Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Banner_Sportello_microcredito

Roma Capitale e l’Ente Nazionale per il Microcredito hanno realizzato un nuovo progetto di promozione del microcredito a sostegno della ripresa economica e dell’inclusione sociale e finanziaria.

L’iniziativa, frutto del Protocollo d’Intesa siglato tra gli enti, prevede una serie di misure destinate a persone e famiglie che si trovano in condizione di temporanea difficoltà economica e a micro imprese o aspiranti imprenditori interessati all’avvio o allo sviluppo di un’attività imprenditoriale o di lavoro autonomo.

Il microcredito è una forma di finanziamento assistito, con tassi di interesse calmierati, che consente l’accesso al credito ai cosiddetti soggetti non bancabili ossia a coloro che hanno difficoltà a rivolgersi alle normali istituzioni finanziarie, non potendo fornire le garanzie richieste.

 

Sono previste le seguenti opportunità di finanziamento:

  • Microcredito sociale garantito dal Fondo di Roma Capitale
    Finanziamento con importo massimo di 5.000 / 10.000 euro, da restituire entro 5 anni.
    Beneficiari: Persone fisiche, residenti nel territorio di Roma Capitale, che si trovano in condizioni di difficoltà economica o sociale.
    Finalità: I finanziamenti sono destinati all'acquisto di beni o servizi legati ai bisogni primari del richiedente o di un membro del suo nucleo familiare (ad esempio spese per l’alloggio, spese mediche, spese per l’istruzione, spese straordinarie per eventi particolari della propria vita, ecc.).
    Requisiti: Il microcredito potrà essere concesso valutando la situazione economica personale e familiare del richiedente e la sostenibilità del prestito. È richiesta la residenza nel territorio di Roma Capitale.
  • Microcredito imprenditoriale garantito dal Fondo di Roma Capitale (Misura in via di attivazione)
    Finanziamento con importo massimo di 40.000 / 50.000 euro, da restituire entro 7 anni, garantito dal Fondo di Roma Capitale.
    Beneficiari: Soggetti che non hanno i requisiti per accedere al finanziamento assistito dalla garanzia del Fondo per le PMI e in particolare:
    • lavoratori autonomi titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 5 dipendenti;
    • imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 5 dipendenti;
    • società di persone, società tra professionisti, s.r.l. semplificate e società cooperative, titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 10 dipendenti;
    • aspiranti imprenditori.
    Finalità: Le spese ammissibili possono essere legate, a titolo esemplificativo, all’acquisto di beni o servizi connessi alla propria attività, al pagamento delle retribuzioni dei propri dipendenti, al sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendale, ecc.
    Requisiti: Oltre a quelli sopra elencati, sono previsti ulteriori requisiti specifici. È richiesto che l’attività abbia sede legale o operativa nel territorio di Roma Capitale.
  • Microcredito imprenditoriale garantito dal Fondo PMI
    Finanziamento, con importo massimo di 40.000 / 50.000 euro, da restituire entro 7 anni, garantito dal Fondo PMI.
    Beneficiari: Soggetti che hanno i requisiti per accedere alla garanzia assistita dal Fondo PMI e in particolare:
    • lavoratori autonomi titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 5 dipendenti;
    • imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 5 dipendenti;
    • società di persone, società tra professionisti, s.r.l. semplificate e società cooperative, titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 10 dipendenti;
    • aspiranti imprenditori.
    Finalità: Le spese ammissibili possono essere legate, a titolo esemplificativo, all’acquisto di beni o servizi connessi alla propria attività, al pagamento delle retribuzioni dei propri dipendenti, al sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendale, ecc.
    Requisiti: Oltre a quelli sopra elencati, sono previsti ulteriori requisiti specifici. È richiesto che l’attività abbia sede legale o operativa nel territorio italiano.

 

Assistenza e tutoraggio

Tutte le misure previste si avvalgono dell’assistenza di tutor appositamente selezionati che orienteranno e accompagneranno i beneficiari del microcredito, verificando la sostenibilità del prestito e seguendo l’iter dalla fase istruttoria all’erogazione del finanziamento nonché durante il successivo periodo di restituzione.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Microcredito.gov.it

 

Altre misure

 

SELFIEmployment

L’iniziativa SELFIEmployment è una linea di finanza pubblica agevolata promossa da Anpal e gestita da Invitalia S.p.A. L’Ente Nazionale Microcredito assiste ed accompagna i beneficiari (NEET ovvero giovani che hanno aderito al Programma Garanzia Giovani, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, non occupati, che non frequentano corsi di studio o formazione; Donne inattive; Disoccupati di lunga durata) verso la definizione del Business Plan e verso la presentazione della domanda di finanziamento ad Invitalia. L’iniziativa SELFIEmployment è volta a sostenere l’avvio di nuove piccole iniziative imprenditoriali, attraverso l’erogazione di finanziamenti agevolati, con programmi di spesa inclusi tra i 5.000 e i 50.000 euro, senza interessi e non assistiti da nessuna forma di garanzia reale e/o di firma.

Yes I Start Up NEET e Yes I Start Up D&D

Yes I Start Up è il progetto di formazione per l’avvio di impresa, curato dall’Ente Nazionale per il Microcredito in accordo con Anpal, mirato a promuovere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità tra i NEET, i Disoccupati di lunga durata e le Donne inattive attraverso un’attività formativa, preparatoria e di accompagnamento. Il progetto propone corsi formativi gratuiti, della durata di 80 ore, destinati a trasmettere le competenze necessarie a realizzare un’idea imprenditoriale. L’attività formativa consente al partecipante di creare un piano d’impresa efficace e preparare la documentazione per richiedere un finanziamento ed avviare la propria attività, accedendo a linee di finanza pubblica agevolata, come ad esempio SELFIEmployment.

Per maggiori informazioni su queste iniziative vedere la Scheda dedicata.

 

Come accedere

 

Per maggiori dettagli e per accedere alle diverse opportunità, contattare lo Sportello Territoriale per il Microcredito di Roma Capitale attraverso il contact center Chiamaroma 060606, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 dal lunedì al venerdì. I servizi di informazione e orientamento sono gratuiti per gli utenti.

 

Storie di Microcredito di Roma Capitale

 

Le persone oltre i numeri, le storie di vita oltre i volti. Questo raccontano le esperienze quotidiane che trovano soluzione nella soddisfazione dei bisogni e nella realizzazione dei progetti di impresa. In un periodo economico difficile a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria e in un contesto storico dove la pandemia ha segnato un solco profondo nel tessuto socioeconomico del Paese e conseguentemente della nostra Città, è possibile ritrovare la speranza e la forza di ripartire assieme anche grazie alle parole dei primi beneficiari dei finanziamenti assistiti promossi da Roma Capitale ed Ente Nazionale Microcredito.
Per scoprire nel dettaglio le testimonianze dei cittadini beneficiari del microcredito, visitare la pagina Storie di Microcredito di Roma Capitale sul sito dell’Ente Nazionale per il Microcredito o visionare i video nella Galleria multimediale in questa pagina.

Dalle testimonianze dei cittadini è nata anche la mostra fotografica interattiva “Storie di Microcredito di Roma Capitale”. Inaugurata a fine luglio in piazza del Campidoglio, l’esposizione è diventata itinerante. Fino al 15 settembre è presente a San Basilio, all’interno del Parco della Balena, in via Recanati. Dal 15 al 27 settembre si sposta a Tor Bella Monaca, a largo Ferruccio Mengaroni, per concludersi a Primavalle, in piazza Capecelatro, dal 27 settembre al 4 ottobre. 

Galleria multimediale

 
Torna all'inizio del cotenuto