Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Incontro tra la Signora Sindaco ed il Presidente dell'Assemblea Nazionale della Repubblica d'Armenia, on. Ararat Mirzoyan

28-ott-2019

 

28_10_2019_presidente_rep_armenaRoma, 28 ottobre 2019 - la Signora Sindaco ha ricevuto in Campidoglio il Presidente dell’Assemblea Nazionale della Repubblica d’Armenia e la delegazione di deputati che lo accompagnava, in visita ufficiale in Italia per incontrare i Presidenti delle Camere del Parlamento italiano al fine di rafforzare i rapporti tra i Parlamenti nazionali.

All’incontro era presente anche S.E. Victoria Bagdassarian, Ambasciatore della Repubblica d’Armenia in Italia.

 

Nel corso dell’incontro il Presidente Mirzoyan ha ringraziato per l’accoglienza la Signora Sindaco rappresentando che, come Roma, anche la capitale dell’Armenia, Erevan, è una città ricca di storia che ha recentemente festeggiato i 2.800 anni dalla fondazione. Per questa occasione sono in programma seminari e convegni in numerose città del mondo e si vorrebbe organizzare un convegno anche a Roma, per rafforzare la collaborazione tra le due capitali.

Il Presidente ha successivamente descritto la situazione politica del Paese armeno, che lo scorso anno è stato l’epicentro di una rivoluzione democratica che ha portato al governo persone molto giovani, come lui e come il Sindaco di Erevan, che precedentemente era un famoso attore.

La Signora Sindaco ha ringraziato il Presidente e la delegazione per la visita, sottolineando le similitudini tra le due capitali che affondano le proprie radici in una storia millenaria. Ella ha proseguito rappresentando che anche in Italia è nata una classe politica molto giovane che ha portato nuove idee e nuove visioni che possono imprimere un importante cambiamento nel modo di fare politica. A riprova di ciò, ha aggiunto, lei stessa è stata il primo Sindaco donna della città di Roma eletta a soli 39 anni e l’attuale Amministrazione Capitolina sta puntando sulle nuove generazioni che possono meglio capire le moderne esigenze della città. Al fine di coinvolgere i cittadini, soprattutto quelli più giovani, nelle decisioni, l’attuale Amministrazione - ha proseguito la Signora Sindaco - sta utilizzando gli strumenti di democrazia partecipata, in particolare su determinate tematiche come la mobilità sostenibile o l’utilizzo delle risorse economiche. Tale politica, ha concluso, sta dando ottimi risultati e riscontra grande soddisfazione tra i cittadini romani, in quanto viene riconosciuto il suo carattere di “rivoluzione gentile” che sta cambiando radicalmente il modo di fare politica.

Il Presidente ha sottolineato come anche in Armenia si sta cercando di assicurare la massima partecipazione dei cittadini alla politica e come questo approccio, oltre a numerosi vantaggi, comporti anche alcune criticità, in quanto i cittadini hanno dei bisogni urgenti che sono difficili da soddisfare nel breve periodo. Il Presidente ha parlato di come la capitale armena, spinta dalle istanze dei cittadini, abbia risolto alcuni problemi, come quello della raccolta e lo smaltimento dei rifiuti che era in mano ad una società privata inefficiente. Il Comune ha pertanto rescisso il contratto di servizio con la società privata, comprando i mezzi per la raccolta dei rifiuti ed occupandosi direttamente della raccolta in modo da risolvere le inefficienze riscontrate dai cittadini. Risolte tali problematiche il Comune, sempre sulla base delle istanze dei cittadini, sta affrontando le criticità legate ai trasporti pubblici.

La Signora Sindaco ha sottolineato come i problemi siano molto simili a quelli della città di Roma, che ha prima affrontato le criticità legate al trasporto pubblico e che ora sta affrontato quelle legate al trattamento dei rifiuti.

Al termine dell’incontro, S.E. Victoria Bagdassarian, Ambasciatore della Repubblica d’Armenia in Italia, ha preso la parola per ringraziare la Signora Sindaco per l’accoglienza e per proporre di fissare una data per la realizzazione del Convegno sul 2800° anniversario della fondazione della Capitale della Repubblica d’Armenia, che vorrebbero organizzare a Roma presso la Sala della Protomoteca del Comune. La Signora Sindaco ha espresso il proprio sostegno ed ha suggerito di individuare una data utile con gli Uffici competenti. La Signora Sindaco è stata infine invitata a recarsi a Erevan per incontrare il Sindaco e per condividere le best practice in materia di trasporti e rifiuti.

Dopo il tradizionale scambio di doni avvenuto nell’Aula Giulia Cesare, la delegazione si è congedata.

 

28 OTT - URI

Torna all'inizio del cotenuto