Giornata della memoria, ecco le iniziative nel I Municipio

Tematica: Iniziative ed Eventi

25 gennaio 2023

 

“Senza memoria non c’è futuro. Se scordiamo quello che è successo perdiamo gli anticorpi per evitare che succeda di nuovo”. È seguendo questo semplice insegnamento, tramandato nel corso degli anni dai testimoni della Shoah, che il Municipio Roma I Centro ha deciso di lanciare e sostenere una serie di iniziative per la Giornata internazionale della memoria che coinvolgeranno diverse zone del territorio: dal Ghetto alla Chiesa di San Gioacchino in Prati, passando per le tante strade dove sono presenti le pietre d’inciampo. Percorsi alla ricerca dei luoghi che hanno segnato la tragedia della Shoah ma anche i tanti gesti di resistenza a quell’orrore.

 

Il programma si apre venerdì 27 gennaio alle ore 10.00 presso la chiesa San Gioacchino di via Pompeo Magno 25. La chiesa, durante l’occupazione nazista, diede riparo, nel sottotetto, a molti ebrei e ricercati politici, che così furono salvati dai rastrellamenti nazisti. Qui è prevista la visita della chiesa e la testimonianza di padre Ezio Marcelli.

 

Alle ore 16.00 è in programma una camminata della Memoria con partenza da via Andrea Doria, di fronte alla scalinata del Marcato Trionfale. Il gruppo ‘Muovi Municipio I Roma Centro’ con il patrocinio dello stesso Municipio, organizza un tour lungo le strade di Prati e Della Vittoria alla ricerca delle pietre di inciampo presenti, i sampietrini dorati che, posti davanti alle case dei deportati, grazie al loro bagliore impongono ai passanti un momento di attenzione e riflessione su quelle tragedie.

 

L’Olocauso colpì duramente anche gli omosessuali. Per questo alle ore 18 Arcigay Roma organizzerà un’altra passeggiata della Memoria dedicata al tema dell’Omocausto. Si partirà a via Zabaglia 14 per poi toccare il monumento ‘Tutti Potenziali Bersagli-I triangoli dello sterminio’ a piazzale Ostiense, la targa per Massimo Consoli di via Galvani, la panchina ‘Differenza Lesbica Roma’ al Giardino Pertica ed alcune Pietre di inciampo.

 

Domenica 29 Gennaio alle ore 7.30 è in programma ‘Correre attraverso la memoria’, una manifestazione podistica che mette insieme sport e memoria lungo le strade del Ghetto e del rione Monti, con un passaggio a via Rasella. La manifestazione è promossa da ‘ArcheoRunning’.

 

Infine lunedì 30 gennaio alle ore 17.30, nella sala conferenze della Casa della Memoria e della Storia di via San Francesco di Sales 5 sarà presentato il libro ‘Ricomporre l'infranto. L'esperienza dei sopravvissuti alla Shoah’ di David Meghnagi. Interviene Alessandro Portelli.

 

 

RED

 

 

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie