Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 123 - 31 agosto 2019

 

LA SINDACA INFORMA 31 AGOSTO 2019 - PDF

 

 

 LA SINDACA INFORMA 31 AGOSTO 2019 

 

 

 

ORDINATI ALTRI 97 NUOVI BUS

 

Abbiamo ordinato altri 97 nuovi autobus attraverso la piattaforma Consip, per un valore di 30 milioni di euro, per rinnovare sempre di più il parco mezzi della Capitale. Nuove vetture che si aggiungeranno alle 227 acquistate lo scorso anno e che in parte sono già in circolazione sulle strade di Roma. Gli 80 bus arrivati quest'estate stanno già facendo la differenza su molte linee del servizio di superficie e presto vedremo su strada tutti i 227 mezzi. Stiamo facendo passi avanti decisivi per il rilancio del trasporto pubblico capitolino. Presto faremo un ulteriore ordine di nuovi mezzi per un valore di altri 30 milioni di euro. Tutte risorse di Roma Capitale, un investimento importante che rientra nel nostro programma di rinnovo sistematico del parco mezzi e aumento della qualità dei servizi.

 

 

METRO: CONCLUSA MANUTENZIONE SU LINEA A. ORA INTERVENTI SU LINEA B

 

Si sono conclusi i lavori di manutenzione straordinaria che abbiamo realizzato per migliorare il servizio sulla metro A. Attesi da lungo tempo, sono importanti interventi di rinnovo della linea metropolitana, necessari e prioritari per garantire l’affidabilità, l’efficienza e la sicurezza a vantaggio di cittadini e turisti. Hanno riguardato la sostituzione di una parte dei binari e l’ammodernamento degli scambi nei pressi delle stazioni. Li abbiamo programmati in modo da arrecare il minor disagio possibile, concentrandoli soprattutto nel mese di agosto e garantendo bus sostitutivi.

Dal 9 settembre, invece, sarà riprogrammato il servizio della linea B per consentire lo svolgimento dei lavori che porteranno alla realizzazione dell'interscambio tra le linee B e C della metropolitana nel nodo Colosseo-Fori imperiali. Si procederà in tre fasi: la prima si concluderà il 7 dicembre 2019; la seconda scatterà a febbraio del 2020 e la terza a giugno 2021. La riprogrammazione riguarderà la tratta Castro Pretorio-Laurentina. Tutte le informazioni di dettaglio, anche sui servizi sostitutivi, sono disponibili sui siti di Atac e Roma Servizi per la Mobilità.

 

 

100 MILA BOTTIGLIE RICICLATE IN METRO

 

La campagna +Ricicli+Viaggi è un vero e proprio successo: ben 100 mila le bottigliette riciclate nelle metro di Roma in poco più di un mese. Numeri che ci raccontano una formula vincente e un’attenzione crescente nei confronti della sostenibilità ambientale. Con questa iniziativa, infatti, tutti possono riciclare le bottiglie in Pet utilizzando le speciali macchinette “mangia plastica” collocate in tre stazioni: Piramide metro B, San Giovanni metro C e fermata Cipro metro A. Un gesto a favore dell’ambiente, una buona pratica per tutti. Il funzionamento è semplicissimo: inserite le bottiglie nella macchinetta, si ottiene in cambio un credito, uno speciale ecobonus sul cellulare, attraverso le App di MyCicero e TabNet, per l’acquisto dei titoli di viaggio.

 

 

#STRADENUOVE

 

Lungo via del Porto Fluviale, in zona Ostiense, è in corso il rifacimento di un tratto di strada, di circa 600 metri, tra il Ponte dell’Industria e via Ostiense. I lavori sono già a buon punto e saranno completati nei prossimi giorni. Sarà bonificato anche il sistema fognario e controllate le caditoie per evitare ostruzioni durante le piogge. Una volta ultimato il restyling della strada, sarà realizzata anche la nuova segnaletica. Nella stessa zona siamo già intervenuti sul secondo tratto di viale Marconi, via Portuense e Circonvallazione Ostiense.

Va avanti l’intervento su via Egidio Galbani, una delle arterie principali del IV municipio, che collega via Tiburtina a via Nomentana. Realizzata un’isola spartitraffico nel tratto in direzione viale Kant, seguirà il rifacimento della segnaletica stradale e una nuova distesa di asfalto. I lavori su via Galbani completa il quadro di quelli già effettuati in zona a via Furio Cicogna, via Giovanni Palombini e via Ciciliano.

 

 

AVANTI CON IL BIKE SHARING

 

Un nuovo servizio di bike sharing per la nostra città, con bici a pedalata assistita e rintracciabili tramite GPS. Sul portale di Roma Capitale è stato pubblicato l’avviso per la manifestazione d’interesse per questo progetto che prevede una fase sperimentale di tre anni. Un sistema a flusso libero, ovvero senza obbligo di rilascio della bici nello stesso punto di prelievo, nel rispetto delle norme del codice della strada. Un bike sharing moderno che va di pari passo con il rispetto del decoro urbano e la sicurezza dei mezzi. La geolocalizzazione, infatti, permetterà il monitoraggio delle biciclette in tempo reale evitando così furti e atti vandalici. Sono tanti i progetti già realizzati e in corso di realizzazione per creare una rete integrata di ciclabili per la Capitale. Questo nuovo servizio di bike sharing si inserisce nel percorso che stiamo portando avanti per promuovere una mobilità sempre più sostenibile.

 

 

NUOVA LUCE PER CICLABILE NOMENTANA

 

Sono in corso i lavori di completamento del nuovo impianto di illuminazione della ciclabile su via Nomentana. Si tratta del completo rifacimento dell’impianto con la sostituzione delle lampade con lanterne a led di ultima generazione. L’obiettivo è migliorare la visibilità e garantire maggiore sicurezza per i ciclisti che percorrono i quasi 4 chilometri della pista. Un’opera attesa da tempo che abbiamo inaugurato a luglio scorso su questa importante arteria della nostra città. Un percorso che permette di raggiungere in bici il quartiere di Montesacro da Porta Pia, attraverso un collegamento diretto e su una sede protetta. Un valore aggiunto per tutto il quadrante nord-est della città.

 

 

RIGENERAZIONE SAN LORENZO, 90 GIORNI PER LE PROPOSTE

 

Prosegue l’iter per la riqualificazione degli spazi abbandonati in via dei Lucani a San Lorenzo. Ha preso il via la manifestazione di interesse del programma di rigenerazione urbana. Entro 90 giorni, con decorrenza dallo scorso 26 agosto, potranno essere presentate al Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale le proposte preliminari che saranno poi oggetto di una consultazione on line sul portale istituzionale aperta ai cittadini. Il programma di rigenerazione urbana punta alla riqualificazione di un’area di circa 10mila mq, la cui proprietà è suddivisa tra diversi privati. All'interno sono presenti alcuni immobili sottoposti a pignoramento e affidati a custodi giudiziari e solo una parte minore è di proprietà comunale. L’obiettivo è accogliere proposte unitarie che coinvolgano gruppi diversi composti da progettisti, investitori, stakeholders interessati allo sviluppo e al miglioramento del quartiere San Lorenzo per progetti innovativi di regia pubblica che migliorino la vita dei cittadini. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti del percorso avviato si possono trovare sul portale di Roma Capitale.

 

 

PROGETTI DI PUBBLICA UTILITA’: 130 DETENUTI IMPEGNATI NEL 2019

 

Sono oltre 130 i detenuti di Rebibbia impegnati nel 2019 in progetti di pubblica utilità nella nostra città. 68 si sono occupati della cura del verde urbano, in collaborazione con il Servizio Giardini; altri 15, nell’ambito del progetto Mi Riscatto per Roma, realizzato con Autostrade per l’Italia Spa, sono stati impiegati nel rifacimento della segnaletica orizzontale e pulitura di caditoie stradali. Dal prossimo mese altri 30 detenuti, terminato il corso per la manutenzione delle strade, potranno lavorare attivamente. 20 inizieranno, invece, il corso del Servizio Giardini. Sviluppare percorsi di reintegrazione lavorativa per le persone in regime detentivo è un obiettivo di primaria importanza. Non ci fermiamo e proseguiamo su questa linea grazie alla collaborazione con il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria e il Ministero della Giustizia. La prima fase del progetto ha infatti messo in luce come queste attività rappresentino un mezzo più che valido per coniugare le esigenze di Roma Capitale di cura del territorio con il reinserimento sociale dei detenuti. Già sette persone che hanno partecipato alle varie iniziative hanno trovato un impiego una volta uscite dal regime di detenzione.

 

 

ABBATTIMENTO TANGENZIALE EST, PROSEGUONO I LAVORI

 

Procedono le operazioni per l’abbattimento della Tangenziale est. Dopo l’avvio del cantiere ad inizio agosto, è stato ripristinato il decoro nell'area della sopraelevata all’altezza della stazione Tiburtina. Gli agenti del reparto Pics della Polizia Locale sono intervenuti in collaborazione con personale e mezzi Ama, per eliminare bottiglie, pezzi di vetro, altro materiale e per ripulire la zona. I lavori che interessano questo tratto di tangenziale sono quindi già partiti e dureranno complessivamente 450 giorni. Nella fase iniziale si stanno effettuando scavi, sondaggi e prelievi di materiali che ora sono in laboratorio per le analisi. Si tratta di un lavoro necessario e fondamentale, sia per scongiurare la presenza di amianto o altri elementi tossici che per consentire, successivamente, un riuso al 100% dei materiali stessi.

 

 

TASSA DI SOGGIORNO: RECUPERATI 8,5 MILIONI

 

Circa 8 milioni e mezzo di euro di contributo di soggiorno evasi nei primi sei mesi del 2019: è la cifra accertata dalle indagini della Polizia Locale di Roma Capitale svolte in diversi quartieri della città, con particolare attenzione per le zone a maggiore richiamo turistico come il centro storico. I controlli sono stati condotti su alberghi e strutture extra-alberghiere, come bed & breakfast e affittacamere, anche tramite analisi incrociate di documenti, bilanci e conti correnti. In questo modo è stato possibile recuperare la maggior parte delle somme non versate, già rientrate nelle casse del Comune. A seguito degli accertamenti sono state denunciate 28 persone per il reato di peculato, in quanto responsabili di essersi appropriati di denaro pubblico appartenente all'amministrazione capitolina. Le verifiche proseguono anche in altri quadranti della città.

 

 

ONLINE IL BANDO DI CONTEMPORANEAMENTE ROMA 2019

 

Fino al 9 settembre si potrà rispondere all’avviso pubblico di Contemporaneamente Roma 2019. Roma, simbolo nel mondo per storia, arte e archeologia, anche attraverso questa iniziativa si afferma come capitale internazionale della cultura. Mediante il bando vogliamo dare sostegno anche agli operatori culturali che lavorano su nuove forme espressive: performance, installazioni, sperimentazioni nell'audiovisivo, anche con tecnologie innovative. Attraverso questi ed altri linguaggi, operatori e artisti sono chiamati a realizzare manifestazioni che valorizzino gli spazi urbani, coinvolgendo un pubblico sempre più ampio. Vogliamo che l'offerta culturale sia diffusa su tutto il territorio della città: per questo sarà dato spazio in graduatoria ad almeno un progetto per ogni Municipio, come accade per gli altri bandi dedicati alla cultura. Le proposte potranno ricevere un contributo fino a 32.000 euro e dovranno svolgersi nel periodo compreso tra il 26 ottobre e il 31 dicembre 2019. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito www.contemporaneamenteroma.it.

 

 

APPUNTAMENTI

 

Domani, prima domenica del mese, ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. L’iniziativa, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, consente di scoprire, oltre al grande patrimonio di collezioni permanenti dei Musei, le numerose, varie e interessanti esposizioni, la maggioranza delle quali ad ingresso gratuito a esclusione solo di tre mostre: Roma nella camera oscura e Fotografi a Roma al Museo di Roma a Palazzo Braschi e Claudio Imperatore al Museo dell’Ara Pacis.

 

Musica, cinema, teatro, arte, libri e passeggiate per la città: sono tantissimi gli eventi dell’Estate Romana 2019 che, con l’inizio di settembre, offre ancora nuove e interessanti occasioni per vivere e scoprire la Capitale. In tutti i Municipi, tante manifestazioni realizzate grazie al contributo delle numerose realtà risultate idonee ai due avvisi pubblici Estate Romana 2019 ma anche delle istituzioni culturali cittadine. Il programma, in continuo aggiornamento, su estateromana.comune.roma.it e su Facebook, Twitter e Instagram su @culturaaroma.

 


 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto