione era giunta ben oltre i confini dello stato) divenne finalmente una splendida realtà.

Il quartiere, tipicamente residenziale, è caratterizzato dalla totale ed armonica integrazione tra la sua architettura e l'ambiente naturale circostante. L'intera zona è articolata intorno ad una grande strada-parco, anello che si disloca lungo tutto il perimetro del territorio. Il suo cuore è rappresentato dal vasto complesso de "Le Terrazze", che prende il nome dalla particolare architettura dei suoi palazzi, i quali oltre alle unità abitative ospitano numerosi esercizi commerciali. Questi si affacciano su una grande isola pedonale ricca di panchine, dove fanno bella mostra di se due fontane dai caratteristici getti d'acqua. Vi sono altri tre centri commerciali, di cui il"Centro Vecchio", adiacente alla Cristoforo Colombo, è una delle prime strutture realizzate nel quartiere. Casalpalocco, con i suoi attivissimi centri sportivi e le varie strutture disseminate sul territorio, è considerato il quartiere simbolo dello sport.