"Le Ville raccontano", conoscere ed esplorare il patrimonio delle ville storiche romane


Tematica: Cultura

3 maggio - 8 novembre

 

ville_romane.png

 

 

Prosegue Le ville raccontano, il ciclo di conferenze e visite guidate nelle ville e parchi storici di Roma inaugurato lo scorso 3 maggio.

 

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, l'iniziativa prevede una serie di eventi gratuiti legati a temi specifici della cultura del verde e del paesaggio, per conoscere ed esplorare il patrimonio delle ville storiche romane.

 

Le visite guidate saranno condotte da storici dell’arte e archeologi della Sovrintendenza Capitolina che condurranno i visitatori alla scoperta di luoghi e storie poco note nei più importanti parchi della capitale o all’interno di edifici oggi trasformati in preziose sedi museali.

 

Il ciclo delle conferenze partirà il 7 giugno, presso il Casino dell’Orologio a Villa Borghese, edificio storico di particolare pregio architettonico della fine ‘700, affacciato su  Piazza di Siena.  Saranno coinvolti studiosi ed esperti della Sovrintendenza Capitolina ma non solo, chiamati a valorizzare e promuovere il mondo complesso e articolato delle ville storiche di Roma.

 

Gli argomenti tratteranno diversi temi specifici della cultura del verde e del paesaggio, quali l’utilizzo dell’acqua nei giardini storici, la loro percezione letteraria e pubblica, le scelte progettuali, le particolarità  degli arredi e la committenza: da Villa Glori e il Parco delle sculture, agli studi d'artista di Villa Borghese, dai  sotterranei dell’Aranciera  al racconto del ruolo dell'acqua nei giardini romani fra Quattro e Cinquecento, dalla storia di Villa Corsini alla  singolare vicenda “dell’arredo” di Villa Sciarra al Gianicolo.

 

Il nuovo ciclo di conferenze fa parte di Patrimonio in Comune il programma di proposte culturali e educative della Sovrintendenza Capitolina, per promuovere la conoscenza di Roma e del suo patrimonio storico e culturale e sviluppare una cittadinanza attiva e consapevole della storia e delle bellezze della città.

 

 

PROGRAMMA

 

VISITE GUIDATE

 

Sede: Villa Borghese e Villa Torlonia

 

3 maggio, ore 11

I luoghi del cibo a Villa Borghese. La storia di banchetti e conviti Borghese, a cura di Sandro Santolini

 

10 maggio, ore 11

Storia e trasformazioni del Casino dell'Aranciera a Villa Borghese, a cura di Ileana Pansino

 

31 maggio, ore 11

La mitologia classica nelle sculture di Villa Borghese, a cura di Angela Napoletano

 

13 settembre, ore 11

Musei di Villa Torlonia: dalla Capanna Svizzera al Museo della Casina delle Civette, a cura di Gaia Dammacco

 

18 ottobre, ore 11

I viaggi in Oriente di Pietro Canonica; l’atelier di un artista nel cuore di Villa Borghese, a cura di Carla Scicchitano 

 

 

CONFERENZE

 

Sede: Casino dell’Orologio in Villa Borghese

 

7 giugno, ore 16

Villa Glori e il Parco delle sculture, a cura di Alessandra De Romanis e Costantino D’Orazio

 

14 giugno, ore 16.30

Studi d'artista a Villa Borghese tra il XIX e il XX secolo, a cura di Sandro Santolini

 

13 settembre , ore 16

Presentazione del volume “Regilla, luce della casa – Le epigrafi del Triopio sull’Appia Antica”, a cura di Angela Napoletano, Sandro Santolini, Paolo Re,Tommaso Serafini

 

4 ottobre, ore 16

L'acqua nei giardini romani fra Quattro e Cinquecento: fontane, ninfei e inganni, a cura di Alessandro Cremona

 

11 ottobre, ore 16

I sotterranei di Villa Borghese, a cura di Angela Napoletano

 

25 ottobre, ore 15.30

Una delizia nella delizia: la Villa Corsini da raffinata residenza tra le antichità a scenografico accesso della Villa Doria Pamphilj, a cura di Mara Minasi e Elda Scoppetta

 

8 novembre, ore 15.30

Arredare una villa: i coniugi Wurts e Villa Sciarra al Gianicolo, a cura di Alessandra De Romanis.

 

 

INFO   Per saperne di più 

 

Per le visite guidate la prenotazione è obbligatoria

Per le conferenze l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19)

www.museiincomuneroma.it

 

 

RED

 

 

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie