Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Attività e progetti

Torna alla lista Progetti

Verso Rifiuti Zero

 

La strategia “Rifiuti Zero” (in inglese “Zero Waste”) rappresenta un approccio innovativo ad ampio spettro alla gestione dei rifiuti, considerandoli non come un mero scarto di cui sbarazzarsi destinandolo alle discariche o agli inceneritori, ma come una risorsa da riutilizzare minimizzando così l’impatto dell’uomo sull’ambiente e il depauperamento delle preziose risorse naturali.

 

Da circa una decina d’anni vari comuni italiani hanno già messo in atto ufficialmente questa strategia; a Roma, invece, il percorso verso “Rifiuti Zero” inizia nel 2011 con la proposta di una delibera di iniziativa popolare e viene formalmente riconosciuto con la deliberazione nr.129 del 16 dicembre 2014 (nota anche come “Roma verso Rifiuti Zero”) che si prefigge vari obiettivi, tra cui la creazione di un “Osservatorio Comunale verso Rifiuti Zero” che coordina gli “Osservatori Municipali verso Rifiuti Zero”, composti da una rappresentanti delle istituzioni e dei cittadini in misura paritaria.

 

Nell’anno successivo un comitato promotore formato da associazioni attive sul territorio del Municipio VIII si prodiga (con il supporto della Presidenza/Giunta Municipale) con varie iniziative aperte a tutta la cittadinanza per arrivare alla costituzione dell’Osservatorio del Municipio VIII.

 

Nell’attesa della formalizzazione dell’Osservatorio Municipale secondo le linee guida della predetta deliberazione, il comitato promotore costituisce con atto di repertorio nr. 3717/16 il comitato di volontariato “Osservatorio del Municipio VIII verso i Rifiuti Zero” al fine di potere condurre alcune iniziative di sensibilizzazione alla corretta gestione dei rifiuti, come la realizzazione del progetto “Società Cultura Rispetto Ambiente: SCRA!” nel corso dell’anno scolastico 2017/18 presso una scuola superiore romana nell’ambito del bando “Fuoriclasse” della Regione Lazio. Questo comitato di volontariato verrà sciolto, in accordo con i principi definiti nel suo statuto, all’atto della formalizzazione dell’“Osservatorio Municipale verso Rifiuti Zero”.

 

CONTATTI:

osservatoriorifiutizero.mun08@comune.roma.it

Tel. 0669611220

 

Tematica: Gestione dei rifiuti Stato: In corso

 

 

Durata del progetto: dal 5 luglio 2018 al 31 luglio 2020

 

Descrizione del progetto

Il progetto si basa sulla deliberazione 129 dell’Assemblea Capitolina del 16 dicembre 2014 (Prot. RC n.14429/14) che prevede il raggiungimento di specifici obiettivi in materia di gestione dei rifiuti urbani a cominciare dall’avvio del percorso verso il traguardo “Rifiuti Zero” con il conseguimento del 75% di raccolta differenziata entro il 2020, con almeno il 50% di effettivo riciclo.

Nella fattispecie è anche prevista: la riorganizzazione della raccolta dei rifiuti urbani nella città di Roma massimizzando la raccolta “porta a porta”, la riduzione dei flussi di produzione dei rifiuti con la definizione di un Piano d’azione comunale, l’attuazione di un sistema di tariffazione puntuale basato sull’effettiva quantità di rifiuti indifferenziati prodotti dalle utenze domestiche e non, la diffusione di iniziative a favore del riutilizzo dei prodotti realizzando “centri del riuso e riparazione”, la chiusura del ciclo dei rifiuti urbani attraverso la massimizzazione dell’autosufficienza impiantistica a livello territoriale, la riconversione generale degli impianti di TMB di AMA SpA eliminando la produzione di CDR ed il ricorso all’incenerimento, l’istituzione degli “Osservatori Comunali e Municipali verso Rifiuti Zero”.

Questo progetto intende in primis istituire nel Municipio VIII l’“Osservatorio Municipale verso Rifiuti Zero” e dare attuazione, quanto prima, ai compiti previsti dalla predetta delibera secondo le modalità in essa descritte ai punti 12-15. Il punto 12 prevede che gli Osservatori Municipali abbiano “il compito di monitorare, nel contesto municipale, l’attuazione delle disposizioni generali della presente deliberazione, rendere pubblici e disponibili i dati sugli obiettivi raggiunti, raccogliere segnalazioni ed indicazioni dai cittadini e dalle utenze in genere”.

Gli Osservatori saranno composti in misura paritaria dalle istituzioni (rappresentate dal Municipio e da AMA SpA) da un lato, e, dall’altro, dalle associazioni, dai comitati e dai cittadini, che nomineranno congiuntamente un Presidente esterno all’Amministrazione Comunale. 

 

ATTIVITÀ DELL'OSSERVATORIO 

5 Luglio 2018 Incontro con la cittadinanza: TAVOLO PER L’ISTITUZIONE DELL'OSSERVATORIO RIFIUTI del MUNICIPIO VIII.

Il 5 luglio 2018 presso Coworking Millepiani si è tenuto un incontro pubblico finalizzato alla costituzione dell’“Osservatorio Municipale verso Rifiuti Zero” nel rispetto del regolamento di attuazione della deliberazione n.129/2014.

All’incontro hanno partecipato il Presidente del Municipio Amedeo Ciaccheri e l’Assessore Municipale alle politiche Ambientali Michele Centorrino che hanno innanzitutto aggiornato i presenti sullo stato dei rapporti con AMA per quanto riguarda nell'immediato l'emergenza rifiuti in atto nei nostri quartieri. È stata sottolineata la determinazione a raggiungere quanto prima il riconoscimento ufficiale dell'“Osservatorio Verso i Rifiuti Zero del Municipio VIII” con una risoluzione del Consiglio, come già avvenuto nel Municipio I.

Erano altresì presenti molti cittadini ed associazioni attive nel settore ambientale, tra cui il comitato di volontariato “Osservatorio del Municipio VIII verso i Rifiuti Zero” e Legambiente Garbatella.

_______________________________________

12 Luglio 2018 Conferenza stampa: "Comunicazione ai cittadini delle linee d’azione della Presidenza del Municipio VIII per la risoluzione dell’emergenza rifiuti nel territorio municipale".

Il giorno 12 luglio 2019 alle ore 12:30 nella sede del Municipio in Via Benedetto Croce 50, il Presidente del Municipio Roma VIII Amedeo Ciaccheri ha tenuto una conferenza stampa aperta ai cittadini sul problema dei rifiuti spiegando cosa ha fatto l’amministrazione in questi giorni per superare l'emergenza rifiuti ed illustrando i termini della diffida che invierà ai vertici di AMA per gli inammissibili ritardi nella gestione dei servizi ambientali.

Seppur la gran parte della crisi è stata superata, da un'ulteriore perlustrazione dei nostri quartieri ci si trova ancora davanti a secchioni stracolmi e cumuli di immondizia lungo marciapiedi e strade: un vero pericolo per la sicurezza e l’igiene pubblica.

________________________________________

16 ottobre 2018: Il Consiglio Municipale delibera l’avvio del percorso di partecipazione per l’“Osservatorio Municipale verso Rifiuti Zero”.

Con la Delibera n. 14 del 16 ottobre 2018, il Consiglio del Municipio Roma VIII ha avviato il percorso di partecipazione finalizzato alla costituzione dell’Osservatorio "Verso Rifiuti Zero".

________________________________________

5 novembre 2018: Assemblea pubblica per la costituzione dell’Osservatorio verso Rifiuti Zero del Municipio VIII. 

Il 5 novembre alle ore 18.30 presso il centro “Millepiani Coworking” di via Odero 13 si è tenuta un’assemblea molto partecipata che ha visto la presenza, oltre che dei rappresentanti del nostro Municipio, anche dei rappresentati dell'assessorato all'ambiente di Roma Capitale, rappresentanti dell'AMA e consiglieri di opposizione del Comune, che ai tempi, ebbero un ruolo importante nel percorso deliberativo di Roma verso Rifiuti Zero.

Erano presenti inoltre, il Comitato Zero Waste Lazio, il Comitato di Colleferro "Rifiutiamoli", il comitato di volontariato “Osservatorio del Municipio VIII verso i Rifiuti Zero”, associazioni che si occupano di rifiuti, oltre a molte cittadine e cittadini del mondo dell'impegno civico interessati all'avvio di questo importante strumento istituzione.

È emersa la volontà, da parte di tutti i presenti, di dare al più presto tutte le leve operative necessarie per far funzionale da subito l'osservatorio, nella consapevolezza che la gestione sostenibile e consapevole dei rifiuti non possa prescindere da un rapporto di collaborazione pro-attiva fra istituzioni e cittadini.

Contestualmente sono state subito aperte le candidature per far parte dell'Osservatorio da inviare via mail all’indirizzo osservatoriorifiutizero.mun08@comune.roma.it, indicando le motivazioni per le quali si vuole aderire ed un CV.

________________________________________

19 Febbraio 2019: Incontro pubblico per la nomina dei rappresentanti civici dell’Osservatorio verso Rifiuti Zero del Municipio VIII.

Il 19 Febbraio 2019 alle ore 17.00 presso il centro “Millepiani Coworking” di via Odero 13 si è tenuto il secondo incontro dell'Osservatorio Rifiuti Zero municipale. L’ordine del giorno prevedeva la nomina dei rappresentanti civici, l’adesione ai tavoli di lavoro (descritti nella precedente assemblea), la presentazione griglia delle attività per aree territoriali o di interesse.

Sono stati nominati i coordinatori dei gruppi di lavoro come di seguito specificato:

gruppo 1 (RIDUZIONE DEI RIFIUTI): Sig. Raffaele Tostini
gruppo 2 (TARIFFAZIONE PUNTUALE E VALORIZZAZIONE): Sig. Francesco Galloppa
gruppo 3 (RIUSO): Sig. Mattia Belcastro
gruppo 4 (RICICLO DI FILIERA CORTA): Sig. Felipe Goycoolea
gruppo 5 (INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE): Sig. Elena Filicori

Nel corso della riunione la Sig.ra Elena Filicori è stata nominata Presidentessa dell’Osservatorio verso Rifiuti Zero del Municipio Roma VIII e sono state affrontate alcune necessità e criticità relative al Municipio, quali la necessità di reperire quanto prima un luogo (capannone, edificio di grandi dimensioni) da eleggere a punto di riferimento per le attività di riuso, scambio, riparazione, riciclo e artigianato creativo.

Si ritiene sia importante definire il ruolo ed i compiti che può e deve svolgere AMA nel Municipio VIII, nonchè prevedere quanto prima un sistema di censimento di tutte le iniziative virtuose già presenti sul territorio del municipio (ad esempio laboratori di riparazione, eco artigianato creativo, negozi di seconda mano, attività di commercio sfuso e a basso tasso di imballaggi).

Destinatari/Ambito di intervento

Cittadini, istituzioni e AMA SpA. Le associazioni, i comitati, i cittadini del Municipio Roma VIII, in collaborazione con i rappresentanti del Municipio ed AMA SpA sono attualmente impegnati nella definizione della composizione dell’Osservatorio.

Contemporaneamente il Municipio resta a disposizione delle associazioni, i comitati, i cittadini per raccogliere qualsiasi proposta (in forma scritta) che possano contribuire al miglioramento della gestione dei rifiuti urbani.

Pertanto si invitano coloro che avessero proposte da presentare a comunicarle all'indirizzo di posta elettronica dell'Assessorato Municipale all’Ambiente. Le proposte pervenute saranno analizzate nel corso delle prossime riunioni di costituzione dell’Osservatorio Municipale compatibilmente con l’esigenza prioritaria di creazione ed ufficializzazione dell’Osservatorio.

All’inizio del 2019 è stato sviluppato un questionario per meglio comprendere, quanto prima, le esigenze dei cittadini del Municipio VIII e per raccogliere le loro proposte relativamente alla gestione dei rifiuti da sottoporre agli organi municipali e ad AMA SpA.

Il questionario, compilabile on-line in forma anonima, è reperibile al link sotto indicato; successivamente sarà anche disponibile in forma cartacea. risultati del questionario, derivanti dall’analisi in forma aggregata delle risposte ricevute, verranno resi disponibili su questo sito non appena possibile.

Obiettivi

Gli obiettivi del progetto si basano sulla deliberazione n.129/2014 a partire dalla sua attuazione per arrivare alle molteplici forme di diffusione della cultura del riciclo, riuso e riduzione dei rifiuti.

Nella fattispecie si procederà all’attuazione della delibera AC 129/2014 nel territorio municipale per quanto riguarda:

  • implementazione (nei limiti di applicazione a livello municipale) delle disposizioni generali della deliberazione;
  • condivisione delle informazioni e dei dati sul ciclo di gestione dei rifiuti di Roma Capitale e del Municipio VIII;
  • monitoraggio del servizio di gestione dei rifiuti; coinvolgimento dei cittadini nel miglioramento della gestione dei rifiuti;
  • sensibilizzazione ed educazione ambientale nel settore della gestione dei rifiuti sul territorio municipale;
  • promozione della cultura ambientale finalizzata alla riduzione, al riuso e al riciclo.
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto