Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

La Sindaca Informa

header sindaca informa

Numero 58 - 30 dicembre 2017

Cari cittadini,

sta per iniziare un nuovo anno e desidero inviare a tutti voi un sincero augurio per un 2018 pieno di soddisfazioni. Come Amministrazione continuiamo a lavorare quotidianamente per riportare la nostra città al ruolo che gli compete, di grande Capitale di un grande Paese. Una città che guarda al futuro con rinnovata fiducia, che riacquista l’orgoglio di sentirsi comunità.

Per festeggiare tutti insieme il nuovo anno abbiamo organizzato “La Festa di Roma 2018”, una festa lunga 24 ore con tantissimi eventi, tutti ad ingresso libero. Una grande Festa pubblica per i romani e i tanti turisti che affollano la città, che coinvolgerà 1.000 artisti provenienti da tutto il mondo con oltre 100 performance e spettacoli.

Si inizia alle ore 21.30 del 31 dicembre nello scenario unico del Circo Massimo con “201∞ ROMA ILLUMINA L’INFINITO”.  Una lunga notte che vedrà protagonisti l’esibizione della cantante Tosca, le spettacolari performance de La Fura dels Baus con oltre 120 fra attori, danzatori e figuranti e il dj set a cura di Dimensione Suono Roma.

Una lunga notte che sarà illuminata allo scoccare del 2018 dall’accensione dopo molti anni delle nuove luci del Palatino grazie ad ACEA.

La Festa di Roma proseguirà poi ininterrottamente dalle prime ore della mattina fino alla sera dell’1 gennaio 2018 con spettacoli e manifestazioni, tra teatro, musica, cinema, danza, arte circense, installazioni luminose, opere scenografiche, che si estenderanno e animeranno l’area pedonale che va da Piazza dell’Emporio a Ponte Garibaldi, coinvolgendo anche la zona tra Circo Massimo e piazza della Bocca della Verità, il Teatro India, il Ponte della Scienza, il Cinema Reale.

Per i più piccoli al Giardino degli Aranci e alla Biblioteca Centrale Ragazzi, dalle 10 alle 16 del 1 gennaio è in programma il Capodanno dei bambini con tante attività di musica, giochi, danza, mostre, favole e racconti.
Gran finale di chiusura della Festa di Roma in piazza Bocca della Verità dove, dalle 19.30 alle 21.00 del primo giorno dell’anno, si terrà il concerto del Canzoniere Grecanico Salentino



BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020

La nostra è la rivoluzione della normalità, della legalità ripristinata, degli impegni onorati, delle scadenze rispettate. Abbiamo approvato il Bilancio di previsione 2018-2020 prima di Natale. Era almeno un decennio che non veniva rispettata la data di approvazione entro il 31 dicembre e siamo la prima delle grandi città a farlo. Partiamo dal 1 gennaio garantendo tutti i servizi ai cittadini senza aumentare di un euro le principali tariffe. E lo facciamo con una particolare attenzione alle esigenze dei Municipi, con un aumento di 36 milioni per i servizi sociali e oltre 50 milioni di euro destinati a scuole, strade e cura del verde. Abbiamo programmato impegni ed investimenti ascoltando il territorio e mettendo al centro servizi e opere attese da anni dai romani. In particolare sono ben 225 i milioni che investiremo nel prossimo triennio in interventi nei trasporti e nella mobilità sostenibile e 190 milioni nella manutenzione urbana straordinaria.



SEMAFORI INTELLIGENTI

Miglioriamo la viabilità e snelliamo il traffico con la tecnologia. Da questa settimana sono attivi 42 nuovi semafori ‘intelligenti’ agli incroci di vie, piazze e lungotevere dei quartieri Prati, Parioli e Flaminio. Moderni impianti che grazie a speciali ‘occhi elettronici’ inseriti sotto il manto stradale sono in grado di disciplinare la circolazione in funzione dei flussi di traffico. Un sistema ‘smart’ che regolando in tempo reale la durata del rosso e del verde a seconda dei veicoli in transito, ne ottimizza la circolazione riducendo ingorghi e inquinamento. In più, riconoscendo il passaggio dei tram, come su via Flaminia, si dà priorità al trasporto pubblico.


PEDONALIZZAZIONE VIA STILICONE

Una nuova area pedonale nel quartiere Don Bosco. Abbiamo approvato in Giunta il progetto di iniziativa territoriale per la riqualificazione urbana di via Stilicone nel Municipio VII. Una nuova area a disposizione dei residenti del quartiere, nel tratto di via Flavio Stilicone tra via Calpurnio Fiamma e via Ponzio Comino, che vogliamo trasformare in un ‘salotto urbano’. Un nuovo punto di aggregazione per i residenti, con arredi fissi, una fontanella al centro della via, poltroncine singole e giochi in muratura, che riqualifica e ridà vita a questa parte di territorio. Un importante cantiere che partirà nella primavera del 2018 e che prevede inoltre una particolare attenzione alle attività commerciali, con ampi spazi di fronte ai negozi per permettere iniziative e promuovere mercatini dedicati.

 

LOTTA ABUSIVISMO COMMERCIALE

Quella contro abusivismo commerciale e contraffazione è una battaglia che si può vincere. Una lotta per ripristinare la legalità che ci vede in prima linea con il supporto costante della Polizia Locale di Roma Capitale. Solo nel mese di novembre sono stati sequestrati 111.200 articoli illegali, non a norma o contraffatti. Tra questi 82.300 capi d’abbigliamento, 21.011 pezzi fra giocattoli, oggetti in plastica e legno, libri, bigiotteria e profumeria, 7.877 pezzi di elettronica e circa due tonnellate di cibi.

Un controllo quotidiano sul territorio su bancarelle illegali, ambulanti abusivi e merci contraffatte che ha portato a un totale di 1.007 sequestri amministrativi, 74 sequestri penali e 369 sanzioni comminate a venditori abusivi e possessori di merce contraffatta.

Risultati che confermano il nostro impegno, con 188.915 controlli effettuati e oltre 1.111.200 articoli di dubbia provenienza sequestrati nei primi 11 mesi del 2017.



CASE POPOLARI

Sulle case popolari riportiamo la legalità e restituiamo giustizia alle famiglie che aspettano in graduatoria sin dal 2000. Per troppo tempo sono stati perpetrati abusi e ingiustizie sul patrimonio dell’Edilizia Residenziale Pubblica di Roma Capitale, a scapito di chi ne ha reale diritto e bisogno. Solo nell’ultimo mese abbiamo effettuato 55 assegnazioni a famiglie aventi diritto. Dal giorno del mio insediamento ne abbiamo assegnate oltre 750, più di 500 solo quest’anno, contro le 250 del 2014 e le 280 del 2015.
Fondamentale in questo il censimento da poco completato degli alloggi popolari dell’Edilizia Residenziale Pubblica di Roma Capitale, che ha fatto emergere oltre 2.000 casi di persone con redditi alti, immobili di proprietà o residenze altrove, più 1.600 alloggi i cui legittimi assegnatari sono deceduti. Riaffermiamo il diritto alla casa e scriviamo la parola fine a “scroccopoli” continuando, nei prossimi mesi, a restituire gli alloggi a chi ne ha realmente diritto. Il prossimo passo è la valorizzazione del patrimonio pubblico disponibile, necessaria per recuperare risorse al servizio dei cittadini.


#RomaAiutaRoma
Parte il 19 gennaio #RomaAiutaRoma, il percorso di formazione per i volontari per le persone fragili che abbiamo promosso in sinergia con il Forum del Volontariato per la Strada. Vogliamo creare una vera e propria cabina di regia del volontariato, una risorsa insostituibile per una comunità che sia davvero solidale e inclusiva. Per questo ci rivolgiamo a tutti i cittadini interessati a svolgere attività di volontariato a favore dei senza dimora e delle persone in condizioni di fragilità e di vulnerabilità sociale a Roma. Con i corsi intendiamo formare cittadini-volontari consapevoli, aggiornati che sul campo sappiano efficacemente collaborare, ascoltare e aiutare. L’iscrizione è aperta a tutti e per aderire basta scrivere assessoratoallapersona@comune.roma.it  entro il 12 gennaio.

 

TURISMO: ROMA META PREFERITA DAGLI STRANIERI

Anche per le vacanze natalizie Roma si conferma la meta preferita dagli stranieri che scelgono di visitare l’Italia. Un appeal e una crescita costante di arrivi e presenze confermata anche dalle previsioni per Capodanno degli esercizi ricettivi capitolini. Nel periodo compreso fra il 29 dicembre 2017 e il 3 gennaio 2018 l’Ente Bilaterale Territoriale Turismo della Regione Lazio, prevede infatti un aumento degli arrivi del +3,94%, per un totale di 224.000 visitatori, e di +3,46 % delle presenze, per un totale di 583.500 turisti in più rispetto allo stesso periodo del 2016. Risultati positivi che confermano l’importanza di una “cultura dell’accoglienza” di qualità e un turismo responsabile e sostenibile. 

 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto