Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Uffici e contatti

Torna alla lista Uffici e Contatti

U.O. SUPPORTO ALLA GESTIONE DEI PROCEDIMENTI CONNESSI ALLE ENTRATE EXTRA-TRIBUTARIE SUL TERRITORIO

 

Competenze:

 

La U.O. Supporto alla Gestione dei Procedimenti Connessi alle Entrate Extra-tributarie sul Territorio è composta da
personale della Polizia Locale ed è suddivisa in tre aree, definite Servizi, all’interno dei quali sono collocati Uffici che svolgono attività legate alle procedure di notifica degli atti.
La mission della U.O. è, ovviamente, la notifica dei verbali di accertamento violazione e degli atti consequenziali;
notifica nell’accezione più ampia del termine in quanto interviene sulla gestione dei verbali notificati tramite servizio postale, ai sensi della legge 20 novembre 1982 n. 890, sui verbali meccanizzati che vengono notificati manualmente dal personale della Polizia Locale di Roma Capitale (più avanti definita anche P.L.R.C.), sugli atti redatti o lavorati dalle UU.OO. di P.L.R.C., per curarne la notifica postale od il perfezionamento di notifica.
Le attività svolte possono essere suddivise, per tipologie e caratteristiche, in due grandi raggruppamenti:
- la notifica manuale dei verbali meccanizzati, le cui operazioni si ripetono ciclicamente ogni 14 giorni, e i conseguenti atti di perfezionamento;
- la notifica degli atti non compresi nel punto precedente, destinati all’estero, alla notificazione a mezzo posta
elettronica certificata, o alla notificazione tramite macchina affrancatrice e i conseguenti atti di perfezionamento.
L’attività che impegna, in via prioritaria, l’Unità Organizzativa è rappresentata sicuramente dalla notifica dei verbali meccanizzati, questo a causa dell’ingente numero di atti che devono essere gestiti e lavorati, circa 3 milioni all’anno.
Oltre alla notifica dei verbali meccanizzati, la U.O. cura la notifica, tramite servizio postale, dei verbali di accertamento violazione, degli inviti, delle comunicazioni e di tutti gli atti redatti o trattati dalle UU.OO. della Polizia Locale di Roma Capitale.
A tal fine vengono impiegate macchine affrancatrici che permettono di affrancare giornalmente la corrispondenza (atti giudiziari, raccomandate, posta estero) e di consegnarla, a mezzo bolgette e tramite servizio MAAF, agli Uffici Postali competenti.
L’Unità Organizzativa, inoltre, procede al perfezionamento della notifica ai sensi dell’art. 140 c.p.c. dei Verbali di
Accertamento Violazione e degli altri atti notificati dalle UU.OO. della Polizia Locale di Roma Capitale, mediante
deposito dell’atto presso la Casa Comunale, ubicata in tutte le sedi dei Gruppi di Polizia Locale, e l’invio della relativa raccomandata agli interessati.
Procede al perfezionamento della notifica ai sensi dell’art. 143 c.p.c. dei Verbali di Accertamento Violazione e degli altri atti notificati dalle UU.OO. della Polizia Locale di Roma Capitale, mediante deposito dell’atto presso la Casa Comunale di Via Petroselli.
Cura la notifica, tramite servizio postale e a mezzo macchina affrancatrice, dei Verbali di Accertamento Violazione
redatti dal personale di AMA ROMA S.p.A. in forza della legge Regionale 05 dicembre 2006 nr. 23 e della
Deliberazione della Giunta Comunale n. 169 del 27 aprile 2007.
A far data dall’anno 2018, la U.O. gestisce la nuova procedura di notificazione dei verbali per via telematica, come
stabilito dal Decreto del Ministero dell’Interno del 18/12/2017 (G.U. n. 12 del 16/01/2018).
Ai fini della tracciabilità dei processi decisionali, anche agli effetti del contenimento del rischio di distorsione della funzione, nel solco delle misure di prevenzione della corruzione, tutti i processi decisionali sono individuati con la designazione sistematica di un “referente per l’istruttoria” (assurgendo a tale ruolo il personale di categoria C o D che abbia curato l’istruttoria procedimentale, di norma coincidente con il responsabile dell’ufficio) e sono sempre validati, per controllo e decisione sull’andamento procedurale, dal responsabile del Servizio cui il processo in parola fa capo. Il dirigente della U.O. adotta una specifica determinazione per scandire gli obblighi di firma connesse all’istruttoria procedimentale, anche per dare consistenza alla verità ed effettività della dichiarazione di inesistenza del conflitto d’interessi.
 

Responsabile:


$i18n.getLabel("NOMINATIVO_RESPONSABILE") $i18n.getLabel("DETTAGLI_RESPONSABILE")
Giuseppe Napolitano

Dirigente
0667108712-8713-8714-8717-5443 - fax 0667108730
Direzione.contravvenzioni@comune.roma.it

 

 

Poteri sostitutivi

I poteri sostitutivi sono esercitati dal Direttore della Direzione per la Gestione dei Procedimenti connessi alle Entrate Extra-Tributarie Antonella Palumbo e possono essere attivati indirizzando una e-mail a: Direzione.contravvenzioni@comune.roma.it  

 

 

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto