Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Ondata di freddo, potenziato il Piano per i senza fissa dimora

Tematica: Sociale - Ambiente - Sicurezza Urbana e Protezione Civile

27 febbraio 2018

Prosegue il lavoro dell’Amministrazione capitolina per rafforzare il sistema dell’accoglienza già operativo tutto l’anno per le persone senza dimora e in condizione di fragilità. Predisposte nuove misure per il rafforzamento del Piano Freddo: da domenica sera aperte stazioni metro e ferroviarie e strutture aggiuntive sul territorio. 

 

L’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e Atac hanno organizzato l’apertura straordinaria di alcune stazioni della metropolitana: Vittorio Emanuele e Flaminio (Linea A); Piramide (Linea B). Apertura straordinaria anche per la Stazione Stella Polare (Ferrovia Roma Lido).

 

Sono state attivate, tramite un accordo tra Roma Capitale e Ferrovie dello Stato, due strutture di accoglienza, da 30 posti ciascuna, presso la stazione Termini e la stazione Tiburtina. Ulteriori 130 posti vengono inoltre garantiti grazie a due nuove strutture allestite nel Municipio IV (100 posti) e Municipio XIV (30 posti). Il totale dei nuovi posti attivati nella giornata di domenica 26 è pari a 190.

 

Nel complesso la cabina di regia è affidata alla Sala Operativa Sociale che raccoglie le segnalazioni inviate al numero verde 800440022 e che assicura azioni di monitoraggio con le Unità di Strada. E' a questo numero che può rivolgersi chiunque individui una persona in difficoltà. Nella notte tra martedì e mercoledì sono stati 27 i siti, distribuiti nei diversi Municipi, dove alloggiano normalmente le persone senza fissa dimora, che sono stati controllati dalla Polizia Locale. Le persone contattate sono state 39 e 11 hanno rifiutato l'assistenza. Nessuno, poi, ha accettato di andare in strutture di accoglienza. Dal 25 febbraio le accoglienze  sono state 295, in tutto 202 le segnalazioni pervenute.

 

Per la prima volta Roma Capitale garantisce l'accoglienza e l'assistenza veterinaria a persone senza dimora con cani. A partire dalle 22 di domenica la Sala Operativa Sociale ha organizzato navette, con partenza dalla Protezione Civile in Largo di Porta Metronia per le persone con necessità cliniche, sanitarie e sociali. In corso la ricognizione sul territorio per garantire ulteriori posti di accoglienza presso impianti sportivi, biblioteche e altre strutture.

 

Il dispositivo messo in campo tra sabato e domenica ha garantito 400 posti aggiuntivi per l’accoglienza delle persone fragili e senza dimora (e martedì ha raggiunto quota 500). Si tratta di interventi predisposti per fronteggiare criticità climatiche, che si sommano al sistema ordinario attivo tutto l’anno (oltre mille posti al giorno) e al Piano Freddo avviato il 1° dicembre (381 posti notturni e 246 diurni).

 

RED

 

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto