Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 131 - 26 ottobre 2019

 

 

 

 

LA SINDACA INFORMA 26 OTTOBRE 2019 -PDF

 

BIKE SHARING, ARRIVA JUMP 

Roma è stata scelta come prima città in Italia per l'avvio del servizio di uno dei maggiori operatori di sharing al mondo. Lunedì abbiamo presentato ai cittadini Jump, il bike sharing targato @Uber. Si tratta di una bici a pedalata assistita, facilmente localizzabile grazie al sistema Gps montato a bordo. Le prime 700 sono già operative, in poche settimane diventeranno 2800. Con il sistema di geolocalizzazione le bici potranno essere controllate in tempo reale su tutto il territorio cittadino nel rispetto del decoro urbano e della sicurezza dei mezzi. Coprirà, oltre alle zone del Centro storico, anche altre aree come Eur, Quartiere Coppedè, Monteverde Nuovo e Fleming. Dobbiamo garantire a tutti i cittadini modalità diverse per muoversi in città: dal car sharing allo scooter sharing. Con Jump ora scommettiamo sul bike sharing, ma anche sulla nostra città, perché l’ordine e la regolarità di questi servizi dipende soprattutto da noi. Roma è pronta.


RINASCE LO SKATE PARK DI OSTIA 

Il 23 ottobre sono iniziati i lavori dello Skate Park a Ostia che finalmente diventa realtà. L’impianto sarà unico nel suo genere: sarà in grado di ospitare manifestazioni sportive internazionali di alto livello, ma sarà anche rivolto a chi si avvicina per la prima volta a questo sport. Lo Skate Park sarà realizzato grazie alla collaborazione dei cittadini. Il progetto è stato infatti frutto di suggerimenti e scambi di idee con i giovani delle scuole del territorio. Il progetto condiviso nasce grazie alla collaborazione tra il X Municipio, il CONI e la FISR - Federazione Italiana Sport Rotellistici e sarà un simbolo di rinascita per la comunità. Dopo l’incendio nel 2014 che aveva distrutto il vecchio skate park, avevamo promesso di restituire questo impianto sportivo alla città. Non solo: lo Skate Park diventerà anche un luogo di aggregazione per i giovani e una grande occasione di riqualificazione del territorio.

 

VALORIZZAZIONE AREA SACRA LARGO TORRE ARGENTINA 

Vogliamo valorizzare uno dei luoghi più belli e ricchi di storia di Roma. Proseguono i lavori nell’area sacra di Largo di Torre Argentina. Si sta lavorando alla ricomposizione della pavimentazione voluta dall’imperatore Domiziano. Circa 150 blocchi di travertino saranno posizionati su una griglia metallica costruita ad hoc, in modo da far comprendere la stratificazione delle diverse epoche storiche: nella parte inferiore, la pavimentazione in tufo in età repubblicana, in quella superiore quella in marmo di età imperiale. L'area di Largo Argentina continua la sua evoluzione, con una progettualità complessiva che punta a renderla sempre più fruibile e comprensibile al pubblico. È questa la Roma per cui stiamo lavorando: una città che si apre al mondo valorizzando la sua storia e il suo patrimonio unico.

 

DA BENI DELLA CRIMINALITÀ A CASE PER ANZIANI E PERSONE FRAGILI 

Prosegue il nostro impegno per restituire alla comunità e soprattutto a chi ne ha realmente bisogno i beni sottratti alla criminalità organizzata. Il Dipartimento Simu ha già consegnato al Dipartimento Politiche Sociali, in anticipo rispetto al termine del 31 dicembre, due appartamenti situati nel quadrante est della città, a via di Valle Alessandra e a via di Rocca Cencia. Lo stabile di via di Valle Alessandra ospiterà 6 anziani, che saranno affiancati da assistenti sociali, educatori, operatori socio sanitari per incentivare forme di integrazione con il territorio ed evitare rischi connessi alla solitudine e all’isolamento. Quello di via Rocca Cencia sarà assegnato a 5 persone in Tutela o beneficiari di Amministrazione di Sostegno. Il nostro obiettivo è individuare un modello urbanistico, sociale e comunitario a tutela del cittadino più fragile. Gli ospiti della struttura potranno preparare un pasto, pulire casa e interagire con le altre persone, per sentirsi membri della comunità e non solo soggetti passivi. Vogliamo che gli anziani tornino ad essere una risorsa preziosa per la comunità e il territorio.

 

ROMA AVANTI NEL TURISMO DI LUSSO 

Un turismo più sostenibile che arricchisce Roma e dà maggiori opportunità di lavoro. Secondo un’indagine di Planet, l’indotto del turismo fascia lusso sta dando ottimi risultati. Nel mese di agosto la Capitale ha totalizzato il record di vendite esentasse in Italia, cresciute di un +14% rispetto allo scorso anno, aggiudicandosi il primato italiano di settore. Tra i principali acquirenti, ovviamente, gli stranieri, affascinati dal gusto e dall’eccellenza delle nostre vetrine e dei nostri prodotti unici. La “geografia dello shopping” tracciata dal report vede in piazza di Spagna e via dei Condotti i fiori all’occhiello della nostra offerta commerciale d’élite, apprezzatissima in particolar modo da americani e cinesi. Questo ci conferma la validità delle nostre strategie volte a incrementare l’offerta lusso e a intercettare i nuovi target, toccando con mano la portata del cambiamento che stiamo costruendo rispetto alle politiche dell’accoglienza. Un ruolo importante è svolto anche da Aeroporti di Roma, che con l’aumento di frequenze e voli di lunga tratta ha ulteriormente potenziato l’hub strategico di Fiumicino. Roma inoltre questa settimana è stata presente all’Italian Travel Workshop (ITW) 2019 di New York con uno stand interamente dedicato alla promozione dell’offerta turistica cittadina.


RADDOPPIATE LE CARTE D’IDENTITÀ ELETTRONICHE EMESSE 

Stanno diminuendo progressivamente i tempi per il rilascio della Carta di identità elettronica (Cie). Il sistema di prenotazione fa capo al Ministero dell'Interno, ma grazie a una serie di interventi mirati stiamo contribuendo a rendere le procedure a Roma sempre più efficienti. Nel complesso sono già state erogate oltre 720mila Cie. Ogni mese sono sempre di più i documenti emessi: si è passati da 16.298 del settembre 2018 alle 34.746 del maggio 2019. Gli sportelli, rafforzati con l’arrivo di 75 nuovi dipendenti, hanno registrato un consistente incremento della produttività: nel 2018 venivano rilasciate in media 6,5 carte per postazione, nel maggio 2019 si è arrivati a 9,8. Dal 1 marzo al 31 agosto, grazie al Protocollo siglato con l’istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, sono stati contattati telefonicamente tutti i cittadini prenotati per confermare gli appuntamenti presi. Sono state immesse nel sistema di prenotazione le disponibilità derivanti da eventuali disdette. Sono stati liberati in questo modo 6.692 slot in sei mesi.

 

#STRADENUOVE, PROSEGUONO I LAVORI 

Siamo intervenuti su via Massa di San Giuliano, nella periferia est di Roma, un importante snodo che collega via Polense a Lunghezza, percorsa ogni giorno da migliaia di automobilisti. Su circa 2 km di strada sono stati realizzati interventi studiati in base alle effettive condizioni dell’asfalto. Anche in via dell’Osteria del Finocchio è stato eseguito un lavoro accurato che i cittadini aspettavano da molto tempo. La strada collega via Casilina a via di Vermicino. Il restyling di via dell’Osteria del Finocchio e di via Massa di San Giuliano fa parte di un’ampia programmazione con azioni mirate su tutte le strade più importanti del VI Municipio, a cominciare da via Walter Tobagi e via Giovanni Camillo Peresio. Realizzati lavori anche su via delle Begonie, nel V Municipio, per restituire al quartiere di Centocelle e ai cittadini, che lo vivono ogni giorno, una delle vie di traffico più importanti. Attenzione particolare all’abbattimento delle barriere architettoniche: tra gli interventi effettuati, sui marciapiedi, oltre a 6 scivoli, abbiamo realizzato dei percorsi Loges per non vedenti e ipovedenti. Il progetto #StradeNuove non si ferma mai e l’obiettivo è riqualificare le principali arterie di traffico della città e della viabilità locale. Solo nel 2019 abbiamo riqualificato già 420mila mq di asfalto, equivalenti a 60 campi di calcio, intervenendo sulle principali vie consolari della città. L’obiettivo è anche riuscire a programmare con anticipo i cantieri su tutta la viabilità urbana.

 

LA COLLEZIONE TORLONIA A PALAZZO CAFFARELLI 

La collezione Torlonia, una delle più importanti raccolte private d’arte classica, sarà presto protagonista di una mostra nel nuovo spazio dei Musei Capitolini a Palazzo Caffarelli. Saranno 96 i marmi che faranno parte della mostra “The Torlonia Marbles Collecting Masterpieces” visitabile dal 25 marzo 2020 al 10 gennaio 2021. Questa esposizione inaugurerà i nuovi spazi a Palazzo Caffarelli, in Campidoglio, che riaprono al pubblico dopo oltre 50 anni di abbandono grazie anche all’importante intervento di recupero portato avanti dalla Sovrintendenza Capitolina. Il patrimonio artistico e culturale custodito a Roma non smette mai di stupire. Siamo orgogliosi di poter ospitare, e mostrare a cittadini e turisti, una collezione unica al mondo.

 

APPUNTAMENTI 

Fino al 26 gennaio 2020 sarà possibile visitare alla Centrale Montemartini la mostra “1909-2019, 110 anni di luce. Acea e Roma. Passione e innovazione”. La rassegna celebra la storia dell’elettrificazione della Capitale, raccontando oltre cento anni di evoluzione tecnologica, dalla Montemartini, prima centrale elettrica di Roma, alla transizione energetica. Il materiale esposto proviene da numerosi archivi tra cui l’Archivio Centrale dello Stato, l’Archivio dei Musei Capitolini, la Rai, l’Istituto Luce, l’Archivio della Presidenza della Repubblica e l’Archivio Acea. 

 

Oggi e domani ultimi due giorni per visitare il Roseto di Roma riaperto in occasione della rifiorenza delle rose. Un’occasione per ammirare la fioritura autunnale di una tra le più prestigiose collezioni floreali del nostro territorio. Il Roseto infatti è un giardino che ospita un patrimonio botanico incredibile, unico al mondo per la sua spettacolare posizione, alle pendici dell’Aventino, di fronte ai resti del Palatino, appena sopra il Circo Massimo. Attualmente ospita circa 1200 specie di rose provenienti da tutto il mondo. L’ingresso è gratuito.

 

Sabato 26 ottobre torna l’appuntamento settimanale con la manifestazione I WEEKEND CON LA MIC. A ospitare la serata a cura della Roma Tre Orchestra, con lo spettacolo Bach Gala, saranno i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali che, dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23), torneranno ad animarsi con i concerti di musica classica eseguiti dai giovani musicisti dell’ensemble universitario. Ingresso gratuito per i possessori della MIC, o al consueto biglietto di 1€.

 

Ostia, con il suo porto turistico riqualificato, è ancora protagonista di un weekend all'insegna dello sport. Il mare di Roma diventa teatro di un appuntamento sportivo di altissimo livello, la prima edizione del Revolution - Triathlon Internazionale di Roma. L’evento si articola in prove multidisciplinari di diverse tipologie: nuoto, bicicletta, corsa, in parte svolte all'interno degli spazi del Porto dove c’è anche un Villaggio Expo aperto a tutti. La manifestazione ha preso il via ieri con le prove di ciclismo e di corsa, denominate duathlon, dedicate alle scuole del Municipio X per favorire la diffusione del triathlon a Ostia. Oggi è in programma la gara principale, il Middle Distance 70.3 (1.9 km nuoto, 90 km bici, 21 km corsa) e a seguire la cerimonia di premiazione e il party. Infine domani il Triathlon Sprint Silver, Paratriathlon e la Staffetta Sprint Aziende (750 m nuoto, 20 km bici, 5k corsa). 

 

Restituire il più antico monumento di Roma, il Tevere, ai cittadini e ai turisti. Questo è lo spirito con il quale domani si svolgerà il primo “Tevere Day”, un grande evento sociale dedicato al fiume che attraversa la nostra città. Un calendario fitto di eventi, organizzato insieme all’Ufficio Speciale Tevere di Roma Capitale, che si svolgerà dalle 9 di mattina fino al tramonto. Sono ben 74 gli eventi in programma che coinvolgeranno molte aree di Roma: Castel Giubileo, Foro Italico, Ponte della Musica, Scalo di Pinedo, Isola Tiberina, Testaccio e Ostia. Un viaggio che coinvolgerà anche Tiberis, l’area sul Tevere che anche quest’anno ha permesso ai tanti che sono rimasti in città di godere di un angolo di relax e divertimento.

 

 

 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto