Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Casa del Cinema, i grandi sceneggiati tv. L'avventura prima del serial


Tematica: Cultura - Iniziative ed Eventi - I luoghi per lo spettacolo e la cultura

15.1.2019 - 17.2.2019

 

Dopo un esordio di successo con le prime proiezioni di La vita di Leonardo da Vinci di Renato Castellani, con Philippe Leroy nei panni del genio toscano e riproposto in occasione del quinto centenario dalla morte, alla Casa del Cinema di Villa Borghese prosegue la kermesse che fino al 17 febbraio offre al pubblico la visione di alcuni tra i più celebri sceneggiati Rai. 

 

Prima dei serial. La grande avventura dello sceneggiato italiano, è il titolo della rassegna. Per andare a vedere cosa c'era prima delle odierne serie, quando, fin dagli anni Sessanta, dal piccolo schermo sgorgavano immagini che trasformavano il teatro filmato in un racconto corale ispirandosi a capolavori della letteratura mondiale, rendendo più vicini in quelle lontane sere giganti della letteratura, arti e personaggi, periodi storici, cultura e scoperte scientifiche. 

Tutto grazie al lavoro di registi nati col cinema o la televisione: da Anton Giulio Majano a Sandro Bolchi, da Renato Castellani a Sergio Sollima, a Ugo Gregoretti, per citarne solo alcuni. 

 

La vita di Leonardo da Vinci, dunque, ma anche Il mulino sul Po di Sandro Bolchi, dal romanzo di Riccardo Bacchelli; Il circolo Pickwick di Charles Dickens trasformato per la tv da Ugo Gregoretti.

 

Quindi ecco la fase finale. Dopo Sandokan di Sergio Sollima, dal racconto della collana della Malesia di Emilio Salgari interpretato Kabir Bedi, ultimi giorni con la parodia de I promessi sposi  del Trio comico Solenghi, Marchesini, Lopez, in calendario il 13, 14, 16, 17 febbraio. (Ogni sceneggiato si replica nel fine settimana successivo).

 

E intanto sono arrivati i primi risultati del referendum proposta al pubblico su che cosa amerebbe rivedere. 

 

Secondo quanto emerso, al primo posto c'è Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, dal romanzo di Carlo Emilio Gadda, diretto da Piero Schivazappa con Flavio Bucci e Scilla Gabel; a seguire l’Odissea di Franco Rossi con Bekhim Fehmiu nel ruolo di Ulisse e Irene Papas in quello di Penelope, presentato all’inizio di ogni puntata da Giuseppe Ungaretti.

E poi Marco Polo di Giuliano Montaldo con Kenneth Marshall nei panni del viaggiatore veneziano. Segue La cittadella, racconto ambientato in Gran Bretagna, con la regia di Anton Giulio Majano e in scena Alberto Lupo, Anna Maria Guarnieri, Fosco Giachetti e Loretta Goggi con le musiche di Riz Ortolani.  

           

Meno votato Belfagor il fantasma del Louvre, di Claude Barma con Juliette Greco. Seguono Le inchieste del Commissario Maigret con Gino Cervi e Andreina Pagnani;  Giallo Club, con Ubaldo Lay nei panni del tenente Sheridan; Il Giovane Garibaldi di Franco  Rossi, con Maurizio Merli (Garibaldi), e, tra gli altri, ancora Philippe Leroy Le avventure di Pinocchio, di Luigi Comencini con Nino Manfredi (Geppetto) e Gina Lollobrigida (fata Turchina) fra i protagonisti. E infine La piovra, la fiction sulla mafia con Michele Placido nel ruolo del commissario Cattani. 

 

Prima dei serial, progetto realizzato da Casa del Cinema in collaborazione con Rai Teche, è la prima puntata di un progetto a più ampio respiro dedicato all’universo della fiction e della serialità, le cui prossime programmazioni terranno conto dei suggerimenti offerti dal pubblico.

 

 

Il referendum viene pubblicato sul sito ufficiale della Casa del Cinema  e distribuito in occasione delle proiezioni.

 

 

Dal 4 febbraio al 3 marzo negli spazi di Villa Borghese anche la mostra Frame, ritratti di Luca Carlino, un racconto per immagini dei nuovi protagonisti del cinema italiano: quaranta ritratti in bianco e nero di attori che stanno imponendo la loro presenza nei film di maggior successo in Italia. 

 

 

 

 

 

Largo Marcello Mastroianni, 1

INFO tel. 060608; www.casadelcinema.it www.060608.it

 

INGRESSO GRATUITO

 

 

18 GEN 2019

AGG 11 FEB - RED

 

 

Torna all'inizio del cotenuto