Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Informativa sul trattamento dei dati personali per l’accesso al servizio erogato dal sistema TuPassi

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(ai sensi degli art. 13-14 del Regolamento GDPR 2016/679)

Con la presente informativa Roma Capitale rende noto che il trattamento dei dati personali sarà conforme a quanto previsto dalla normativa vigente. L’informativa è resa esclusivamente in ordine al trattamento dei dati personali conseguente all’accesso al servizio erogato dal sistema TuPassi.

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è l’ente Roma Capitale, nella figura del Sindaco pro-tempore

Dati di contatto del Titolare del trattamento:

Palazzo Senatorio – via del Campidoglio n.1 – 00186 Roma

PEC: protocollo.gabinettosindaco@pec.comune.roma.it

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della Protezione dei dati (RPD) di Roma Capitale è contattabile ai seguenti indirizzi:

mail: rpd@comune.roma.it

Pec: protocollo.rpd@pec.comune.roma.it

Responsabile esterno del trattamento dati personali

Il Titolare ha nominato con atto scritto, per le attività di manutenzione e aggiornamento dell’applicativo di prenotazione e gestione del servizio “Tupassi”, la società MIROPASS S.r.L., quale Responsabile esterno del trattamento dati.

Finalità del trattamento e base giuridica

I dati personali forniti dall’interessato (dati identificativi e di contatto, quali nome, cognome, codice fiscale, indirizzo email e riferimenti telefonici) sono necessari per abilitare l’utente alla fruizione del servizio “TuPassi” di prenotazione dei servizi erogati dagli sportelli delle Strutture di Roma Capitale e per permettere una gestione efficiente dell’affluenza degli utenti agli sportelli. Il mancato conferimento dei dati personali da parte dell'interessato comporterà l'impossibilità di usufruire del predetto servizio.

I dati personali forniti dall’interessato saranno trattati da Roma Capitale nell’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri (art. 6 par.1 lett. e Regolamento 2016/679 GDPR) contemplati dall’ordinamento (art. 97 Cost., art.1 L.n.241/1990, art.1, 10 e 11 Dlgs n.165/2001).

Modalità di trattamento e conservazione dei dati

Il trattamento dei dati personali forniti è realizzato per mezzo delle operazioni indicate dall’art. 4 n. 2) del Regolamento GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, estrazione, utilizzo, cancellazione e distruzione dei dati.

In relazione alle finalità descritte, i dati personali verranno trattati tramite strumenti cartacei, informatici e telematici dal Titolare, dal Responsabile esterno e/o dagli incaricati del trattamento nel rispetto della normativa vigente e con strumenti idonei a garantire la loro sicurezza e riservatezza. Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento verranno fornite informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

Nel rispetto dei principi di liceità, minimizzazione dei dati e limitazione della conservazione, ai sensi dell’art. 5 del Regolamento (UE) 2016/679, i dati personali forniti saranno conservati per un periodo di 3 mesi dalla data di erogazione del servizio agli sportelli. Tale periodo di tempo è ritenuto dal Titolare consono e sufficiente per la gestione degli eventuali reclami e/o ricorsi presentati dagli utilizzatori del servizio TUPASSI. Alla scadenza dei 3 mesi i dati personali forniti verranno definitivamente rimossi dal sistema  

Il trattamento non comporta l'attivazione di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.

Destinatari o categorie di destinatari dei dati

I dati personali trattati non saranno comunicati a destinatari terzi, né saranno oggetto di diffusione.

Trasferimento dei dati all’estero

I dati personali raccolti non verranno trasferiti verso Paesi terzi al di fuori dell’Unione Europea.  

Diritti dell’interessato

Gli interessati hanno diritto di chiedere al Titolare:

  1. la conferma che sia in corso o meno un trattamento dei suoi dati personali;
  2. l’accesso ai dati personali e alle informazioni di cui all’art.15 GDPR;
  3. la rettifica, l’integrazione o la modifica dei propri dati inesatti e incompleti (art.16 GDPR)
  4. la cancellazione dei propri dati personali ai sensi dell’art.17 GDPR (nei casi previsti dalla normativa);
  5. la limitazione del trattamento ai sensi dell’art. 18 GDPR (nei casi previsti dalla normativa);
  6. di ricevere tutti dati personali trattati dal Titolare in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e di trasmettere ad altro Titolare tali dati senza impedimenti da parte del titolare (art.20 GDPR);
  7. di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano (art.21 GDPR).

L’istanza è presentata contattando il Titolare o il Responsabile della Protezione dei Dati.

Modalità di esercizio dei diritti

Ricorrendo i presupposti, gli interessati possono proporre eventuale reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art.77 del Regolamento (UE) 2016/679). Il reclamo potrà essere consegnato a mano presso gli uffici del Garante (all’indirizzo di seguito indicato) o mediante l’inoltro di:

  • raccomandata A/R indirizzata a: Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia, 11 – 00187 Roma;
  • messaggio di posta elettronica certificata indirizzata a: protocollo@pec.gpdp.it

In alternativa, si può ricorrere dinanzi all’autorità giudiziaria.

Cookies e altri sistemi di tracciamento

Nessun dato personale degli utenti verrà in proposito acquisito tramite tali strumenti.

Torna all'inizio del cotenuto