Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Attività e progetti

Torna alla lista Progetti

SIGLATO NEL MUNICIPIO ROMA V IL PROTOCOLLO D’INTESA PER “L’INCLUSIONE DEI MINORI CON FRAGILITÀ EVOLUTIVE E/O DISABILITÀ”.

 

Protocollo d’intesa tra il Municipio Roma V, il V° Distretto ASL Roma 2 ed i Dirigenti Scolastici rappresentativi della Rete Scolastica MIUR ambito territoriale Roma 3

 

Tematica: Disabilità

 

 

Durata del progetto: dal 28 giugno 2018 al 31 dicembre 2019

 

Descrizione del progetto

E’ stato firmato il protocollo d’intesa tra il Municipio Roma V, il V° Distretto ASL Roma 2 ed i Dirigenti Scolastici rappresentativi della Rete Scolastica MIUR ambito territoriale Roma 3 per la costituzione di una rete inter-istituzionale a sostegno dei processi di inclusione, in risposta ai numerosi fenomeni di marginalizzazione sociale presenti nel nostro territorio. 

Viene istituito un tavolo di lavoro permanente coordinato tra il Municipio, l’ASL e la Rete Scolastica, che fungerà da sostegno alle famiglie e ai minori in condizioni di svantaggio, sollevandoli anche dal disagio riconducibile alla frammentazione degli interventi e dei servizi.

 

Nell’ambito di tale azione d’intervento un ruolo strategico sarà ricoperto dal Polo per l’inclusione dei minori, istituito con l’obiettivo di marginalizzare tali criticità, mediante il monitoraggio dei bisogni di inclusione sociale dei minori, anche attraverso l’Osservatorio Territoriale per l’Inclusione, attraverso il quale si potrà rilevare e segnalare tempestivamente situazioni particolarmente critiche per le quali si renderà necessaria l’attivazione della “presa in carico da parte della rete”.

Obiettivi

Quello intrapreso è un percorso verso la promozione di politiche attive di inclusione sociale, capaci di intervenire anche sui fenomeni come la violenza di genere, il bullismo e le dipendenze patologiche, tramite la promozione di percorsi integrati volti alla formazione ed informazione degli insegnanti, del personale scolastico e degli operatori dei servizi territoriali, posti in essere congiuntamente ad azioni dirette a garantire ai minori una regolare partecipazione alla vita scolastica e sociale e, più in generale, ai processi di relazione e di integrazione.

Torna all'inizio del cotenuto