Parco Archeologico dell'Appia Antica, le iniziative per le Giornate Europee del Patrimonio

Tematica: Cultura

19 settembre 2023

Parco Archeologico Appia Antica.png

 

In occasione delle GEP - Giornate Europee del Patrimonio, il 23 e il 24 settembre il Parco Archeologico dell’Appia Antica ospiterà eventi speciali, conferenze, laboratori didattici, visite guidate e aperture straordinarie serali. Il tema del 2023 è “Patrimonio InVita” che, nel riprendere lo slogan europeo “Living Heritage”, ci invita a riflettere sulla vitalità e sull’importanza del patrimonio culturale immateriale.

 

Ecco alcuni degli appuntamenti in programma

La mattina di sabato 23 settembre a partire dalle ore 10.30, presso il Casale di Santa Maria Nova in Via Appia Antica 251, Roma, sarà inaugurata una nuova sezione della mostra “Patrimonium Appiae. Depositi Emersi”, a cura di Francesca Romana Paolillo, Mara Pontisso e Stefano Roascio, recentemente prorogata fino al 7 gennaio 2024.

 

Sempre a Santa Maria Nova, sabato 23 settembre a partire dalle ore 19.30 si svolgerà Contemporaneo/rovina. Una riflessione su “Art Crossing. Riattivare il Genius Loci”, uno speciale confronto in compagnia degli artisti Giulio Bensasson e Diego Miguel Mirabella, e con Francesco Isidori di Studio Architettura Labics. L’evento sarà introdotto dal direttore del Parco Archeologico dell'Appia Antica Simone Quilici e moderato da Spazio Taverna.

 

Anche le Tombe della via Latina, in via dell'Arco di Travertino 151, ospiteranno degli eventi a tema. Si inizia sabato 23 settembre alle ore 10.30 con 'Incontri di Archeologia', che vede la presentazione da parte dell’autrice Silvia Alegiani del libro “I bolli su laterizio nella Roma Antica. Teoria e pratica”, evento a cui saranno presenti anche il Direttore del Parco Simone Quilici e il responsabile del sito delle Tombe della via Latina Alessandro Cugno. A seguire i presenti verranno condotti in visita guidata nell’Ipogeo dei Valeri, recentemente oggetto di restauri.

 

Gli appuntamenti nell’area archeologica delle Tombe della via Latina riprendono poi domenica 24 settembre alle ore 14.30 e alle 16.30, con le visite guidate che condurranno i visitatori in viaggio 'Lungo l’antica via Latina', tra gli stupendi sepolcri di età romana e gli scavi archeologici nella villa degli Anici, con il racconto sulle nuove scoperte.

 

Sabato 23 settembre anche l’Antiquarium di Lucrezia Romana verrà straordinariamente aperto di sera nel corso dell’evento ‘Una sera al museo’. Il personale del museo sarà lieto di guidare i visitatori in due speciali visite guidate alle 19.30 e alle 20.30.

 

Successivamente, domenica 24 settembre alle 11 e alle 12.30 l’Antiquarium di Lucrezia Romana si tingerà di rosa con ‘Lucrezia e le altre: l’universo femminile tra età antica e moderna’, tema delle speciali visite guidate dedicate alla scoperta della figura femminile tra l’età antica e quella moderna, con particolare riferimento al modello di virtù rappresentato dalla figura di Lucrezia Romana partendo dai preziosi corredi esposti.

 

Anche Villa di Sette Bassi sarà protagonista sabato 23 e domenica 24 settembre alle ore 14.30 e 16.30 con le visite guidate dedicate a ‘Nuove ricerche e indagini a Villa di Sette Bassi: una passeggiata nel complesso archeologico’.

 

Infine, sabato 23 e domenica 24 settembre, nella sala didattica recentemente inaugurata presso il Complesso di Capo di Bove si terrà il laboratorio didattico dal titolo ‘Muri che passione!’, durante il quale i bambini dai 6 agli 11 anni impareranno i segreti delle tecniche di costruzione romane e si cimenteranno nella manipolazione dell’argilla per costruire un vero e proprio mattone “romano”.

 

Il programma completo degli appuntamenti è consultabile sul sito del Parco Archeologico dell'Appia Antica

 

RED

 

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie