Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Avviso utilizzo di locali scolastici in orario extrascolastico per attività culturali e sociali nell'anno scolastico 2021

8-feb-2021



 

Il Municipio VII,  in conformità con quanto previsto dall’art. 96 del D.Lgs. 297/94 (Testo unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione), da integrare con i D.I. 44/01 e 129/2018, per l’anno 2021 intende concedere agli enti, istituzioni e associazioni culturali di cui all’art. 3 della Delibera del Consiglio scolastico provinciale 8/1983, che ne facciano richiesta, l’utilizzo temporaneo e precario di locali scolastici in orario extrascolastico presso gli istituti comprensivi del territorio municipale, per lo svolgimento di attività di promozione culturale, sociale e civile senza fine di lucro.

L’utilizzo temporaneo di locali scolastici in orario extrascolastico può essere richiesto per un periodo compreso tra febbraio e dicembre 2021, e gli organismi interessati possono presentare domanda – sottoscritta dal legale rappresentante, compilata secondo l’apposito modello (Allegato 1) e completa dei relativi allegati – entro e non oltre le ore 11:00 del 30 novembre 2021, a pena di esclusione.

 

... Avviso pubblico

25/05/2021 - Il presente avviso pubblico è rettificato come segue:
abrogazione del terzo paragrafo della prima pagina (Restano escluse dal presente avviso le richieste relative alla realizzazione di centri ludico-educativi estivi per minori, il cui affidamento è subordinato all’approvazione dell’Albo municipale di accreditamento degli organismi operanti nel settore educativo, ricreativo e dell’animazione giovanile)
sostituito con il seguente testo:
"L'utilizzo dei locali scolastici può essere richiesto anche nel periodo di sospensione dell'attività didattica (giugno-15 settembre 2021) per la realizzazione di centri ludico-educativi estivi per minori, nel rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza e - in particolare - delle disposizioni emanate dal Dipartimento per le politiche della famiglia, aggiornate con l'ordinanza del Ministro della salute del 21 maggio 2021(Linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l'emergenza COVID-19, aggiornate al 21 maggio 2021).
Per la realizzazione delle attività estive potrà essere autorizzato anche l'uso di spazi esterni di competenza scolastica (quali, ad esempio, cortili e giardini); l'utilizzo di tali pertinenze è comunque subordinato al parere favorevole del Consiglio d'istituto competente e - al fine del calcolo della cifra mensile forfettaria di rimborso spese - ogni singolo spazio esterno verrà conteggiato come un'aula scolastica.

Atteso che la realizzazione di Centri ludico-educativi estivi è considerato ad ogni effetto di pubblico interesse questi non potranno essere sospesi/interrotti dagli organismi autorizzati, salvo che per gravi e dimostrate cause di forza maggiore e previa autorizzazione dell’Amministrazione. A tal fine, salvo eventuali indicazioni fornite dall'Istituzione scolastica competente, si chiede inoltre la previsione di una quota massima di partecipazione differenziata per fasce orarie: dalle 8:00 alle 14:00 per un massimo di € 70,00 a settimana (pasti esclusi); dalle 8:00 fino al termine del servizio per un massimo di € 90,00 a settimana (pasti esclusi)."

... DDD 295/2021 (Approvazione Avviso Pubblico)

... Allegato 1 (Domanda)

... Allegato 2 (Dichiarazioni sostitutive)

... Allegato 3 (Dichiarazione di accettazione del Patto d'Integrità)

... Allegato 4 (Istituti Comprensivi)

... Allegato 5 (Dichiarazione per eventuale richiesta DURC)

... Allegato 6 (Modulo tracciabilità flussi finanziari)

... Allegato 7 (Modello 45)

... Allegato 8 (Informativa trattamento dati personali)


Aggiornamento del 25/05/2021

 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto