Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

La Sindaca Informa

header sindaca informa

Numero 89 - 3 novembre 2018

 

 

 

 

LA SINDACA INFORMA N.89 (PDF)

 

 

VIAGGIO DELLA MEMORIA

Senza memoria non c’è futuro. Il futuro sono gli studenti romani delle scuole superiori che, con i loro docenti, domani partiranno per il “Viaggio della Memoria”. Un viaggio, organizzato da Roma Capitale in collaborazione con la Comunità Ebraica di Roma e con la Fondazione Museo della Shoah, che ci porterà sui luoghi dell’Olocausto, nei campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau, dove si è consumata una delle più grandi tragedie della Storia. Vi parteciperanno 29 Istituti scolastici per un totale di 155 tra studenti e docenti.

Quest’anno, insieme all’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre, abbiamo voluto che il viaggio facesse tappa anche ad Amburgo in Germania, presso il campo di Neuengamme. Una tappa per non dimenticare la tragica vicenda di Sergio De Simone e di altri 19 bambini che lì persero la vita, dopo essere stati sottoposti ad esperimenti medici. Con noi ci saranno i Testimoni della Shoah Sami Modiano e Tatiana Bucci che  ringrazio per la loro preziosa presenza e testimonianza.

Il viaggio si inserisce all’interno di un ampio percorso che prevede numerose iniziative nel corso di tutto l’anno scolastico. Abbiamo infatti rafforzato la parte dedicata al tema ‘Storia e Memoria’ nell’ambito della mappa dei 78 progetti educativi a disposizione delle scuole per integrare l’attività didattica, sia durante l’orario scolastico che nel resto della giornata.

Quest’anno parteciperà anche una delegazione della S.S. Lazio. Sono felice che il  mio invito sia stato accolto dal mondo dello sport, perché dallo sport, quello vero, l’unico, deve partire un messaggio che coinvolga tutti: un messaggio di rispetto, contro ogni forma di razzismo e violenza.  Per costruire una nuova idea di cittadinanza e di partecipazione è infatti imprescindibile studiare a fondo e con cognizione le radici della nostra comunità.

CASTRO PRETORIO, PARTITI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Sono iniziati i lavori a Castro Pretorio, alle spalle della stazione Termini. Si tratta di un’opera di manutenzione che consiste nel rifacimento del manto stradale nel tratto tra Piazza della Croce Rossa fino a via San Martino della Battaglia. Questo tratto era particolarmente deteriorato: ne abbiamo approfittato per rifare il manto stradale, le caditoie e le "bocche di lupo" in modo che le acque piovane possano defluire correttamente.
Per quanto riguarda i marciapiedi siamo intervenuti sul lato della Biblioteca Nazionale sistemando alcuni cigli in granito e travertino. Inoltre abbiamo riqualificato l’area parcheggi, rifacendo la segnaletica, sistemato le aiuole e abbiamo attivato un monitoraggio sullo stato di salute degli alberi con il Dipartimento Ambiente: 10 alberi sono stati sostituiti per far sì che il viale alberato si ricongiunga con viale dell’Università.

RIAPERTA VIA MASANIELLO


Riaperta via Masaniello, la strada che collega via Tiburtina all’omonima stazione. Era chiusa dal 2015. Abbiamo portato a termine un intervento complesso: oltre al manto stradale, abbiamo ripristinato i marciapiedi, il sistema di smaltimento delle acque, delle caditoie e delle condotte fognarie. Via Masaniello sarà destinata esclusivamente al trasporto pubblico. Ora i cittadini possono percorrere questa nuova via preferenziale per raggiungere lo scalo ferroviario senza dover compiere giri lunghi e inutili e senza perdite di tempo.
Ci è sembrata la scelta migliore nell’ottica di riorganizzare tutta la viabilità attorno alla stazione Tiburtina. La creazione di questo collegamento preferenziale agevolerà certamente la circolazione stradale nell’area.

BIKE SHARING

Vogliamo che il bike sharing diventi uno dei pilastri della mobilità sostenibile della nostra città. Per questo abbiamo fissato nuove regole chiare e precise con l’obiettivo sia di garantire ordine che di incentivare gli operatori a investire su Roma. A cominciare dall’individuazione di aree di sosta in ogni Municipio.
La Giunta capitolina ha, infatti, approvato le linee guida per lo svolgimento del servizio sul territorio di Roma Capitale, attraverso una sperimentazione di tre anni.
Le nuove linee guida sul bike sharing a flusso libero prevedono standard minimi di servizio che tutti gli operatori interessati saranno tenuti a rispettare. Regole che varranno anche per il ritiro delle bici non più utilizzabili o soggette a eventuali atti vandalici.
Insieme ai Municipi, inoltre, verrà avviata un’attività di “ricognizione delle aree pubbliche” da destinare alla sosta delle biciclette. Una collaborazione che ci consentirà di sviluppare il servizio su tutto il territorio, dal centro alla periferia, con regole certe che dovranno essere seguite da tutti gli operatori.


PARTITO SERVIZIO RIMOZIONI AUTO ABBANDONATE


Sarà sempre più raro vedere “carcasse” di veicoli abbandonati o incendiati nelle strade di Roma. È partito infatti il servizio per la rimozione di auto o moto lasciati in stato di abbandono, che producono degrado soprattutto nelle periferie della città.
Due ditte specializzate si sono aggiudicate il bando per l’affidamento del servizio e lo garantiranno su tutto il territorio comunale, con il coordinamento del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale. I mezzi abbandonati o incendiati saranno prelevati e trasportati per la demolizione in centri autorizzati. 


STADIO FLAMINIO, AL VIA LE OPERAZIONI DI BONIFICA


Lo Stadio Flaminio, capolavoro architettonico di Pier Luigi Nervi, tornerà a vivere. Dopo anni di degrado e abbandono un nuovo tassello per riqualificare gli impianti sportivi della Capitale. Sono partite, infatti, le operazioni di bonifica dell’impianto. Squadre dell’Ama sono al lavoro per la rimozione dei rifiuti sia all’esterno che all’interno dell’impianto sportivo. Interventi che proseguiranno anche con la pulizia del campo da gioco.  Solo qualche giorno fa sono terminati i lavori di bonifica presso Campo Testaccio, altro impianto storico di Roma. Due interventi finalizzati a riqualificare e rilanciare l’impiantistica sportiva della nostra città. Questo è solo il primo passo: prosegue da mesi, infatti, la redazione di un piano di conservazione attuato dalla Pier Luigi Nervi Project Association insieme all’Università La Sapienza e la Getty Foundation, operazioni preliminari e necessarie per la riqualificazione della struttura. Sarà poi necessario dar vita a un progetto transitorio, in collaborazione con il municipio competente, preludio per una trasformazione totale dello Stadio, affidandolo a soggetti che possano trasformarlo in un parco monumentale che ospiti, fra le altre cose, la “Casa del Rugby”, in collaborazione con il Coni.


OSTIA, RETE FOGNARIA. PARTE RIQUALIFICAZIONE


Ostia, il Municipio X, il mare di Roma, stanno rinascendo. Da quando li amministriamo stiamo intervenendo per il suo risanamento, sia in termini di legalità e sicurezza che per quanto riguarda  infrastrutture e manutenzione urbana.
Ho partecipato a un affollato incontro con i cittadini, ai quali abbiamo illustrato il programma di riqualificazione della rete fognaria di Ostia, che porteremo avanti grazie alla collaborazione di Acea Ato 2, al lavoro del Municipio X e dell’Assessorato capitolino alle Infrastrutture.
Si inizierà dal collettore di Via Casana, che è tra le vie più importanti di Ostia e che è attualmente chiusa in un tratto. Per anni questa situazione è rimasta nei cassetti, dimenticata dalle amministrazioni. Noi abbiamo invece voluto affrontare un problema complesso, la cui risoluzione richiederà molti mesi di lavoro ma che andrà a beneficio di tutti i cittadini.


MUNICIPIO XI, CONSEGNATO NUOVO MERCATO VIA VIGNA PIA

È pronto  il nuovo mercato di via Vigna Pia, nel Municipio XI. La struttura è stata consegnata agli operatori che si potranno trasferire nelle prossime settimane. 21 operatori potranno così lasciare la sede di via Portuense, dichiarata inagibile dalla ASL e in un tratto di strada da sempre interessato da ingorghi stradali, permettendo così anche la riqualificazione delle altre attività commerciali presenti e di tutta l’area. 

DETENUTI, PRESENTATA LA RELAZIONE ANNUALE DEL GARANTE

Ricucire il patto tra chi sta scontando una pena detentiva e la città, iniziando dai lavori di pubblica utilità, come ad esempio la cura del verde. E’ una delle attività illustrate in Assemblea Capitolina dalla Garante dei diritti delle persone private della libertà personale di Roma Capitale, Gabriella Stramaccioni, nella relazione annuale. Iniziative mirate a migliorare la condizione dei soggetti in regime di reclusione che si sono svolte da giugno 2017 a maggio 2018.
Tante altre le iniziative portate avanti in questi mesi: dal teatro alle sfilate, dai premi letterali ai convegni, tutte attività volte a migliorare le condizioni di vita all’interno delle carceri e degli istituti alternativi di detenzione .
All’inizio di quest’anno è partito, inoltre, un progetto dedicato al ripristino del decoro e alla cura del verde urbano in diverse zone della città. Una sperimentazione che ha visto la partecipazione volontaria dei detenuti dopo un periodo di formazione. Un progetto reso possibile da un Protocollo di Intesa tra Roma Capitale e Ministero della Giustizia che vogliamo portare avanti.

APERTA LA BIBLIOTECA LAURENTINA

Martedì ha aperto al Laurentino la 39esima biblioteca di Roma, una festa per il quartiere che fino ad ora ne era privo. La nuova Biblioteca Laurentina – Centro culturale Elsa Morante è un progetto unico nel suo genere. I lavori di ristrutturazione hanno infatti trasformato la struttura centrale in una biblioteca di nuova generazione con un padiglione principale che comprende spazi dedicati allo studio, all’accoglienza, alla mediateca ed all’emeroteca, oltre ad un’area per bambini e ragazzi per un totale di circa mq 1000 e ad un padiglione dedicato a incontri, laboratori e proiezioni.   Un patrimonio di circa 3000 documenti, di offerta di servizi gratuiti e appuntamenti a disposizione della comunità, un nuovo prezioso presidio culturale aperto al territorio e all'innovazione.
 


APPUNTAMENTI


Roma capitale della cultura. Un fitto calendario di incontri per bambini e adulti, eventi, mostre, attività, spettacoli e concerti.

 


NEL WEEKEND L’ARTE SI ANIMA

Entra nel vivo la manifestazione “Nel week-end l’arte si anima” con il secondo fine settimana all’insegna delle performance recitative, delle letture e della musica curate dal Teatro di Roma e dal Teatro dell’Opera di Roma.
Stasera apertura dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso alle ore 23) del Museo di Roma dove i visitatori potranno ammirare, al costo simbolico di un euro o gratuitamente per i possessori della MIC Card, le splendide sale del Museo di Piazza Navona, la mostra “Il Sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946 – 1961” e lo spettacolo a cura del Teatro di Roma dal titolo “Italia mia: voci dall’Italia che rinasce”.

Domani, alle 11.30,  all’interno del Museo Napoleonico le esibizioni a cura del Teatro dell’Opera di Roma, “Viaggio musicale da Rossini a Verdi” con i giovani talenti di “Fabbrica” Young Artist Program.
Sempre al Museo Napoleonico, alle ore 16, iniziativa didattica gratuita rivolta ai bambini dai 6 ai 10 anni. Una visita per ripercorrere un secolo di storia italiana ed europea attraverso opere d’arte, arredi, gioielli e oggetti d’uso quotidiano dal titolo “Nei salotti di cent’anni fa… un viaggio nel tempo tra oggetti e opere d’arte”.

DOMENICA GRATUITA

Come ogni prima domenica del mese, domani ingresso gratuito in tutti i Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. Sarà inoltre aperto al pubblico gratuitamente il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 16.30, con l’ultimo ingresso alle 15.30.

Sempre domenica torna l’apertura straordinaria di Palazzo Senatorio in Campidoglio organizzata da Roma Capitale. Porte aperte e visita gratuita per romani e turisti che saranno accompagnati in un percorso guidato tra spazi archeologici e istituzionali e nelle storiche sale dell'edificio negli orari dalle 10 alle 13 e poi dalle 15 alle 18.

CONTEMPOREANEAMENTE 2018


Nuova settimana di eventi per Contemporaneamente Roma 2018 , manifestazione dedicata alla produzione culturale contemporanea con numerosi appuntamenti di arte, teatro, danza, fotografia ed esplorazioni urbane.

Tra gli appuntamenti, l’inaugurazione della rassegna “Ai confini dell’Arte 2018” che si terrà negli spazi del centro giovanile “E.C.Co.C.I” a Cinecittà fino al 2 dicembre.

 

TORNA PAUSA MUSEO

Ha preso il via la nuova stagione di Pausa Museo, il programma di animazione culturale che permette di trascorrere la pausa pranzo all’interno di un museo accompagnati da un intermezzo musicale o teatrale.

Fino al 20 dicembre, ogni martedì e giovedì, all’interno di musei a ingresso gratuito sarà possibile assistere a brevi programmi di intrattenimento della durata di circa 25 minuti ciascuno (in programma alle ore 12.30, alle 13 e alle 13.30).  Un progetto che si avvale della collaborazione di importanti istituzioni cittadine come la Casa del Jazz, Roma Tre Orchestra e il Teatro di Roma.


Il programma completo nelle pagine culturali del portale di Roma Capitale.

 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto