Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Emergenza coronavirus - Servizi sul territorio del Municipio XIII

In questa sezione è possibile consultare una serie di attività, presenti nel Municipio XIII, che offrono servizi utili in questo periodo di emergenza per l'epidemia da Covid-19.

 

Servizi di Sostegno

  • Servizio Sociale

Si comunica che la sede dei Servizi Sociali di via Adriano I è stata definitivamente chiusa  e che tutti gli uffici sono stati trasferiti nella sede di via Aurelia 470.

Per eventuali richieste di assistenza  è possibile rivolgersi allo Sportello di Segretariato Sociale:

telefonando ai seguenti numeri 06.69618.600- 604  / 335.6088.660 - 338.5082.510

il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 

il martedì e giovedì dalle ore 09.00 alle ore 17.00.

- oppure inviando una mail a: segretariatosociale.mun13@comune.roma.it

Per eventuali emergenze è sempre possibile chiamare il call center della Sala Operativa Sociale al numero verde 800440022 che risponde con orario h24.
 

  • Sportello per la prevenzione del sovraindebitamento e dell'usura

Lo Sportello Antiusura è attivo tutti i giorni H 24

Martedì e Giovedì, presso il mercato Irnerio BOX 28/40, dalle ore 13:00 alle ore 17:00, previo appuntamento.    

Per informazioni e appuntamenti telefonare al numero 3707153371 o inviare una mail a info@observo-onlus.org   

 

  • "Resta a casa, ci pensiamo noi"

Servizio di consegna farmaci e alimentari dedicato a persone anziane o immunodepresse o con patologie croniche, ed effettuato dai volontari della Croce Rossa italiana. 

Per richiedere il servizio sono a disposizione i numeri:

06 81177229 e 320 0460497 (Mun. XIII)

800 065510 (altre zone)

I volontari, in uniforme e identificabili, sono muniti di mascherina e guanti secondo le norme di sicurezza previste nei recenti DPCM.

 

  • Aiutaci ad Aiutare - Croce Rossa Italiana

Il Municipio XIII sostiene e collabora con la Croce Rossa Italiana che con il contributo delle associazioni e commercianti del territorio distribuisce pacchi spesa per sostenere le famiglie in difficoltà.

La richiesta del pacco alimentare deve essere inoltrata a: emergenzaterritoriale@criroma13-14.it

oppure chiamando i numeri 06.81177229 o il 320 0460497 (Mun. XIII)

 

  • Spesa e farmaci a domicilio per residenti fragili dell' ATER

Ater Roma, in collaborazione con Croce Rossa Italiana, ha attivato un servizio di consegna a casa di spesa e farmaci per i cittadini residenti nelle case Ater di Roma. Il Servizio è dedicato alle categorie più fragili come ad esempio gli over 65, ai disabili o alle persone che sono risultate positive al Covid-19.
Per richiedere il servizio chiamare il numero: 06.899.199 

Maggiori informazioni e dettagli sul sito della Regione Lazio

 

  • Buoni Spesa

Avviso pubblico indetto da Roma Capitale  per l'assegnazione del contributo economico a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale in atto; sostegno erogato tramite ‘Buoni Spesa’ per l’acquisto dei generi alimentari o di prima necessità.
Sulla pagina del Dipartimento Politiche Sociali tutte le informazioni e le FAQ con le risposte ai quesiti più frequenti.

 

  • Bonus affitto

Contributo straordinario all’affitto 2020, introdotto, con Delibera regionale n.176 del 9 aprile 2020, per far fronte alle difficoltà economiche determinate dalla pandemia in atto.

 

  • Servizio solidale, al via il progetto “Spesa Sospesa”

Il Municipio XIII Roma Aurelio, su iniziativa della Commissione VI - Commercio Sviluppo locale e Turismo e dell’omonimo Assessorato, promuove la campagna di servizio solidale “spesa sospesa”, per creare una rete virtuosa a sostegno delle famiglie e delle persone in difficoltà a causa del Covid 19. Un'opportunità di rilancio e sostegno anche per gli esercizi commerciali dopo il lungo periodo di chiusura causato dall'emerganza sanitaria.

L’iniziativa vede il coinvolgimento sia dei cittadini, che possono lasciare a disposizione dei bisognosi generi vari di prima necessità da loro acquistati, che degli esercenti di generi alimentari (dalla grande distribuzione, ai mercati rionali, ai tanti dettaglianti del settore) che raccoglieranno quanto lasciato  sospeso dai cittadini per metterlo a disposizione degli eventuali fruitori. 

Nel Comunicato in allegato tutte le informazioni , la locandina e il modulo di adesione all'iniziativa.

Torna all'inizio del cotenuto