Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 187 - 27 marzo 2021

 

 


 

 

LA SINDACA INFORMA 27 MARZO 2021 – scarica file in pdf

 

BAR E RISTORANTI, AVANTI CON IL MODELLO ROMA

A Roma si potranno mettere i tavolini all’aperto e resteranno gratuiti fino a giugno. Il nostro nuovo appello al Governo per aiutare concretamente ristoranti e locali è stato ascoltato. È un primo passo perché chiederemo che l’esenzione per il pagamento del canone possa essere estesa a tutto il 2021 attraverso lo stanziamento di risorse specifiche. Lo scorso anno, durante il lockdown, abbiamo lanciato il cosiddetto “modello Roma”, ovvero la possibilità per ristoranti e bar di mettere tavolini in strada o aumentarne il numero in modo da poter continuare a lavorare. Inoltre, abbiamo fatto sì che non pagassero la tassa comunale per l’occupazione del suolo pubblico. Il “modello Roma” lo presentammo al Governo ed è stato poi applicato in tutta Italia. È dunque un segnale positivo e importantissimo per dare una boccata d’ossigeno a tutta la filiera della ristorazione.

 

SICUREZZA E CONTROLLO DELLA PINETA DI CASTEL FUSANO

Roma entra nel futuro. Insieme a Leonardo abbiamo presentato un progetto sperimentale per la sicurezza e il controllo della Pineta di Castel Fusano. Satelliti, droni, sensori, Intelligenza Artificiale e 5G: un mix di tecnologie all’avanguardia per fotografare in tempo reale la situazione di questa area sul litorale romano e intervenire tempestivamente in caso di criticità. Lì dove non possono arrivare gli occhi delle persone, arrivano quelli dell’elettronica: dallo spazio e dal cielo. Preveniamo così incendi, sversamenti illeciti, accampamenti abusivi e restituiamo la Pineta di Castel Fusano ai cittadini, rendendola più sicura.

 

RADDOPPIO VIA TIBURTINA

Abbiamo chiesto di accelerare i lavori del raddoppio di via Tiburtina affinché siano completati nel più breve tempo possibile. I cantieri stanno andando avanti. Qualche giorno fa, dopo essere stata riqualificata, è stata riaperta la corsia più esterna, quella in direzione del Grande Raccordo Anulare. Si tratta di un intervento importante per migliorare la viabilità di tanti quartieri, come Casal de’ Pazzi, San Basilio, Tor Cervara. Il raddoppio di via Tiburtina inoltre sarà utile anche a chi fa il pendolare tutti i giorni per venire a lavorare a Roma.

 

#STRADENUOVE A FIDENE

Sono iniziati i lavori di riqualificazione del Viadotto dei Presidenti a Fidene, nella periferia nord est della città. È una strada fondamentale: collega tanti quartieri come Serpentara, Vigne Nuove, il Tufello. E da molto tempo necessitava di un intervento. Stiamo pulendo le caditoie, rinnoviamo anche la segnaletica per rendere più visibili e sicuri gli attraversamenti pedonali.

 

PROSEGUE LAVORO VOLONTARI NEI CANILI E NEI GATTILI

In zona rossa sono stati molti i volontari che hanno chiesto di poter continuare a operare nei canili e nei gattili di Roma. Le associazioni di volontari possono tornare a offrire il loro supporto in queste strutture. I volontari sono una risorsa importantissima per i nostri operatori, un aiuto prezioso anche per le adozioni che non si sono mai fermate, e soprattutto rappresentano un punto di riferimento per i nostri amici a quattro zampe.

 

UN NUOVO GIARDINO IN VIA GIULIA

Hanno preso il via i cantieri in via Giulia, nel Municipio I, nel centro di Roma. Sopra il parcheggio interrato, sorgerà il nuovo giardino, uno spazio verde, in stile barocco, con una vista panoramica oltre il Tevere e verso il Gianicolo, con lo sfondo dell'Orto Botanico. La ditta concessionaria del parcheggio si occuperà della costruzione del muro di recinzione, mentre al Municipio saranno affidati i lavori relativi al completamento delle opere esterne. Presto potremo passeggiare in questo luogo prezioso, che avrà al suo interno aiuole, alberi di aranci e limoni, ulivi, muri ricoperti di verde e vasche di acqua piene di piante. Il progetto è stato condiviso con i cittadini grazie a un percorso di partecipazione.

 

PREFERENZIALE SU VIA PORTUENSE

Sarà realizzata una preferenziale per i mezzi pubblici su via Portuense, tra Largo Gaetano La Loggia e via Giuseppe Belluzzo, vicino all'Istituto per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani. Questo vuol dire garantire autobus più veloci e meno attese alle fermate. I cantieri stanno andando avanti e i lavori saranno conclusi entro l’estate. Lungo la preferenziale protetta al centro della strada, saranno realizzate nuove pedane di fermata e corsie dedicate al transito dei veicoli privati, due per senso di marcia. Ai lati sarà riorganizzata la sosta, mentre sui nuovi marciapiedi pianteremo ben 75 alberi. È un progetto complessivo che migliorerà il servizio di trasporto pubblico, riqualificando la zona a sud-ovest di Roma.

 

EDILIZIA RESIDENZIALE POPOLARE

Vivere in una casa decorosa, sicura, adeguata è un diritto che tutti dovrebbero poter esercitare. Si tratta di una questione di giustizia sociale. Come Comune abbiamo partecipato al Programma innovativo nazionale per la qualità dell’Abitare del Ministero delle infrastrutture che punta a interventi di qualità e senza consumo di suolo per forme innovative di abitare. L’obiettivo è recuperare immobili per costruire alloggi da destinare prevalentemente all’edilizia residenziale popolare, migliorarne le prestazioni tecnologiche ed energetiche, incrementarne la qualità ambientale, sviluppare aree che possano essere usate dai residenti. Roma Capitale ha presentato tre progetti che interessano il quartiere di Tor Bella Monaca, l’ex istituto Don Calabria in via Cardinal Capranica e l'ex Direzione Magazzini Commissariato di Via del Porto Fluviale.

 

CENTRI ANTIVIOLENZA SEMPRE APERTI

I Centri Antiviolenza di Roma Capitale sono sempre attivi, per sostenere le donne contro la violenza domestica e di genere. Come quello inaugurato lo scorso 8 marzo in via Dalmazia 25, aperto in un immobile confiscato alla criminalità organizzata. Le operatrici dei centri rispondono H24, 7 giorni su 7. Allo stesso modo restano aperte le sedi fisiche dei Centri Antiviolenza, cinque giorni alla settimana secondo gli orari di ogni struttura. Queste strutture rappresentano un servizio fondamentale, sono collegate al Numero Nazionale Antiviolenza e Stalking 1522 e raggiungibili ai numeri fissi, ai numeri Whatsapp e alle mail dei singoli Centri. Ne abbiamo inaugurati 8 in questi anni ed entro il 2021 puntiamo ad avere un totale di 14 Centri Antiviolenza distribuiti su tutta la città.

 

ESTESA LA RACCOLTA DI OLI ESAUSTI

È partita in sei nuovi Municipi di Roma la raccolta degli oli vegetali e animali esausti dedicata alle utenze domestiche dopo il progetto sperimentale già avviato nel Municipio V. A essere raggiunti dal servizio, secondo un cronoprogramma condiviso con i territori, sono i Municipi XIII, XV, XIV, VI, IX e IV. L’iniziativa è stata realizzata grazie al nuovo protocollo di intesa firmato con AMA e CONOE. Con passi piccoli ma importanti stiamo cambiando approccio alla tutela dell’ecosistema in cui viviamo. Una rivoluzione che realizziamo ogni giorno nelle nostre case, imparando a fare la raccolta differenziata, modificando le nostre abitudini di consumo.

 

RIQUALIFICAZIONE AREA IN VIA DEL PIGNETO

È stata totalmente riqualificata un'area in via del Pigneto, nel Municipio V, che era purtroppo destinata a parcheggio selvaggio. Ora i residenti della zona possono sedersi su nuove panchine per leggere un libro, passeggiare o attraversare la strada in sicurezza. Un lavoro che restituisce decoro dopo anni di abbandono e che sarà completato dall’installazione dei parapedonali per impedire nuovamente il parcheggio selvaggio all’altezza di via Giovanni Brancaleone.

 

#ROMADECIDE PER TOR MARANCIA

Abbiamo lanciato il progetto #RomaDecide per far scegliere ai cittadini cosa voler realizzare nei loro quartieri. A Tor Marancia è stato deciso di creare un Centro culturale popolare polivalente. Al suo interno ospiterà anche il nuovo "Centro Formativo" della Fondazione Teatro dell'Opera di Roma dove tanti giovani potranno avere una preparazione tecnica e artistica. Proprio qualche giorno fa è terminata la prima fase del concorso di progettazione che abbiamo avviato nei mesi scorsi: sono arrivate 86 proposte e nei prossimi giorni la Commissione giudicatrice avrà il compito di selezionare le migliori 5 che accederanno alla seconda fase per l’elaborazione progettuale definitiva ed esecutiva del nuovo edificio entro fine maggio.

 

ROMA RICORDA NINO MANFREDI

Cento anni fa nasceva Nino Manfredi. Nel giorno del suo compleanno, nel corso di un evento che si è tenuto nella sala dell'Esedra dei Musei Capitolini, abbiamo fatto omaggio della Lupa capitolina a Roberta e Luca Manfredi, figli dell'artista, in rappresentanza della famiglia Manfredi. Abbiamo voluto ricordare un artista unico, dalla straordinaria umanità, simbolo di Roma e dell’Italia. Grazie al suo talento naturale, alla sua simpatia e alla passione per quello che faceva è entrato nel cuore di ognuno di noi.

 

 

Allegati

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto