Eventi di partecipazione e Progetti Partecipati

Torna alla lista Progetti

Beni Comuni, approvato il Regolamento

 

Roma Capitale, al termine di un percorso partecipato con le principali associazioni di settore, si è ufficialmente dotata di un proprio Regolamento per l’amministrazione condivisa dei beni comuni materiali e immateriali. Approvato dall’Assemblea Capitolina lo scorso 23 maggio, ed entrato in vigore il 22 giugno, questo innovativo strumento facilita e promuove la collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la rigenerazione e la gestione dei beni comuni della città.

 

Tematica: Innovazione e Smart City

 

 

Durata del progetto: dal 6 luglio 2023 al 6 luglio 2023

 

Descrizione del progetto

Con il termine “beni comuni” il Regolamento intende tutti quei beni o risorse, materiali e immateriali (quali, ad esempio, luoghi e spazi pubblici, piazze, strade, aree verdi, beni ambientali, strutture e servizi, patrimonio culturale, progetti digitali, ecc.), prevalentemente di competenza pubblica, che la comunità ritiene funzionali al proprio benessere, “all’esercizio dei diritti fondamentali della persona e all’interesse delle generazioni future”. Come tali, essi possono divenire oggetto di accordi e progetti di gestione condivisa tra la cittadinanza e l’amministrazione, “garantendone e migliorandone la fruizione individuale e collettiva”.

Il “Patto di collaborazione” è lo strumento cardine che, mettendo su uno stesso piano amministrazione e cittadini singoli e associati, consente di stipulare tali accordi e di riconoscere ai soggetti che ne facciano richiesta la possibilità di divenire protagonisti della cura e valorizzazione dei beni comuni.

Per saperne di più sul funzionamento dei Patti e su come attivarli, è possibile visitare la pagina dedicata.

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie