Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

MY RHOME e CRM -citizen relationship management: il nuovo modello di accoglienza digitale

1-apr-2021

Al via la rivoluzione dei servizi alla cittadinanza

 

Il programma CRM/CDC (Citizen Relationship Management/Casa Digitale del Cittadino) è realtà. Entra così nel vivo l’attuazione del programma Agenda Digitale 2017-2021 (D.G.C. 20/2017) e prosegue con determinazione il percorso di smart citizenship, inaugurato da Roma Capitale con il lancio del nuovo Portale istituzionale a febbraio 2018. Si tratta, infatti, di una doppia rivoluzione: lato dipendenti e lato cittadinanza.

MY RHOME - la Casa Digitale del Cittadino è la rinnovata area “self-service”, a cui i cittadini potranno accedere, previa autenticazione con le credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), della Carta d'Identità Elettronica (CIE) o della Carta Nazionale dei Servizi (CNS), sia dalla welcome page sia dall’area riservata del Portale Istituzionale, per poter usufruire così di tutte le funzionalità contenute all’interno, in primis l’accesso ai servizi digitali (sia dispositivi sia informativi), con una particolare semplificazione per quelli scolastici resi ancor più accessibili, per soddisfare l’esigenza delle famiglie.

La Casa Digitale del Cittadino (progetto realizzato con il sostegno dell’Unione Europea - Fondi Strutturali e di Investimento Europei, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020) si inserisce all’interno di un progetto più ampio che investe la trasformazione digitale dell’Ente ed è stato possibile anche grazie all’avvio contestuale del “Citizen Relationship Management”, l’innovativa soluzione tecnologica (pienamente compliant ai principi del Piano Triennale ICT 2020-2022)  attraverso la quale gli addetti del back office potranno gestire in modo centralizzato e multicanale i rapporti con i cittadini, così da semplificare i processi e migliorare l’efficienza e la qualità dei servizi offerti.

Il go live dei sistemi CRM/CDC (Citizen Relationship Management/Casa Digitale del Cittadino), che hanno visto il coinvolgimento del Dipartimento Partecipazione, Comunicazione e Pari Opportunità e del Dipartimento Trasformazione Digitale di Roma Capitale, rappresenta una tappa di fondamentale importanza per migliorare l’accessibilità dei servizi dell’Amministrazione Capitolina in chiave digitale ed in prospettiva cittadino-centrica, secondo un modello di interoperabilità dei servizi pubblici che contraddistinguerà la futura Smart City (Piano approvato con D.G.C. 45/2021).

Per saperne di più guarda il video!

Torna all'inizio del cotenuto