IT-ALERT, mercoledì 27 settembre sul cellulare di tutti i cittadini di Roma e del Lazio, il messaggio test del nuovo sistema di allarme pubblico nazionale

26-set-2023

 

Mercoledì 27 settembre, alle ore 12, si svolgerà anche nel Lazio il primo test del nuovo sistema di allarme pubblico nazionale IT-alert, promosso dal Dipartimento della Protezione Civile.

 

Tutti i cellulari attivi presenti nel territorio della Regione Lazio, riceveranno contemporaneamente un messaggio di test accompagnato da un suono diverso da quello abituale. Chi riceverà il messaggio di test non ha nulla da temere e non dovrà fare nulla tranne leggere il messaggio. Il servizio è anonimo e gratuito e non è necessario iscriversi né scaricare applicazioni, ecc.

 

Un consiglio per tutti è di andare sul sito it-alert.it  e rispondere al questionario. Le risposte degli utenti infatti consentiranno di migliorare lo strumento.

 

Superata la fase di test, IT-alert consentirà di informare direttamente la popolazione in caso di gravi emergenze imminenti o in corso, in particolare rispetto a sei casistiche di competenza del Servizio nazionale di Protezione Civile: in caso di maremoto (generato da un terremoto), collasso di una grande diga, attività vulcanica (per i vulcani Vesuvio, Campi Flegrei, Vulcano e Stromboli), incidenti nucleari o emergenze radiologiche, incidenti rilevanti in stabilimenti industriali o precipitazioni intense.

 

IT-alert non sostituirà le modalità di informazione e comunicazione già in uso a livello regionale e locale, ma andrà a integrarle.

 

Per saperne di più visita il sito della Regione Lazio.

 

Per ogni informazione contattare la Sala Operativa, attiva H24, della Protezione Civile di Roma Capitale al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200  

 

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie