Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 102 - 2 febbraio 2019

  

 

LA SINDACA INFORMA N. 102 (PDF)

 

 

 

MI RISCATTO PER ROMA, DETENUTI DI REBIBBIA AL LAVORO

 

Va avanti il progetto ‘Mi Riscatto per Roma’, grazie al quale i detenuti possono lavorare per la città impegnandosi in interventi di manutenzione urbana. Dopo l’esperienza nella pulizia di parchi e giardini della città, l’iniziativa lanciata dal Campidoglio e dal Ministero della Giustizia prosegue anche sulle strade di alcune periferie della Capitale, in particolare per la pulizia delle caditoie e il rifacimento delle strisce pedonali o di altra segnaletica orizzontale.

In settimana, insieme all’assessore Daniele Frongia e al capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Francesco Basentini, ho assistito all’avvio dei lavori nel quartiere di Torre Spaccata, nella zona est della città. I 24 detenuti della Casa circondariale di Rebibbia erano supportati dal personale di Autostrade per l’Italia, che ringrazio per l’attività di formazione svolta a loro favore, durata circa tre mesi, e per aver fornito a questi ragazzi l’equipaggiamento e la strumentazione necessaria. Nelle prossime settimane sono previsti ulteriori interventi in altre aree periferiche di Roma, dal Quartaccio all’Aurelio passando per Corviale. Con questo progetto stiamo ottenendo ottimi risultati e stiamo vincendo una sfida importante: da un lato diamo la possibilità ai detenuti di reinserirsi nella società e di rendersi utili alla collettività; dall’altro, possiamo avere un valido supporto alla manutenzione ordinaria della nostra città.

 

 

RIQUALIFICAZIONE BORGO DELLE FORNACI

 

Sono iniziati i lavori di riqualificazione del borgo delle Fornaci che si trova a Valle Aurelia, conosciuta anche come Valle dell’Inferno. Questo piccolo borghetto, a 2 km dal Vaticano, è all’interno del parco regionale del Pineto: una zona vincolata paesaggisticamente. Il borgo delle Fornaci ha origini antiche ed è così chiamato anche per la presenza nella zona di molte fornaci per laterizi da costruzione. Dopo circa 40 anni, finalmente, è iniziato il primo lotto di lavori in via delle Ceramiche: si tratta di interventi di manutenzione straordinaria che riguardano il rifacimento del manto stradale, nuovi marciapiedi e la creazione di una rete di raccolta delle acque piovane. Il secondo lotto, invece, completerà la riqualificazione anche in via degli Embrici, via dei Laterizi e via delle Campigiane. Questi interventi erano molto attesi dai residenti del borgo nel quale si è creato un fortissimo spirito di comunità che rappresenta un bellissimo esempio di cittadinanza attiva e di collaborazione con l’Amministrazione. 

 

 

SENSORI PER CONTROLLO SOSTA BUS TURISTICI

 

Per il controllo automatico della sosta dei bus turistici fuori dal Centro storico abbiamo installato i primi 50 “sensori” in 25 stalli riservati distribuiti tra piazzale dei Tribunali, Lungotevere Marzio, piazzale Nervi, via Antoniniana e via Cilicia. Questi dispositivi sono posti sotto il manto stradale e il loro funzionamento è semplice: se il mezzo supera il limite orario di sosta consentito, la centrale operativa di Roma Servizi per la Mobilità viene allertata e si può intervenire per multarlo. Aree riservate e sorvegliate h24 quindi per tutelare gli operatori e contrastare ogni forma di irregolarità. L’obiettivo è terminare l’installazione di 500 sensori, in 250 stalli di breve e media sosta, entro i primi giorni di marzo. Una volta completate tutte le lavorazioni, l’intera rete dei sensori entrerà in funzione. È questo un sistema in più che ci permetterà di sanzionare chi non rispetta le regole e di tutelare la nostra città.

 

 

#STRADENUOVE, CONTINUANO LAVORI SU VIA OSTIENSE

 

Continuano i lavori su via Ostiense. Un’arteria fondamentale per la sua vicinanza alle stazioni metro-ferroviarie, all’Università di Roma Tre e perché costituisce uno dei collegamenti principali tra il centro della città e il litorale. Sono già stati ultimati degli interventi in alcuni punti del tratto che va da Piramide a via Francesco Negri. E in questi giorni si sta lavorando in prossimità dell'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Il programma prevede interventi anche su altri tratti che sono risultati particolarmente danneggiati ed è in corso la gara per intervenire su altri 7 chilometri di strada in direzione mare. L’operazione #StradeNuove procede e si arricchisce di nuovi lavori e nuovi appalti.

Sulla home page del portale di Roma Capitale o all'indirizzo https://www.comune.roma.it/servizi2/stradenuove/index.jsp è possibile consultare la mappa dei cantieri, aggiornata periodicamente.

 

 

MESSA IN SICUREZZA DEI PERCORSI CASA-SCUOLA

 

Abbiamo aperto diversi cantieri per migliorare le periferie della nostra città. Interventi per rendere più sicuri i percorsi casa-scuola per gli alunni delle elementari: un piano che rientra in un progetto più ampio per la sicurezza stradale. Sono quasi completati i lavori per mettere in sicurezza le fermate del bus su via di Settebagni e via Castelseprio nel quadrante nord, mentre stiamo allargando i marciapiedi davanti alla scuola di via Don Giustino Maria Russolillo, nel quartiere Fidene. Nuovi marciapiedi, segnaletica stradale, pedane bus e scivoli per persone con disabilità: opere diverse a seconda delle necessità. Il progetto, a cura di Roma Servizi per la Mobilità, riguarda 14 scuole primarie: da Portuense a via della Rustica, da via della Pisana a Vallerano, da Morena a Torre Angela. Piccoli interventi, ma necessari, resi possibili grazie a un costante confronto con il territorio. Operazioni che andranno di pari passo con l’informazione e l’educazione alla sicurezza stradale mediante i corsi di formazione per i più piccoli, già avviati nella maggioranza degli istituti interessati.

 

 

BIKE LANE VIA PRENESTINA

 

Avevamo presentato il progetto lo scorso settembre: una bike lane di quasi 6 chilometri su via Prenestina, pensata per unire la periferia al centro, nel quadrante est della nostra città. Ora possiamo dire che questa ciclabile ha riscosso un grande interesse: dalla pubblicazione della gara sono oltre 200 le offerte ricevute per la realizzazione del tracciato. A dimostrazione che questi cantieri, oltre che riqualificare intere zone di Roma, sono anche un’opportunità di crescita per le piccole e medie imprese. Una volta conclusa la gara d'appalto, inizieranno i primi lavori. La nuova pista ciclabile consentirà un collegamento diretto con la ciclabile già esistente di viale Palmiro Togliatti, fino alla nuova pista di via Tuscolana dove il cantiere prosegue a pieno ritmo. Un intervento importante a beneficio dei cittadini che si va ad aggiungere ai percorsi ciclabili già completati o in fase di realizzazione in altre zone della città. Senza dimenticare che questi lavori permettono anche opere di rigenerazione urbana, interventi visibili per Roma.

 

 

DEMOLITO MANUFATTO ABUSIVO A CASTELVERDE

 

È stato demolito un manufatto abusivo ad uso abitativo in zona Castelverde, nella periferia est della città. L'intervento, svolto dal reparto Edilizia del VI Gruppo Torri della Polizia Locale Roma Capitale, è stato portato avanti dopo una serie di accertamenti che hanno portato al definitivo provvedimento di demolizione emesso dall'Ufficio Tecnico del VI Municipio. Il responsabile, un cittadino italiano di 45 anni, era già stato denunciato per abuso edilizio, occupazione indebita di suolo pubblico e violazione di sigilli. Questo intervento consente a Roma Capitale di recuperare un terreno di proprietà attraverso un'opera di demolizione le cui spese saranno a carico della persona che ha realizzato l'illecito. Passo dopo passo riportiamo la legalità nella nostra città.

 

 

EURO 2020, AL VIA IL COUNTDOWN

 

Martedì è partito ufficialmente il conto alla rovescia per il Campionato Europeo di Calcio 2020. Siamo davvero orgogliosi di poter ospitare nella splendida cornice di Roma questo grande evento internazionale, che per la prima volta nella storia sarà itinerante e si svolgerà in 12 città europee. La partita e la cerimonia inaugurale sono in programma il 12 giugno 2020 allo Stadio Olimpico, dove andranno in scena anche altri due match ed il quarto di finale. A 500 giorni dal calcio di inizio, tanti sportivi e appassionati hanno assistito al lancio del countdown nei due principali punti di arrivo in città - l’Aeroporto di Fiumicino con tre installazioni al led, e la Stazione Termini - e alle esibizioni di freestyler in alcuni dei luoghi simbolo della Capitale come Piazza del Campidoglio, Piazza del Popolo, Piazza Navona e Castel Sant’Angelo il cui ponte simboleggia il logo di Roma città ospitante di EURO 2020, con ultima tappa lo Stadio Olimpico. Roma fa squadra, siamo già al lavoro per la realizzazione dell’evento. In settimana, insieme all'Assessore allo Sport Daniele Frongia, ho incontrato in Campidoglio Guillaume Poisson, Head of Euro2020 Host Country Projects di Uefa, esponente della delegazione arrivata nella Capitale per effettuare una serie di sopralluoghi tecnici presso lo Stadio Olimpico, e il presidente della FIGC Gabriele Gravina, insieme al sottosegretario per i rapporti con il Parlamento Simone Valente. Sarà una manifestazione internazionale che riuscirà a mostrare al mondo come uno degli sport più amati in assoluto, il calcio, possa perfettamente sposarsi con le bellezze architettoniche, la storia, la cultura della Capitale d’Italia. Non sarà un semplice evento sportivo, ci saranno moltissime iniziative collaterali che permetteranno ai cittadini romani e ai turisti che verranno di godersi la nostra città a 360 gradi.

 

 

APPUNTAMENTI

 

Roma capitale della cultura. Un fitto calendario di incontri per bambini e adulti, eventi, mostre, attività, spettacoli e concerti in programma sia nel weekend che durante la settimana.

Numerosi gli appuntamenti di questo fine settimana: per il progetto di accessibilità “Musei da toccare”, oggi visita guidata tattilo-sensoriale al Casino Nobile di Villa Torlonia condotta da personale specializzato, stasera dalle 19.30 alle 23.00 visita immersiva e multisensoriale al Museo dell’Ara Pacis con il progetto multimediale “L’Ara com’era”. Domani mattina sono in programma due visite guidate gratuite, al Museo di Roma in Trastevere e alla Villa e Museo della Villa dell’Auditorium Parco della Musica.

Per i più piccoli oggi pomeriggio la fiaba musicata “L’Anello del Re” alla Casina delle Civette, mentre al Museo Civico di Zoologia oggi e domani laboratori, attività e passeggiate per adulti e bambini per scoprire insieme animali e le meraviglie naturali del nostro pianeta.

Per programma ed informazioni www.museiincomuneroma.it

Domani, come ogni prima domenica del mese, ingresso gratuito in tutti i Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana, promosso dall’Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Sarà inoltre aperto al pubblico gratuitamente il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 16.30, con ultimo ingresso alle 15.30.

Sempre domenica torna l’apertura straordinaria di Palazzo Senatorio in Campidoglio organizzata da Roma Capitale. Porte aperte e visita gratuita per romani e turisti che saranno accompagnati in un percorso guidato tra spazi archeologici e istituzionali e nelle storiche sale dell'edificio negli orari dalle 10 alle 13 (ultimo ingresso della mattina) e poi dalle 15 alle 18 (ultimo ingresso del pomeriggio).

Numerose le Mostre da visitare durante il fine settimana: ai Musei Capitolini, “La Roma dei Re. Il racconto dell’archeologia” e “I Papi dei Concili dell’era moderna. Arte, Storia, Religiosità e Cultura”; al Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese “Balla a Villa Borghese” e “L’acqua di Talete. Opere di José Molina”; Al Museo di Roma, oltre a “Il Sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961”, è in corso “Paolo VI. Il Papa degli artisti”; Nuova mostra alla Galleria d’Arte Moderna di via Francesco Crispi, “Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione”; al Casino dei Principi di Villa Torlonia mostra antologica “Discreto continuo - Alberto Bardi. Dipinti 1964/1984”; al Museo di Roma in Trastevere oltre a “Lisetta Carmi. La bellezza della verità”, è in corso l’esposizione “Vento, caldo, pioggia, tempesta”; Ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali “Viaggio nel Colosseo - Magico fascino di un monumento”; Inoltre, al Museo dell’Ara Pacis è da non mancare la mostra che ripercorre la carriera straordinaria di Marcello Mastroianni e al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco e al Museo Ebraico di Roma l’esposizione dedicata all’archeologo e mercante d’arte Ludwig Pollak.

 

 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto