Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Tutte le informazioni di servizio

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

9 aprile 2019

Riapertura la Biblioteca Flaminia

Riaperta la Biblioteca Flamina nel Municipio Roma II (quartiere Flaminio, via Cesare Fracassini 9), dopo la pausa per lavori di ampliamento, in occasione della Settimana del Festival delle Scienze. 

Sono intervenuti all'inaugurazione dell'8 aprile 2019: Luca Bergamo (Vicesindaco con delega alla Crescita culturale Roma), Andrea Alemanni (VicePresidente e Assessore Assessore alle Attività produttive, cultura, sport del Municipio Roma II) e Paolo Fallai (Presidente dell'Istituzione Biblioteche di Roma) e Vittorio Bo (Direttore National Geographic Festival delle Scienze). A seguire: Marie Curie. Fisica e chimica. Dei sentimenti e della materia con Paolo Cesari (Orecchio Acerbo editore) e Fine art illustrazione con Claudia Palmarucci (Illustratrice della mostra).

Novità della riapertura l’acquisizione di una superficie di oltre 100 metri quadri che ha permesso di realizzare una redistribuzione degli spazi dedicati ai libri, alla lettura, agli incontri e dare maggiore visibilità allo spazio ragazzi. L’intera struttura si compone quindi, di circa 600 metri quadri, distribuiti su un unico piano, con un ingresso accessibile ai portatori di handicap, uno spazio esterno/cortile, una grande sala lettura con 32 posti oltre ai 4 posti in sala letteratura; 4 posti per la lettura dei quotidiani; una sala incontri con 40 posti; una sezione ragazzi con 16 posti a sedere e uno spazio dedicato a Nati per Leggere. Il pubblico avrà a disposizione 6 postazioni multimediali ed un patrimonio librario di 21.000 documenti, 2.400 video e 1.300 cd musicali, 7 quotidiani e 24 periodici per adulti, 6 periodici per ragazzi.

Orario di apertura della biblioteca: lunedì 15-19, martedì mercoledì giovedì venerdì 9-19, sabato 9-13.

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

8 aprile 2019

Auguri Flaminia: inaugurazione e riapertura della Biblioteca

Nel Municipio Roma II, la Biblioteca Flamina (quartiere Flaminio, via Cesare Fracassini 9), dopo la pausa per lavori di ampliamento, riapre lunedì 8 aprile ore 17 con tutti suoi servizi e attività, in occasione della Settimana del Festival delle Scienze. 

Saluti istituzionali

A seguire

Marie Curie. Fisica e chimica. Dei sentimenti e della materia con Paolo Cesari (Orecchio Acerbo editore) e Fine art illustrazione con Claudia Palmarucci (Illustratrice della mostra)

L’inaugurazione sarà l’occasione per visitare i nuovi ambienti rinnovati della Biblioteca e festeggiare con gli utenti la riapertura della struttura.

Orario di apertura della biblioteca: lunedì 15-19, martedì mercoledì giovedì venerdì 9-19, sabato 9-13.

Invito locandina (.pdf)

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

29 marzo 2019

Sessantotto e dintorni. Rassegna cinematografica

Una rassegna cinematografica, suddivisa tra fiction e film documentari, che copre gli anni immediatamente precedenti e successivi al 1968. Si tratta, in parte, di un vasto materiale d’archivio audiovisivo sui movimenti operai, studenteschi e politici degli anni attorno al 1968, che vanno dall’affresco critico del Maggio 68 in Francia di  Le chienlit (1970) di Luigi Perelli, al film militante realizzato dagli stessi operai in lotta nella Cronaca della lotta operaia alla Rhodiatoce (1969) all’esperienza dell’occupazione dell’industria tipografica Apollon a Roma in Apollon, una fabbrica occupata (1968), di Ugo Gregoretti.

Dall’altra parte, il focus della retrospettiva si sposta verso le vette del cinema d’autore che, in quegli anni, rivisitano profondamente i contenuti e le modalità di rappresentazione: Prima della rivoluzione(1964) di Bernardo Bertolucci, Dillinger è morto (1968) di Marco Ferreri, La classe operaia va in Paradiso (1971) di Elio Petri.

Al via il 14 marzo "SESSANTOTTO E DINTORNI. Il cinema negli anni della contestazione", a cura di Biblioteche di Roma e Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico. In collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale. 

 

Segue il programma completo:

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

22 marzo 2019

Biblioteca Raffaello: una nave di libri nel mare di Roma

Nel VII Municipio, in prossimità della fermata Anagnina della Metro A e dell’Università di Roma Tor Vergata, venerdì 22 marzo alle ore 11.30 riapre al pubblico la Biblioteca Raffaello (via Tuscolana 1111). 

L’inaugurazione sarà l’occasione per festeggiare con gli utenti la riapertura della struttura dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione.

Interverranno Luca Bergamo, Vicesindaco con delega alla Crescita Culturale Roma Capitale, Elena De Santis,  Assessore alle Politiche della Scuola, Edilizia Scolastica, Cultura, Sport e Politiche Giovanili Municipio VII  e Paolo Fallai, Presidente dell'Istituzione Biblioteche di Roma.

Orario di apertura della biblioteca: dal lunedì al venerdì 9-19, sabaro 9-13.

INVITO (.pdf)

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

22 marzo 2019

Riaperta oggi al pubblico la Biblioteca Raffaello

Roma, 22 marzo 2019 - Riaperta oggi al pubblico la Biblioteca Raffaello nel VII Municipio, in prossimità della fermata Anagnina della Metro A e dell’Università di Roma Tor Vergata.

L’inaugurazione di questa mattina è stata l’occasione per festeggiare con gli utenti la riapertura della struttura dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione. Sono intervenuti il Vicesindaco con delega alla Crescita culturale Luca Bergamo, la Presidente del Municipio VII Monica Lozzi, l’Assessore alle Politiche della Scuola, Edilizia Scolastica, Cultura, Sport e Politiche Giovanili Municipio VIIElena De Santis e il Presidente dell’istituzione Biblioteche di Roma Paolo Fallai.

Novità della riapertura l’ampliamento di una superficie di 80 metri quadri – acquisiti da Biblioteche di Roma -, realizzando uno spazio nuovo dedicato alla lettura di quotidiani riviste, con una sala incontri e una caffetteria.

L’intera struttura si compone quindi oggi di circa 700 metri quadri, distribuiti su un unico piano, con un ingresso accessibile ai portatori di handicap, ed uno spazio esterno/giardino. La struttura si compone di due sale dedicate: una sala lettura e studio, con 40 posti all’interno e 20 in giardino, ed una a misura di bambini e ragazzi, come in tutte le biblioteche di Roma.

Il pubblico avrà a disposizione 4 postazioni multimediali ed un patrimonio librario di 26.000 documenti, di cui 2700 per ragazzi, 2600 audiovisivi, 4 quotidiani italiani e 10 periodici.

Altra novità della biblioteca riaperta la messa a disposizione del Fondo donato da Don Roberto Sardelli, il sacerdote, maestro e scrittore che aiutò i giovani e meno giovani vivendo insieme a loro nelle baracche lungo gli archi dell’Acquedotto Felice. Il suo forte impegno sociale per gli ultimi si concretizzò nella battaglia per l’accesso alla casa e a condizioni di vita più dignitose, a partire dal diritto all’istruzione con la realizzazione della Scuola 725, da lui fortemente voluta.

Nella scuola, con i ragazzi, elaborò disegni, scritti, manoscritti, lettere e discussioni, i cui argomenti confluirono poi sul quindicinale Scuola 725 battuto a macchina, ciclostilato e distribuito sul territorio dai giovani. I suoi tanti scritti, che dagli anni ‘70 si concentrarono sulla denuncia del consumismo e dell’intolleranza per il diverso e per i più deboli, insieme al film documentario Non tacere e alla raccolta dei quindicinali, fanno parte del Fondo. Nella biblioteca sono custoditi anche un migliaio di libri, disponibili per la consultazione al pubblico.

La biblioteca sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 19, il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

21 marzo 2019

21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia: Iniziative nelle biblioteche

La Giornata Mondiale della Poesia, istituita per la prima volta nel 1999, dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999, si celebra nel primo giorno di primavera anche nelle Biblioteche di Roma.

Essa riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della cultura al di là delle differenze linguistiche e geografiche.

Le Biblioteche di Roma partecipano a questa giornata con incontri dedicati alla Poesia, quale sintesi perfetta della diverse forme della creatività.

Spiega Giovanni Puglisi, Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco:

“Tra le diverse forme di espressione, infatti, ogni società umana guarda all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica”. 

Biblioteche di Roma, a vent’anni dall’istituzione della giornata, ha voluto ricordare ai romani i versi della poesia L’infinito di Giacomo Leopardi, scritta dal poeta esattamente 200 anni fa, con l’affissione di un manifesto che riporta anche le diverse stesure manoscritte.

 

Manifesto con poesia Infinito dedicato a Giacomo Leopardi (manifesto formato grande e poesia infinito con dettaglio trascrizioni) - Dettaglio iniziative in biblioteca

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

20 marzo 2019

Roma: città dell’intelligenza. Festival delle Scienze 2019

Al via Roma città dell’intelligenza, appuntamenti nelle biblioteche dedicati alla divulgazione scientifica promossi da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale.

Quale anticipazione della stagione che l’Assessorato  alla Crescita Culturale dedica alla scienza, dall’8 aprile con il programma di Eureka 2019, le Biblioteche di Roma organizzano numerosi appuntamenti in biblioteca già a partire dal 20 marzo.

In questo  ampio contesto si inserisce, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione con il National Geographic Festival delle Scienze (8 aprile - 14 aprile, Auditorium Parco della Musica) per l’organizzazione di eventi correlati al Festival che hanno prodotto un  fitto calendario  realizzato anche con la collaborazione delle Università di Roma Sapienza, Roma Tre e Tor Vergata, i Musei Scientifici della Capitale, Casa del Cinema, l’ASI, l’INFN, il CNR e con le associazioni culturali romane e nazionali

Roma: città dell’intelligenza si pone come punto di riferimento e catalizzatore delle attività promosse dalle variegate realtà scientifiche cittadine, quale contributo allo sviluppo e al coordinamento di nuove proposte per la divulgazione della scienza e per il rafforzamento del ruolo del pensiero scientifico nel contesto sociale e culturale di Roma.

Il 10 aprile alle ore 17 all’Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Borgna, appuntamento per dibattere  sul tema e per presentare la mappa di Roma città della Scienza con Luca Bergamo, vice Sindaco e assessore alla Crescita culturale, Paolo Fallai, presidente delle Biblioteche di Roma  e con rappresentanti di Università, enti ed Istituti di ricerca: un’occasione per promuovere il valore della conoscenza del patrimonio scientifico della città attraverso il dialogo tra il mondo della cultura scientifica, il mondo della scuola e la cittadinanza.

 

programma completo (ultimo aggiornamento 15 marzo ore 19)

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

14 marzo 2019

Libri Come 2019: Dieci autori per dieci biblioteche

Per il decimo anno consecutivo, le Biblioteche di Roma, partecipano alla manifestazione Libri Come organizzando incontri con gli autori, giovedì 14 marzo 2019 alle ore 18, in10 biblioteche della città, dal centro alla periferia: Casa delle TraduzioniCorneliaEnnio FlaianoEuropeaGiordano BrunoGoffredo MameliGuglielmo MarconiLaurentinaVaccheria NardiValle Aurelia. Un’occasione unica per gli amanti della lettura che potranno incontrare gli scrittori.

Appuntamento inoltre, il 17 marzo alle ore 11, presso l’Auditorium, con Luca Bergamo, Paolo Fallai, Giulia Caminito per parlare del ruolo delle Biblioteche, centri Culturali: una rete capillare di servizi per la conoscenza e di libero accesso al sapere oltreché luoghi deputati alla partecipazione e socializzazione.  

Programma generale Libri Come e programma delle Biblioteche (pdf), gli eventi sono anche su Facebook
 

“Nel decennale di Libri Come”, dichiara Paolo Fallai  Presidente delle Biblioteche di Roma, “c’è una parte significativa del nostro percorso. Perché le Biblioteche di Roma partecipano a questo appuntamento culturale fin dalla prima edizione. E perché nella differenza dei ruoli – Libri Come è un evento che si celebra in pochi giorni all’Auditorium, le Biblioteche operano per 365 giorni l’anno in tutto il territorio romano – abbiamo gli stessi obiettivi: favorire la lettura, promuovere occasioni di confronto, esercitare lo spirito critico. 

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

8 marzo 2019

8 marzo, Giornata Internazionale della Donna: iniziative nelle biblioteche

8 marzo: un giorno per ricordare e riflettere sulle conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sulle discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora, in tutte le parti del mondo.

Questa celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, in alcuni paesi europei nel 1911, in Italia nel 1922. 

La biblioteche partecipano con eventi e iniziative nel segno dei libri e della lettura. Tutti gli appuntamenti su www.bibliotechediroma.it :

Una stanza tutta per sé (Biblioteca Centrale Ragazzi - Centro Specializzato); Donne... in arte (Biblioteca Villino Corsini - Villa Pamphilj); Donna e Lavoro (Biblioteca Longhena); Ribelle (Biblioteca Gianni Rodari); Nel ventre di un'altra di Laura Corradi (Biblioteca Nelson Mandela); Donne di Scienza (Biblioteca Collina della Pace); Festa della donna (Biblioteca Guglielmo Marconi); Parole e cartoons (Biblioteca Valle Aurelia); Pagine femminili : Il ruolo della donna nella letteratura odierna (Biblioteca Elsa Morante); Ritratti di Signore (Biblioteca Vaccheria Nardi); Musicisti Cambristi di Roma (Biblioteca Villa Leopardi); L'antiprincipessa Violata Parra (Biblioteca Villino Corsini - Villa Pamphilj); Nox sine luna (Biblioteca Villino Corsini - Villa Pamphilj).

Tematica: Cultura - Da: Biblioteche di Roma

3 marzo 2019

BIBLIOINFORMA. Appuntamenti settimanali in biblioteca: 25 febbraio - 3 marzo 2019

Gli appuntementi in biblioteca della prossima settimana, suddivisi per Municipio.

 

Segue il programma da lunedì 25 febbraio a domenica 3 marzo 2019.

Gli eventi sono anche su Facebook

 

1 2 3 4 5
Torna all'inizio del cotenuto