Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Progetti personalizzati "Legge Dopo di Noi" per persone con disabilità grave prive del sostegno familiare: modificato l'avviso pubblico

13-lug-2020


Il Dipartimento Politiche Sociali comunica importanti modifiche all'Avviso Pubblico per la selezione di progetti personalizzati per il “Dopo di Noi” in favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, ai sensi della Legge n.112/2016.

È stato infatti modificato l’articolo 3 dell’avviso pubblico, con l’eliminazione del limite massimo di età di 64 anni per poter essere inseriti nei progetti personalizzati.

Di conseguenza è prorogato al 31/7/2020 il termine per la presentazione delle domande.

Chi ha già presentato la domanda, qualora dovesse modificarla, potrà presentare una nuova domanda specificando l’annullamento della precedente. Scarica la domanda di partecipazione aggiornata

Tutti i dettagli nell’avviso pubblico contenente le modifiche e le integrazioni.

Consulta la Determinazione Dirigenziale n. 2020 del 13/07/2020 con l’approvazione delle modifiche e delle integrazioni


 

15/5/2020 - Il Dipartimento Politiche Sociali bandisce un avviso pubblico per la selezione di progetti personalizzati per il “Dopo di Noi” in favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, ai sensi della Legge n.112/2016.

L’obiettivo è promuovere la realizzazione di progetti, personalizzati e innovativi, che offrano alle persone con disabilità grave la possibilità di esercitare il diritto di vivere nella società, con la stessa libertà di scelta e autonomia propria di tutte le persone, trovando alternative possibili all’istituzionalizzazione e promuovendo, per loro, la realizzazione di percorsi di autonomia e di promozione all’inclusione sociale.

I destinatari dell'Avviso sono le persone residenti nel Comune di Roma, di età compresa fra i 18 e i 64 anni, con disabilità grave ai sensi della L. 104/92 (art. 3, comma 3) non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità, e prive del sostegno familiare.

 

Le domande di partecipazione possono essere presentate dalle persone con disabilità grave e/o dai loro familiari o da chi ne garantisce la protezione giuridica. I cittadini stranieri debbono essere regolarmente soggiornanti.

La domanda di partecipazione, redatta secondo lo schema (Allegato B dell’avviso pubblico) e accompagnata dai relativi allegati, dovrà essere consegnata a mano entro il 13 luglio 2020, presso il Punto Unico di Accesso (PUA) del Distretto Sanitario di appartenenza, o in mancanza, presso il Segretariato Sociale del Municipio ove risiede la persona con disabilità beneficiaria degli interventi.

In considerazione dell’attuale epidemia da COVID19 sarà possibile presentare la domanda anche attraverso la posta elettronica ordinaria del Municipio di residenza: l’elenco di tutte le mail è pubblicato nell’avviso pubblico.

 

Data l’eccezionalità della situazione epidemica sarà inoltre consentito di presentare la domanda carente della documentazione richiesta, salvo integrarla su richiesta del Municipio/Distretto al momento dell’avvio della fase di valutazione multidimensionale.

Le domande relative a situazioni di emergenza, possono essere presentate in qualunque momento dell’anno e dovranno essere trattate dalla UVMD con carattere di priorità.

 

Consulta l’avviso pubblico e i suoi allegati (Allegato B: Domanda di partecipazione Avviso Pubblico “Dopo Di Noi”; Allegato C: Modello di Gruppo; Allegato D: “Dopo di Noi” Prosecuzione percorso per l’indipendenza abitativa) e la determinazione dirigenziale n. 1424 del 13/05/2020 di indizione della procedura

 

Torna all'inizio del cotenuto