Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Processo Partecipativo Zone 30 Km/h Quadrante Piazza Alessandria - Prima fase di intervento

 

A seguito di un protocollo d'intesa con Legambiente - Mondi Possibili e Dipartimento Architettura e Progetto - Sapienza Università di Roma, si avvia oggi un processo partecipativo, un percorso di condivisione e confronto con la cittadinanza, le associazioni e gli operatori economici con lo scopo di arricchire migliorare e, ove necessario, integrare lo Studio Preliminare per giungere alle successive fasi di progettazione, capaci di esprimere le aspettative e la necessità del quartiere.

Per partecipare si dovrà compilare il modulo di richiesta e il modulo di consenso al trattamento dei dati personali da inviare via mail entro l'11 giugno 2021, a: sara.rizzo@comune.roma.it - indicando nell'oggetto "Processo Partecipativo piazza Alessandria".

 

Tematica: Mobilità e Trasporti

 

 

Durata del progetto: dal 12 maggio 2021 al 11 giugno 2021

 

Descrizione del progetto

Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile è un piano strategico che sviluppa una visione di sistema della mobilità in tutte le sue componenti, nel breve, medio e lungo periodo.
Il PUMS affronta il tema delle Infrastrutture per il trasporto pubblico, per la mobilità dolce, per la rete stradale primaria e per la distribuzione delle merci con l'obiettivo di elevare la sicurezza e l'accessibilità per tutti ma in particolar modo per l'utenza debole (pedoni e ciclisti).
All'interno del PUMS sono previste "ISOLE AMBIENTALI" , zone racchiuse all'interno delle maglie della rete principale urbana, aree concepite e realizzate a misura delle utenze deboli e nelle quali vengono adottate azioni finalizzate a favorire la vivibilità e la riappropriazione degli spazi da parte dei cittadini residenti attraverso l'introduzione di limiti di velocità, sensi unici contrapposti, ridisegno degli spazi di sosta, eliminazione delle barriere architettoniche e opere di arredo urbano.
In particolare, si prevede al loro interno la creazione di "Zone 30 KM/h".
Successivamente alla conclusione del primo processo partecipativo, verranno prese in considerazione le proposte avanzate, che potranno essere condivise ed esaminate in un incontro pubblico.
Si passerà poi alle successive attività di progettazione e di realizzazione della prima fase di intervento.
Si procederà così per step alle successive fasi di intervento con l'avvio dei relativi processi partecipativi.

Destinatari/Ambito di intervento

Tutti i cittadini del Municipio Roma II

Obiettivi

Il Municipio Roma II ha tra i suoi obiettivi la riqualificazione del tessuto urbano di competenza, anche attraverso interventi sulla viabilità locale a tutela della sicurezza e del decoro, favorendo l'uso ottimale degli spazi e la loro cura, con particolare riguardo alla necessità di

  • disincentivare il traffico di attraversamento;
  • migliorare la qualità degli spazi;
  • avere quartieri più tranquilli e a misura di residenti e operatori commerciali;
  • diminuire numero e gravità degli incidenti

In base ai criteri suesposti, è stato individuato, come area adeguata alla realizzazione della zona 30 km/h, il quadrante di Piazza Alessandria con la prospettiva di realizzare successivamente l'isola ambientale, così come previsto dallo scenario di piano del PUMS

Torna all'inizio del cotenuto