Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 115 - 6 luglio 2019

 

 

LA SINDACA INFORMA N. 115 (PDF)

 

 

FILOBUS IN PERIFERIA: APRE IL CORRIDOIO EUR LAURENTINA-TOR PAGNOTTA

Lunedì 8 luglio apriremo il corridoio della mobilità Eur Laurentina-Tor Pagnotta. Finalmente vedremo circolare i filobus su questa corsia preferenziale, nella periferia sud di Roma. Abbiamo chiesto ad Atac di organizzare i nuovi turni degli autisti in modo da predisporre questo nuovo servizio con 3 linee. Dopo decenni di cantieri bloccati, ponti lasciati a metà e rotatorie non ultimate, i cittadini potranno beneficiare di un’opera così strategica per interi quartieri come Tor Pagnotta, Fonte Laurentina, l’Eur e Cecchignola. Con questa preferenziale saranno dimezzati drasticamente i tempi di percorrenza dalle periferie alla metro Eur-Laurentina. Una grande conquista per chi vive e lavora in queste zone, un traguardo importante anche per tanti lavoratori di Atac che sono in prima linea tutti i giorni. In strade di solito molto trafficate avremo un nuovo servizio di trasporto pubblico che diventerà una reale alternativa alle lunghe attese in macchina.

 

 

ATAC, APPROVATO CONCORDATO PREVENTIVO

Abbiamo scelto il piano di concordato per risanare e rilanciare Atac perché sappiamo quanto la nostra città abbia bisogno di una rete di trasporto pubblico efficiente. L’approvazione del concordato preventivo da parte del Tribunale di Roma significa proprio questo: più autobus, più autisti e nuovi collegamenti. Un servizio che ora possiamo migliorare, senza distinzioni tra centro e periferia, a difesa dell’interesse di tutti i cittadini. A partire dall’arrivo di 227 nuovi autobus per Roma: è stato approvato dalla Giunta capitolina l’atto amministrativo necessario al passaggio formale dei mezzi ad Atac. Entro pochi giorni i bus potranno essere immatricolati e quindi messi su strada. Arrivano nuove assunzioni: 250 autisti hanno superato i test e presto prenderanno servizio, 147 nuovi operai entreranno in Atac una volta terminate le selezioni. Abbiamo recuperato 45 filobus che circoleranno sul nuovo Corridoio della Mobilità Eur Laurentina-Tor Pagnotta e già sono in servizio sulla Nomentana. Sono state riorganizzate molte linee di superficie e a giugno è partita la nuova rete di bus notturni, più collegamenti dal centro alla periferia per chi lavora o si sposta di sera. Zone della città che prima non erano servite dal trasporto pubblico ora non sono più isolate. Ce la stiamo mettendo tutta per dare alla città la rete di trasporto che merita.

 

 

CASE POPOLARI, ATTESA FINITA PER CHI ASPETTA DA 20 ANNI

Sono state convocate dagli uffici comunali per l’assegnazione tutte le persone che aspettavano la casa popolare dal 2000. Per loro questa lunga attesa è finita. Sono i cittadini inseriti nella graduatoria del vecchio bando, di quasi 20 anni fa, e che ancora aspettavano il loro turno. Grazie allo scorrimento delle assegnazioni, che oggi viaggiano ad una velocità praticamente doppia rispetto al passato, questo vecchio bando si può dire finalmente conclusoLe case popolari rappresentano uno strumento fondamentale, c’è ancora molto da fare per riportare queste risorse pienamente al servizio della collettività, ma passo dopo passo stiamo chiudendo con un passato di inerzia e mala gestione e continuiamo decisi su questa strada.

 


SDO, NUOVA STRADA

Proseguono i lavori dello SDO (Sistema direzionale orientale) nel quartiere Tiburtino. Ieri è stata aperta una nuova strada di collegamento tra via dei Durantini e via Cave di Pietralata. Dopo l’apertura della corsia centrale di via Tiburtina e l’inaugurazione di via Morello e della rotatoria di via Cave di Pietralata, cittadini e residenti potranno percorrere questa nuova strada. A metà ottobre, invece, puntiamo ad aprire i collegamenti verso l’ospedale Pertini e la metro B Quintiliani. Queste opere fanno parte di un programma urbanistico avviato oltre 15 anni fa. Negli ultimi mesi insieme al Municipio IV abbiamo accelerato la realizzazione delle opere di viabilità per il quadrante, in stretta collaborazione con il Provveditorato interregionale per le opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna.

 

 

CORVIALE, LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE STRADE

Va avanti il lavoro di riqualificazione delle strade nelle periferie. È in corso il rifacimento del manto stradale in via Poggio Verde, a Corviale, nell’area sud ovest di Roma. Gli interventi, su un’area di circa 11 mila metri quadri, interessano il tratto da via Casetta Mattei a via Eugenio Maccagnani e, subito dopo, quello da via Maccagnani a via Poggio Verde. Prevista anche la sistemazione dei tombini da parte di Acea, mentre il servizio giardini rimuoverà nei prossimi giorni le radici per consentire il completamento dei lavori.

 

MANUTENZIONE GRANDE VIABILITA’

Non solo lavori di manutenzione delle strade di quartiere, ma anche quelli della grande viabilità. Sono stati riqualificati alcuni tratti della Tangenziale Est, da via dei Campi Sportivi al Ponte Nomentano, direzione San Giovanni, che necessitavano di un intervento urgente. È stato rifatto l’asfalto su un’area complessiva di 12mila metri quadrati. La prossima settimana si procederà nel lato opposto, direzione Salaria/Stadio Olimpico. I lavori si svolgeranno di notte per evitare disagi ai cittadini: nei tratti interessati verranno effettuate anche operazioni di sfalcio della vegetazione sugli spartitraffico e sulle banchine.

 

 

NUOVI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI

Più sicurezza per i pedoni. E’ questo l’obiettivo che vogliamo raggiungere realizzando nuovi attraversamenti pedonali rialzati davanti ad ospedali, scuole, case di riposo e di cura. Dopo quelli già completati nell’area nord della città, grazie alla collaborazione dei Municipi ne vedremo altri in tutte le zone di Roma. Ai presidenti dei Municipi ho inviato una nota per sottolineare l’arrivo di una circolare sul tema sicurezza stradale che contiene indicazioni specifiche per la realizzazione di questi nuovi attraversamenti. È così che prosegue il nostro impegno per restituire ai cittadini strade e attraversamenti pedonali più sicuri.

 

 

MANUTENZIONE PONTI CITTADINI

Garantire la manutenzione dei ponti della città. Siamo intervenuti sulla Tangenziale Est, nel tratto sopra il quartiere di San Lorenzo, per sostituire le parti in calcestruzzo ormai usurate, all’altezza di via Casilina e lungo una rampa d’immissione. Nel IV Municipio, lungo viale della Serenissima, all’altezza della fermata Roma-Pantano della ferrovia, è stata rifatta completamente la scala di collegamento, oltre al ripristino del manto stradale e della segnaletica. Altri interventi sul cavalcavia di via Casilina e su quello di via del Fuoco Sacro. Nel centro storico, sul Ponte Palatino è stata ripristinata la balaustra in ghisa danneggiata a causa di un incidente automobilistico; sul Ponte Pietro Nenni, in prossimità della Linea metro A, sono stati sostituiti i frontalini in calcestruzzo.

 

 

STOP CAMION BAR NELL’AREA ARCHEOLOGICA CENTRALE

Mai più camion bar al Colosseo, ai Fori Imperiali e in tutta l’area archeologica centrale. Abbiamo reso definitivo il divieto per queste strutture di sostare nelle aree che rappresentano Roma nel mondo. Un risultato frutto dell'accelerazione dell'Assessorato allo sviluppo economico, Turismo e Lavoro e della collaborazione del Municipio I per la definizione della situazione. Con determina del Dipartimento Sviluppo economico, e in attuazione degli esiti del Tavolo tecnico del decoro, le rilocalizzazioni di questi posteggi non sono più in discussione. Il decoro e la tutela dell’immagine della città, soprattutto nei suoi luoghi simbolo, hanno la priorità. Li difenderemo sempre contro gli interessi di pochi, a vantaggio dei diritti di tutti i cittadini e turisti.

 

 

BASTOGI, PROSEGUE OPERAZIONE LEGALITA’

Continua l’operazione legalità a Bastogi. Dopo l'intervento del 30 maggio scorso nel complesso residenziale alla periferia ovest della città, proseguono i controlli della Polizia Locale di Roma Capitale per contrastare i fenomeni di illegalità e degrado urbano. Grazie all’intervento dei vigili sono stati rimossi diversi veicoli in stato di abbandono e un furgone di oltre 35 quintali adibito a piccola discarica, utilizzato come un vero e proprio deposito di rifiuti di ogni tipo. Il presidio costante da parte della Polizia Locale consente di scoprire grandi e piccoli abusi. L’obiettivo è sempre quello di contrastare i traffici illeciti gestiti da clan criminali e le occupazioni abusive, con un’azione a tutela della sicurezza dei cittadini.

 

 

VIALE INTITOLATO AI CADUTI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

Roma ha un viale intitolato ai Caduti della Polizia Penitenziaria, all’interno di Villa Torlonia, una delle ville storiche più belle, amate e frequentate dai romani. Insieme al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede abbiamo svelato la targa dedicata alla memoria di chi ha sacrificato la vita in difesa delle Istituzioni. Tra di loro ci sono vittime della mafia e della criminalità comune, che sono state in prima linea su una frontiera delicata come quella degli istituti di detenzione. E lo Stato ha il dovere di ricordarle. Per esperienza conosco la sensibilità e l’umanità degli agenti di Polizia Penitenziaria. Ho potuto sperimentare da vicino queste doti, negli ultimi mesi, in occasione del progetto “Mi riscatto per Roma”, di cui andiamo orgogliosi e che è stato ritenuto un modello a livello internazionale. Grazie alla collaborazione con Ministero della Giustizia, Garante dei diritti delle persone private della libertà personale di Roma Capitale, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, alcuni detenuti sono stati impegnati in lavori di manutenzione urbana, ad esempio per la cura del verde e delle strade. È un esempio di attuazione del principio costituzionale di rieducazione e reinserimento dei detenuti. Un modello innovativo che verrà replicato anche all’estero e in altre grandi città. Senza gli agenti della Polizia Penitenziaria, tutto questo non sarebbe stato possibile e ho voluto ringraziarli ancora una volta per le loro qualità umane e professionali.

 

 

APPUNTAMENTI

Domani, prima domenica del mese di luglio, ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. L’iniziativa, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, permette di scoprire, oltre alle collezioni permanenti dei Musei, le tante mostre in corso.

Previste durante la mattina visite guidate gratuite al Museo di Roma, alla Galleria d’Arte Moderna, al Museo di Roma in Trastevere e ai Musei di Villa Torlonia.

 

Sempre domenica ai Musei Capitolini sono in programma la visita guidata per adulti e bambini “Una giornata con Marco Aurelio” e il laboratorio didattico per ragazzi dagli 8 agli 11 anni “La Storia di pietra”.

 

Continuano ogni sera sia le visite multisensoriali “L’Ara com’era” al Museo dell’Ara Pacis che lo straordinario progetto Viaggi nell’antica Roma al Foro di Cesare e al Foro di Augusto e il nuovissimo Circo Maximo Experience, che fa rivivere la storia del Circo Massimo attraverso la realtà aumentata e virtuale. Inoltre ogni giorno con il nuovo ticket “FORUM PASS. Alla scoperta dei Fori” si può accedere al percorso unificato dell’area archeologica dal Foro Romano ai Fori Imperiali, realizzato grazie all’intesa siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo per conto di Roma Capitale e MIBAC.

 

Proseguono tutta la settimana gli appuntamenti dell’Estate Romana. Fino al 30 settembre, cinema, musica, teatro, arte, libri e passeggiate in ogni Municipio della città. Il programma, in continuo aggiornamento, si trova su estateromana.comune.roma.it  e su Facebook, Twitter e Instagram su @culturaaroma.

 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto